On the road again

…non è un racconto di fantasia (almeno, spero!), dopo un lungo periodo di gestazione la mia n-esima band è pronta per il primo concerto, qui annunciato:

 

Giovedì presso La Locanda Del Grue (il sito non è aggiornatissimo ma c’è l’indirizzo!), sulla strada da Tortona (AL) a Garbagna in località Palazzina, giovedì 9 novembre 2006 alle ore 22 saranno sul palco

 
The Joyriders
ovvero
Martina Fontana: voce
Mario Rovati: chitarra, dobro, voce
Arturo D’Angelo
: banjo, armonica, chitarra, voce

Angelo Maggi
: mandolino
Marco Feletti: basso
Andrea Laudicina
: violino, tin whistle, chitarra, voce
 

in un repertorio che va dalle vecchie canzoni della Carter Family, al bluegrass più "tirato" nello stile di Earl Scruggs, passando per Janis Joplin ed Elvis Presley, sconfinando nella irish music, accomodandosi nel country e nell’honky-tonk, con una strizzata d’occhio al tex-mex, qualche chilo di blues, verze… finendo sul bluegrass più contemporaneo.

 

Il tutto rigorosamente con strumenti acustici (be’, concediamo a Marco l’uso del basso elettrico, in metrò il contrabbasso non glie lo fanno portare!), di quelli che ci si fa male alle mani a suonarli, non ti garantiscono la perfezione sonora e l’immunità da errori dei computers e del playback (davvero?) ma scaraventano sugli ascoltatori, senza filtri, senza trucchi, musica mista a passione, sangue, sudore e lacrime (per usare un cliché).

 

Ci sarà Martina, di cui si è già parlato in questo blog, con il suo entusiasmo, la sua gioia contagiosa, la sua grande voce e la forza che c’è dietro. Ci saranno veterani della musica acustica, rodati dal mille esperienze, che sanno cavare l’inferno dai loro strumenti: Andrea, diavolo (appunto) di polistrumentista, forzatamente limitato (l’oboe proprio non ci stava nei nostri pezzi…), Marco che ci terrà tutti in riga con il suo basso (eventualmente brandendolo e roteandolo sopra le nostre teste), Angelo e le sue stilettate di mandolino (che verrà opportunamente imbavagliato per evitare quelle delle sue barzellette hard-core), Arturo, il gentleman della situazione, uomo di principi: è convinto che il banjo sia uno strumento musicale e che possa essere accordato (sì, più o meno come una motosega Husqvarna…). Ci sarò anch’io, ovviamente, ad accompagnare al concerto la mia bella chitarra (che, chiamandosi “country boy”, con qualche ambiguità sul sesso, conosce il mestiere) e a far ululare il dobro (ma tranquilli, non soffre).

 

Insomma, se qualcuno ha la possibilità (e la voglia, purtroppo il giorno è un giovedì) faccia un salto da quelle parti, anche per la gioia della compagnia…

…altrimenti ci sarà inevitabilmente il post in cui racconterò della serata!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

23 risposte a On the road again

  1. paramuricea2 ha detto:

    Magari!! Se suoni come scrivi sarà sicuramente uno spettacolo ricco di emozioni! 🙂 Ci sarò con lo spirito.. sperando che prima o poi ci potrò essere fisicamente..

  2. albatros900 ha detto:

    cavolo, sei cattivo! come puoi preannunciare una serata del genere e permettere che io possa non esserci!!!!????
    scherzi a parte, mi associo a paramuricea. pagherei per ascoltarvi (ci mancherebbe…). purtroppo a distance there is…
    ma anche il mio spirito ci sara’, e speriamo che con tutti sti spiriti si riesca davvero ad evocare qualcosa di…vera musica del diavolo!!!
    hasta luego (come direbbe paramuricea…vero?)

  3. wilcoyote ha detto:

    Confido nel lato angelico di Martina per placare lo zampino diabolico di Andrea! 😀

    Paramuricea, Albatros, presumo che siate piuttosto fuori mano rispetto alla provincia di Alessandria…

    Albatros, ti posso ospitare, devi “solo” sopportare di dormire in una stanza con mio fratello (potresti non essermene grato!)… un po’ una iella la data di giovedì 😦

    Vedremo di fare qualcosa in futuro per spostarci verso il Centro Italia!

