Ghost in the machine – racconto

Questo raccontino me l’ha ispirato l’amica Roby. Oggi c’è un tempaccio, piove e fa freddo. Non ho combinato niente, a parte mangiare il risotto e far sparire una tavoletta di cioccolato agli anacardi. Avevo voglia di farmi due risate e così, fra le sei e le sette di sera, ho scritto ‘sta roba. Ora scalderò il risotto per il round serale…

– Il Presidente del Consiglio, Romano Prodi, ha dichiarato in un notiziario speciale a reti unificate che PESCI CON ASCENDENTE ACQUARIO, SICURAMENTE TI TRADISCE, E TU LO SAI….

– Cazzo! Ma che minchia… ma chi è ‘sto stracciacoglioni? Fottecazzi di pesci con la sorella dell’acquario!

Sabrina diede una gran manata sull’autoradio, ottenendo solo di spegnerla. La riaccese subito, borbottando un’imprecazione

-…quindi la situazione è molto delicata, ne vedremo prossimamente gli sviluppi. Passiamo ora all’oroscopo, con la dottoressa…

– Mavaffanculo, tu e tua sorella! Radio di merda! Ops…

Evitò con una brusca frenata ed una sterzata il motocarro fermo al semaforo, esibendo all’anziano guidatore il dito medio.

Cambiò canale, su RadioAttiva, la sua emittente preferita. Fu annunciata la trasmissione in esclusiva un concerto dei Cold Play, l’ideale per attraversare il traffico cittadino dell’ora di punta.

– E ora finalmente, cari radioattivi ascoltatori, l’evento che aspettavate!
– DA PICCOLA AVEVI UN CAVALLO DI NOME CANDIDO…
– …MA GLIE L’HO APPENA DETTO IO…
– …E LEGGO NELLA MIA SFERA CHE ERA BIANCO.
– E’ VERO, E’ VERO, ERA PROPRIO BIANCO. MADONNA, LEGGI DAVVERO IL PENSIERO…
 
– Ma che cazz…
 
Smoccolando, Sabrina prese ad armeggiare con la sintonia della radio, ma dei Cold Play nessuna traccia, solo scariche statiche e la stessa voce stentorea che pontificava
 
– LA DONNA DI QUADRI! VEDO UNA PRESENZA ACCANTO A TUO MARITO
– ODDIO, QUELLO GIA’ SENTE LE VOCI, ORA VEDE PURE LE PRESENZE…
 
– Ma non è possibile, è dappertutto!
 
– …DONA EIS DOMINE ET…
 
– Ah, mi pareva che mancasse Radio Maria
 
E cambiò velocemente, finendo in una stazione in cui la solita voce recitava:
 
– …QUECENTO EURO UN AMULETO IN STAGNO E ALLUMINIO, CONTENENTE SALE, PEPE, CAPELLI DELLA TUA DONNA, UN PELO PUBICO DEL GIARDINIERE, STERCO DI DODO…
 
– Basta, ho i coglioni brasati!

E spense la radio.

Pensò che forse per qualche guasto i ripetitori delle principali emittenti fossero fuori uso, il giorno dopo sarebbe andata meglio.

Tornò a casa in un silenzio, interrotto solo da qualche improperio rivolto a pedoni, automobilisti, motociclisti, cani, gatti… insomma, tutto quanto si muoveva lungo la strada.

L’indomani, con grande sgomento di Sabrina, la situazione si ripeté.

– Buongiorno cari ascoltatori, ecco il riassunto delle principali notizie. Iniziamo con la grave crisi internazionale

– E’ IN ARRIVO L’UOMO DELLA TUA VITA…
– L’UOMO? IO SONO MASCHIO, HO LA VOCE UN PO’ ACUTA, MA…
– …PORTERA’ GRANDI, GRANDISSIMI CAMBIAMENTI
 
– Ma porc…
 
Ma la bestemmia le si gelò sulle labbra. Non poteva essere colpa del ripetitore, poco prima di uscire di casa dall’apparecchio radio domestico quella stazione si prendeva benissimo. E la sera prima l’autoradio del fidanzato non aveva alcun problema. Che stava succedendo?
 
Era una ragazza caparbia, decise di vederci chiaro. Al lavoro chiese qualche ora di permesso e portò la macchina dal suo amico elettrauto, che le aveva installato la radio.

Per evitare figuracce fece ancora un tentativo, sintonizzandosi su un canale nazionale

– IL PENDOLINO DICE DI STARE ATTENTO AL TOSTAPANE
– IN CHE SENSO… AAAH! BRUCIAAA!!!
 
No, non era cambiato nulla.
 
Max, l’elettrauto, era un tipo dall’aria stramba. Tarchiato, capelli biondi arruffati, occhi azzurri persi nel vuoto, guance rubizze.
 
– Ciao Sabry. Caramella?
 
E si frugò nelle tasche, con un gesto che pareva una lunga grattata alle parti intime, estraendone una Golia, che pareva aver visto tempi migliori. Tempi remoti…

Sabrina, conoscendo l’amico, declinò l’offerta e gli spiegò il problema.

– Porca troia, sembra che ‘sta fottuta radio sia posseduta da un medium. Me lo trovo su tutti i canali.
 
Max accese la radio.
 
– …PRO NOBIS PECCATORIBUS…
 
– Sì, questi ci sono sempre…
 
Cambiò canale
 
– SENTO UNA VOCE DI DONNA CHE DICE “CAMBIA LE MUTANDEEE!”
– E’ LEI, E’ LA NONNA!
 
Altra stazione
 
– BATTI UN COLPO SE LETIZIA DEVE SPOSARE ERIBERTO, DUE SE NON DEVE FARLO
– TOC TOC TOC
 
Nuovo tentativo
 
– TUA SORELLA MAGGIORE STA PASSANDO UN BRUTTO MOMENTO
– MA SONO FIGLIA UNICA…
– IN TASMANIA…
 
Max smontò l’apparecchio, lo collegò al computer per l’analisi, fece tutti i test possibili, ma una volta risistemato i risultati furono deludenti
 
– E’ USCITO IL FANTE DI PICCHE. FARA’ LA COMPARSA UN UOMO CHE PORTERA’ SCOMPIGLIO
– IN EFFETTI C’HO I MURATORI IN CASA…
 
– Incredibile, Sabry. Non è un problema di elettronica… non so come dirlo, la tua radio sembra posseduta. Avevo letto su internet una storia simile.
 
– E cosa possiamo fare? Chiamare l’esorcista?
 
– Potrebbe essere un’idea, non so più che pesci prendere. Altrimenti, cambiamo radio e non se ne parla più. Ti faccio un bello sconto, dai!
 
– E va bene, se no la storia diventa infinita. Cazzo, altri soldi…
 
Max sostituì la radio. Sabrina pretese un’ora di collaudo con cambio di stazioni continuato.
Tutto pareva tornato a posto.

Ormai era sera. La ragazza, dopo aver tirato fino all’ultimo sul prezzo con Max, tornò a casa, ascoltando finalmente la sua amata RadioAttiva. Peccato per il concerto dei Cold Play. Quel giorno trasmettevano il live di Pupo in Groenlandia

– G-g-g-gelato al c-c-cioccolato… minchia se si gela…
Rientrata a casa, fece una doccia rilassante, la giornata l’aveva stressata parecchio.
Non aveva voglia di cucinare, il suo fidanzato sarebbe passato verso le dieci, dopo una cena di lavoro. Decise di scaldare nel microonde un piatto precotto.
Nel frattempo accese la televisione, non avrebbe rinunciato per tutto l’oro del mondo alla sua soap opera preferita.
 