    Ciao

    Mario

  4. OldTimeSoul ha detto:

    Mi associo a quello che hya scritto Mario!!! Albatros, ci verremo sicuramente in centro Italia prima o poi (spero vivamente prima!) e sarà una bellissima gita! ci porteremo i nostri strumenti e io vedrò di portare anche la voce…sempre che da un giorno all’altro non mi abbandoni incrociando le braccia ed esclamando “BASTA! VOGLIO LA QUATTORDICESIMA!” …mmh….cosa che ultimamente mi sta facendo pensare con tutti quei suoi scherzetti strani! O__o
    Mario confida nella mia voce, io un pò meno negli ultimi tempi, a proposito Mario, stamattina ho sentito il medico, mi ha dato una specie di “pronto intervento voce” a base di cortisone (una roba dopante! hahaha) proprio perchè è un’urgenza! ma ha anche detto che dovrei farmi vedere da un otorino-laringoiatra che vedrà come sono messa! …sigh….aiuto!
    va beh… oggi ho portato anche il miele al lavoro, se bevo qualcosa di caldo ce lo metto anche lì! =)
    oltretutto, come se non bastasse ho la collega intasata di raffreddore, mal di gola e tosse…. verrò in ufficio con la mascherina nei prossimi giorni! …doppio sigh….

    un abbraccio forte forte!!!!
    io intanto mi stò già esaltanto al pensiero di questa benedetta serata!

    baci!

    Martina

  5. albatros900 ha detto:

    caro mario, effettivamente alessandria e’ un po fuori mano (ma lo sai che io ho una parte di origini del monferrato!?), soprattutto per me (paramuricea risparmierebbe qualche centinaio di km), ma cio che piu conta e’ il giorno in mezzo alla settimana. comunque se venite al centro italia, sarete i benvenuti, voi, la vostra musica e le vostre anime belle. e sara’ bello stare assieme.
    ad ogni modo, in qualche modo sto incontro s’ha da fa’!

  6. albatros900 ha detto:

    @ old time soul: casomai dovessi venire al centro italia senza voce, ho quintali di carta da prestarti, non manchera’ il modo per comunicare!!!
    🙂

  7. wilcoyote ha detto:

    Be’, se paramuricea è più vicina ed è disposta a sopportare mio fratello ospito pure lei.
    …o forse cavallerescamente dovrei cederle la mia stanza e beccarmi il frater! ;D

    Credo che per Martina sarebbe drammatico andare da qualche parte dove potrebbe cantare senza voce! E infatti sta pensando a sostanze dopanti 😀

    Martina! Non ti angosciare, non hai proprio nulla che non vada seriamente! Il medico è stato solo scrupoloso a consigliarti l’otorinolaringoiatra (se lo pronunci correttamente cinque volte di seguito ti passa tutto… non barare!).
    Vai di miele, coraggio! 😀

    Un abbraccio

    Mario

  8. CioCioSan ha detto:

    in bocca al lupo per il concerto 🙂

  9. zanocom ha detto:

    Ciao Mario,
    in mouth to the wolf per giovedì.
    Purtroppo non posso esserci ma appena mi trasferisco non mi lascerò scappare l’occasione.

  10. wilcoyote ha detto:

    Grazie, Cecilia! Ops… crepi il lupo, volevo dire! ;D
    Purtroppo fra tutti nessuno suona il piano… be’, forse Andrea, non ho ancora visto uno strumento su cui non sappia mettere le mani!

    Zano, parli di Howlin’ Wolf? ;D
    Peccato, ma effettivamente è giovedì ed il locale è a una settantina di chilometri da Milano…
    Quando diventerai pavese, jam sessions a tutto spiano, altroché De Bernardi e Ferrarese! 😉

  11. paramuricea2 ha detto:

    In effetti non è tanto il problema del fratello.. non sono schizzinosa.. e neanche i km.. sono solo su per giù 300km.. il problema è il giorno.. giovedsì è proprio un giornaccio.. mA alla prossima ci organizziamo, vero albatross? ma MILLE MILLE GRAZIE X L’INVITO!!!

  12. albatros900 ha detto:

    c’e’ un problema di fondo: la qualità richiede sempre un po di tempo (oltre al resto) per essere prodotta, quindi e’ normale dover aspettare un po per leggere qualcosa di nuovo, ma mi (“ma..mi” non si dice, vero?!) piace talmente tanto quello che scrivi, che ogni volta che apro il tuo link spero di trovarci un nuovo sogno-racconto!
    alla prossima presto, dunque!

  13. wilcoyote ha detto:

    Spero di accontentarti presto, caro Albatros. Nel fine settimana forse ci sarà il racconto della serata, che spero sia anche bella come un sogno.
    …anche se sono troppo realista in questo, già immagino i casini organizzativi. Be’, la storia potrebbe diventare abbastanza cabarettistica!

    Ciao!

    Mario

  14. albatros900 ha detto:

    il racconto di janis joplin insegna!

  15. wilcoyote ha detto:

    Vediamo cosa esce. O se esce qualcosa prima…

    Ah, “ma mi” probabilmente è poco eufonico, ma non credo sia un errore.
    E poi, anche se con un altro significato, in un’altra lingua, è il titolo di una bella canzone antifascista, appunto, Ma mi.

    Ciao!

  16. ominotosto ha detto:

    Solo un rapido passaggio per un saluto ed un bocca a … quel che vuoi per il concerto. Peccato non essere dalle tue parti quella sera. Ciao e … un mazzo di fiori che-tu-sai alla cantante.
    OT

  17. wilcoyote ha detto:

    Grazie ominotosto (con tre “z”, emiliane, of course! ops, scusa l’anglicismo, la penso come te sulla faccenda).
    Ma cosa vuoi che sia, da Bologna? La A1 fino a Piacenza, poi un pezzo di A21 fino a Tortona e il gioco è fatto! ;D

    Grazie per il pensiero, riferirò a Martina!

  18. OldTimeSoul ha detto:

    Grazie mille per i fiori che-voi-sapete OminoTosto! ^___^
    i fiori,di qualsiasi tipo sono sempre ben accetti!
    proprio ora sto facendo essicare un paio di roselline e delle spighe… Mario tu sai a cosa servono, preparerò un biglietto speciale! ^__^

    un saluto ad entrambi!

    Martina

  19. wilcoyote ha detto:

    @OT: ma sei sicuro che le ortiche fanno i fiori? Non farmi fare figuracce! ;DDD

    Eh, sì, Martina, so cosa stai combinando. Sarà un biglietto davvero speciale!

    Un bacione

    Mario

  20. HowlingWolf ha detto:

    Coyote, porca paletta se è piccolo il mondo! Io sono di Tortona, tu ci hai suonato ieri e ci incontriamo sul blog di Zano!
    Tra l’altro quel locale alla Palazzina è a un km e mezzo da casa dei miei!

    Peccato che ora io viva a 250km di distanza…

  21. wilcoyote ha detto:

    Wolf, ti dirò di più: sapevo pure che sei di Tortona, l’avevo letto sul blog di Martina.
    E mi stavo schiaffeggiando per non averti avvisato (ci avevo pensato, poi mi è passato di mente), poi ho visto che stai a 250 Km… chissà che un giorno suoni dalle tue parti, dovunque siano!

    Ciao!

  22. HowlingWolf ha detto:

    Oddio, aspetta… chi è Martina?
    Comunque se mi avverti per tempo e si tratta di un fine settimana un gruppetto di persone riesco a portartelo (me compreso…)

  23. wilcoyote ha detto:

    Martina, su Splinder nota come OldTimeSoul. In un commento ad un suo post avevi rivelato il tuo essere “derthonensis” ;D

    Per il momento, che sfiga, la prossima data sarà un mercoledì: il 22 novembre. Al Black Hill di Alzano Scrivia (AL).
    Speriamo che il concerto successivo sia un sabato!

    Ciao!

    Mario

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...