– Va ora in onda la novecentosettantatreesima puntata di “Un pasto al sole – lasagne ed amore”
 
– MERCURIO INCROCIA LA LUNA NASCOSTA DIETRO GIOVE CHE STA SPIANDO LA VERGINE MENTRE SI PESA SULLA BILANCIA…
 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

157 risposte a Ghost in the machine – racconto

  1. utente anonimo ha detto:

    Meraviglioso!!! Cioè, il concerto di Pupo in Groenlandia lo voglio andare a vedere ahahah. Alle quattro di notte passate, come un imbecille, mi ritrovo a ridere davanti al bianco elettrico di un monitor che rimanda onde sonore indemoniate, tra parole sgozzate e bestemmie ilari. (Sembra strano anche il fatto che io, di là, ti abbia ricordato un racconto di luci e ombre recise; e che tu, di qua, mi abbia ricordato di una cosa che scrissi e che si chiamava ‘andando a giro con le orecchie’. Non è pertinente, ma i toni erano più o meno gli stessi. E pure le bestemmie). Grande Wil! *tump*(son svenuto) – Shirasaya

  2. abreast ha detto:

    al di là del fatto che anche nel tuo racconto è presente radio maria (l’unica che sempre se pìja!!!), il tutto è davvero divertente, comprese le locuzioni coglioni brasati e un pasto al sole – lasagne e amore!
    bellissimi i tuoi racconti, ben vengano le fredde giornate di pioggia se i risultati sono questi!!! 🙂

  3. wilcoyote ha detto:

    @Shirasaya: …ovviamente Pupo si è presentato in scena con camicia, giacchetta sportiva e scarpe leggere. A meno quindici (all’interno del teatro).
    Devo andare a cercarmi la cosa che hai scritto, allora!
    …ma alle quattro! Ci credo che sei svenuto… ^^

    @abreast: sapevo che ti alzi presto! Felice di averti divertito, anche a quell’ora (io stavo esitando a uscire dal letto, esitando a deporre il libro che stavo leggendo per tornare nel mondo “reale”).
    Il segnale di Radio Maria ormai si è mescolato alla radiazione fossile a 3K che pervade l’Universo dalla sua nascita. Alieni lontani migliaia di anni luce cercheranno invano di decifrare bordate di rosari…

    Amici, vi confiderò che il repertorio di imprecazioni è in buona parte ispirato ad un’unica persona, una gentile fanciulla che conosco da decenni…

    Ciao!

    Mario

  4. profemate ha detto:

    wil… io passo spesso ma di corsa…leggo sempre le solite dieci righe dei tuoi splendidi ma…lunghissimi post! Stasera ci riprovo

  5. wilcoyote ha detto:

    Profemate, non ti preoccupare. Grazie per i passaggi, anche di corsa! (non è vanità da blogger, è la gioia di essere pensato dagli altri).
    Questo post vorrebbe far ridere, è giusto leggerlo con calma.

    Ciao!

  6. anarcadia ha detto:

    “…cioccolato agli anacardi…”

    Wil, per un momento ho temuto un atto di cannibalismo nei miei riguardi, ahahah (sono un egocentrico)! :DD

    Comunque la storiella fa sbligare e radio maria credo si riceva anche sotto le gallerie…

  7. sporealvento ha detto:

    Aiuto!!
    Ho il cellulare posseduto!
    Decine di sms con consigli per gli acquisti, che devo fare?

    Spora

  8. wilcoyote ha detto:

    @anaCardia: cannibale io? ^^
    …in confidenza, ho avuto in sogno la visione di San Pietro che mi chiedeva come schermare il Paradiso dalle onde radio…

    @Spora: intingi il cellulare in un acquasantiera (meglio se contenente l’acqua di raffreddamento di un reattore nucleare PWR). Se, dopo qualche giorno, il cellulare riprende a funzionare non riceverà più consigli per gli acquisti. Solo litanie della Madonna (in tutti in sensi) ^^
    Ciao!

  9. alebenfenati ha detto:

    ahhhhahahah
    che sbrago!!

  10. anarcadia ha detto:

    Beh, Wil, effettivamente non dev’essere facile restare santi, trovandosi costretti ad ascoltare radio maria… :DD

  11. profemate ha detto:

    Adesso ho letto: tutto. Avevo già letto della radio di roby posseduta e già risposto al tuo commento in modo molto simile a come hai concluso tu il racconto…
    Ahhh uno dei pochi momenti divera simbiosi…*_^

  12. wilcoyote ha detto:

    @Ale: come sempre, felice di sapere che stai ridendo! …ti dirò a chi mi sono ispirato, eh, eh (rischio una mano di botte, mi sa).

    @Anarcadia: infatti suggerirei di diffondere Radio Maria quanto meno in Purgatorio…

  13. wilcoyote ha detto:

    Profemate, ho letto ora il tuo commento a Roby!
    …proprio vero, a volte i blog diventano grandi famiglie (senza grandi fratelli), ci si influenza a vicenda ^^

  14. anarcadia ha detto:

    @Wil, in merito a radiomaria,ti consiglio questa straordinaria testimonianza, ahahah!

  15. wilcoyote ha detto:

    Mitico, Anarcadia! …pare che sia il trend Vaticano, comunque: ripristinare nel possibile il latino.
    Ne sentiremo delle belle.
    (dopo “tantum ergo sacramentum” tradotto con “canta il merlo sul frumento”…).
    Grazie!

  16. albatros900 ha detto:

    LOL! grandioso wil! mi hai fatto spaccare dalle risate..un pasto al sole ih ih ih!

  17. albatros900 ha detto:

    @shira: t’ho risposto da me (grazie!)
    @ale: sei tornata????

  18. wilcoyote ha detto:

    Ciao Alb! Grazie!

    …no, Ale ha mandato Ermes a scrivere post su Splinder (al giorno d’oggi gli dei sono piuttosto disoccupati, devono accontentarsi). ^^
    (prepara la poesia in greco!)

  19. albatros900 ha detto:

    ‘azz! meno male, non l’avevo ancora preparata!(ma non ce la farò mai 😦 troppoo difficile… sssstttt, non dirglielo!)

  20. anarcadia ha detto:

    Invece che “ab utroque”, una volta, una vecchia disse “ma butroque”, dove il “ma” sta per “a” riferito a qualcuno. Alla domanda su chi fosse questo butroque, la vecchia rispose “el diavlàcc” (il diavolaccio)… ^^

  21. wilcoyote ha detto:

    Anarcadia: ahahahahah… butroque!

    :DDD

  22. OldTimeSoul ha detto:

    nooooo!!!!!
    il concerto di Pupo in Groenlandia??!?!?!
    oddio!!!! e io non c’ero?!?!?
    e dove cacchio ero!?!?!?
    mi sono persa tutto questo popò di meraviglia all’abbagliante luce dei ghiacci polari… no basta… mi vien la tachicardia al solo pensare che tanti occhi di donzelle straniere erano posate sul corpo del mio pUPO!!!! aaarrrgghhh!!!!! non avrò pace… 😦 sigh…

    in compenso una bella radio spiritata potrebbe anche non essere male..avvertirti di pericoli imminenti mentre sei alla guida, farti sentire strepitosi concerti bootleg di Hendrix in estasi nel blu dipinto di blu…. sai ce ti dico? se incontri ancora Sabrina io le proporrei uno scambio! l’oroscopo e le altre cazzate gliele lascio ma le comnicazioni dall’aldilà me le sento volentieri!! ^^

    sempre più in gamba!
    continua così Mario!!!!!!!
    un bacione!!

    Martina

  23. Lala76 ha detto:

    illuminante…premettendo di essere ariete ascendente scorpione (qualunque cosa questo possa significare) ed essendo notoriamente bionda dentro fuori e tutto intorno…. mi munirò di cassettina per autoradio (arcaica) onde evitare possedimento demoniaco nel tragitto serale verso la città tentacolare 🙂

  24. wilcoyote ha detto:

    …molto probabilmente eri con me in qualche angolo sperduto a suonare qualcosa di meglio di “Gelato al cioccolato”. Un angolo, spero, un po’ più caldo della Groenlandia…

    Ma come, quando avevo suonato per le vecchiette della casa di riposo non avevi manifestato tanta gelosia! ^__^

    Stando attento a non prendermi scarpate in punti delicati, potrei proporre a Sabrina lo scambio. L’importante è lasciarle “Un pasto al sole”!

    Ciao!

  25. wilcoyote ha detto:

    Ciao Lala! Ariete ascendente scorpione per il teorema di Otelma è equivalente a Pesci discendenti in Acquario, dunque la quadratura circolare di Venere in Marte, che si nasconde da Giove per evitare mazzate, porta allo scazzottamento fra i gemelli a causa della bilancia…
    …per cui in caso di possessione dell’autoradio le cassette vengono smagnetizzate e ri-registrate con i discorsi di Benedetto XVI, su un sottofondo di musiche di Kurt Weil.
    …come si fa ad essere biondi dentro? E’ qualcosa che potrebbe dire Nelson Mandela? ^^

    Ciao!

  26. Lala76 ha detto:

    vabbhè…volevo risparmiarvi ma… vorrà dire che canterò io!!!! SssIIIIIAaAAAAammOOOOOO CcccooSSììììì dolcEEEeemente complicateeeeEEEEE….

  27. utente anonimo ha detto:

    No, no, non te l’andare a cercare la cosa che scrissi, ché di là non c’è (detto così, sembra un mònito pronunciato da un fratello ad un altro, in due camere separate _-‘) Poi te lo mando, se lo riesco a ripescare nell’oceano di flies (si, flies) che ho qui nel pc. Per quanto riguarda Pupo oddio ecco che riattacco con le risate: mi si è presentata la scena di quel poveraccio (cioè, poveri noi) congelato instatuato. E qualcuno, dal pubblico (3 eschimesi 3) ha detto soltanto una cosa: “HASTA LA VISTA, BABY!” 😀 Questo commento dovrebbe comparire sotto lo sclero astrologico che ha fomentato ancora di più le ilari convulsioni (nelson mandela biondi dentro uahahah). Consolati, Lala, io sono pintauro ascendente sarchiapone. (shirasaya)

  28. albatros900 ha detto:

    wil, io te l’ho detto: siamo ‘na bbanda de matti! ed e’ per questo che la nostra bellezza salverà il mondo!!!
    lala, ci mancava la seconda cantante (dopo martina): mi pare che l’abbiamo trovato, eh wil????!!!
    saluti a tutti, folli e splendidi amici…

  29. wilcoyote ha detto:

    “la bellezza salverà il mondo” in fondo è una frase dell’Idiota (oltre che l’augurio della cara Riu).
    Ok, amico volatile. Questi Idioti, con l’iniziale maiuscola, da non confondersi con gli idioti (quelli della banda, you know), proveranno a salvare il mondo. Ok, il mondo è troppo. Un angolino, una piccola superficie di spazio, tempo ed emozioni, distribuita in tanti piccolissimi elementi dislocati in vari punti del mondo.

    Ehm, Lala… il gusto musicale è libero però… ehm, volevo dire… non ci sarebbe qualcosa di più country? O di più blues? ^^

    Shirasaya, è piacevole questa metafora dei fratelli… io ne ho uno solo, ma da ragazzino mi sarebbe piaciuto vivere in una famiglia numerosa. Evidentemente questo desiderio viene sublimato nella comunità del blog.
    Pintauro ascendente sarchiapone va benissimo con ariete ascendente scorpione, andrai d’accordo con la bionda Lala.

    Ciao ragazzi, fate i bravi! ^^

  30. nabladue ha detto:

    LOL!
    ma non è che era colpa del nucleare anche in questo caso…

  31. maestrobuitre ha detto:

    Il delirante tono del racconto è adorabile. Ho apprezzato il tuo pvt, eri uno dei pochi blogger dai quali mi aspettavo un attenta lettura della situazione che si stava creando intorno all’esperimento (a mio avviso fallito) di MariaStrofa… La mia risibile provocazione ha prodotto reazioni bizzarre e molto diverse… Ne ho parlato da me, per concludere. Vengo ad avvisarti più per cortesia che per altro, dal momento che ti ho citato nel post. Per quanto mi riguarda tornerò nell’ombra a scarabocchiare il mio post, per me e per i pochi o tanti passanti…
    Ci si legge…
    Saluto.

  32. wilcoyote ha detto:

    Sicuramente, Nabla! Un particolare stato di ionizzazione indotto da non meglio identificate sostanze radioattive ha creato un circuito risonante aereo piccato sulla frequenza del medium…

    @maestrobuitre: verrò a leggere il tuo post. Per curiosità umana, per stima nei tuoi confronti, non per gli scopi distorti ipotizzati da MariaStrofa. Esiste una componente non trascurabile di persone “vere” dietro l’html del blog, l’approccio di MariaStrofa è stato di eccessiva generalizzazione, poco scientifico.
    Gentile da parte tua aspettarti un mio approfondimento. E’ proprio quello che ho cercato di fare: ho trovato i riferimenti, ho reperito dalla cache di Google il post originale ed ho fatto la mia analisi.
    Ne parleremo! Grazie.

    Ciao!

  33. DamadelSole ha detto:

    Torno adesso da una giornata lunghissima, da cui ne esco viva, incredibilmente. Devastata ma viva…. sono addirittura sopravvissuta alla mancanza di telefono ed internet in ufficio (adesso che ci penso, come avrò fatto???!!?!??). Un fulmine ha fatto saltare tutto…
    Gironzolo un secondo per i blog prima di buttarmi sotto una rigenerante doccia e mi trovo niente pocodimenoché citata come ispirazione di un post di Will! Uao! 😀
    A parte gli scherzi, divertentissimo Will! Volevo fare un passaggio veloce ma alla fine il racconto l’ho letto tutto! Ovviamente, nessuno meglio di me può comprendere l’esaurimento della protagonista. Anche perché quando non si incanta sul medium (che poi sarà almeno una xxl, ne sono certa) mi dicono lo faccia con Radio Maria! Veggente anche tu, Will? 😀
    La smetto con gli scleri e vado!
    Spero di tornare a navigare dopo 😉
    Baci enormi a te Will ed un caldo abbraccio a tutti.

    Roby

  34. wilcoyote ha detto:

    Ciao Roby!
    Mi dispiace per la tua giornata priva dei conforti telematici 😀
    Eh, sì. Te lo avevo anticipato, mi hai proprio ispirato.
    Non nel personaggio di Sabrina, tranquilla. Dubito che tu abbia un repertorio tanto fornito di imprecazioni…
    Buona la battuta sul medium XXL, cavoli, ci avessi pensato l’avrei pure inserita!
    …non è difficile “prevedere” che Radio Maria entra in tutte le frequenze.
    Una sera stavo ascoltando su Radio Popolare (non esattamente la radio della curia) un brano di Alan Stivell, musicista folk-rock bretone. Il brano era un ardito esperimento: cantato rap su base di musica bretone.
    Mentre il vocalist rappava entra con grande timing un “…piena di grazia, il Signore è con te…”. Perfettamente a tempo! Che ridere…
    Un abbraccio a te.

  35. sebastiano3555 ha detto:

    Ciao Mario, e’ con piacere che ti ricordo per avermi dato una mano in matematica assieme a lonehawk. Nella tua immagine ti vedo con una chitarra tra le mani, capisco percio’ che anche tu ami la musica; infatti leggo che hai tirato in ballo Michele Pecora, un cantante che ascoltavo volentieri tanti anni fa. Oggi ascolto con gioia la musica che ogni giorno cambia nel suo blog la prof. di musica Katherine. E’ un’amica impareggiabile. La conosci?

  36. wilcoyote ha detto:

    Ciao Sebastiano!

    Michele Pecora ha avuto un certo successo una ventina d’anni fa, anch’io lo ascoltavo con piacere.
    Non conosco il blog di Katherine, forse troverò sul tuo sito un link per arrivarci.
    Hai ragione, amo molto la musica. Quella fatta con il cuore, soprattutto quella tradizionale.

    Mario

  37. Lala76 ha detto:

    Almost heaven, wesSSt virginia
    Blue ridge mountains
    Shenandoah river –
    Life is old there
    Older than the treEEEes
    Younger than the mountains
    Growin like a breeze

    CoOOOooountry roaAAaads, take me home
    To the plaAAAAAAce I belong
    West virginia, mountain momma
    Take me home, country roadsSSSSSSS…
    meglio? 😀

  38. albatros900 ha detto:

    pensa che, come gesto augurale, ho inserito sotto il vetro di uno dei tavoli di una biblioteca, quella frase di Fedor! un augurio e un monito per chi si allena a salvare, un giorno, il mondo. la sua parte di mondo!
    saluti, caro wil!
    🙂

  39. wilcoyote ha detto:

    Non male, Lala. Magari la prossima volta qualcosa di meno commerciale ^^
    …country roadsss fa molto brianzolo, eh, eh…
    Ed ora vai con il blues!

    Alb, ottima cosa. La citazione è completa di titolo e autore? …ma cosa vado a chiedere ad un bibliotecario! ^^

    Ciao!

  40. albatros900 ha detto:

    ah, ah, potrei offendermi!
    ;-D

  41. albatros900 ha detto:

    wil, cosa hai fatto a roby???!!!(vedi da lei) ih ih ih
    🙂

  42. wilcoyote ha detto:

    Alb, so che non sei così suscettibile 😀

    …non ho fatto niente, lo giuro!

    Ciao!

  43. Lala76 ha detto:

    faceva molto oseteria della brianza 🙂

    e questa?

    Used to be so easy to give my heart away
    But I found out the hard way
    There’s a price you have to pay
    I found out that love was no friend of mine
    I should have known time after time

    So long, it was so long ago
    But I’ve still got the blues for you

    Used to be so easy to fall in love again
    But I found out the hard way
    It’s a road that leads to pain
    I found that love was more than just a game
    You’re playin’ to win
    But you lose just the same

    So long, it was so long ago
    But I’ve still got the blues for you

    So many years since I’ve seen your face
    Here in my heart, there’s an empty space
    Where you used to be

    So long, it was so long ago
    But I’ve still got the blues for you

    Though the days come and go
    There is one thing I know
    I’ve still got the blues for you.

  44. albatros900 ha detto:

    buon pranzo!che mangi di buono oggi?
    😉

  45. wilcoyote ha detto:

    “Still got the bues”, la faceva (la fa) Gary Moore.
    Grande chitarrista, un po’ troppo hard per i miei gusti, ma con molta anima.
    …però, suvvia, è una ballatona, non un blues ^^ (sono rompiballe sulla musica, eh?). La sai pure cantare?
    Un mio amico da anni la suona, replicando le parti di chitarra di Moore (ha speso una cifra in amplificazione).
    A me non è mai andato di suonare i pezzi come sui dischi, per cui glie ne ho proposta una versione… reggae. Sono vivo per miracolo! 😀

    Alb, non lo so ancora, lo scoprirò tra una ventina di minuti.
    Una cosa sola ti posso dire: sarà abbondante!

    Ciao!

  46. anarcadia ha detto:

    Oggi avrò solo mezz’ora, per pranzare. Sigh.

  47. wilcoyote ha detto:

    Anarcadia, condoglianze… il pranzo è sacro!

  48. Lala76 ha detto:

    stormy monday
    parisienne wolkways
    ?

  49. wilcoyote ha detto:

    Buono Stormy Monday. Magari in stile T-Bone Walker, senza tutti gli smanettamenti chitarristici alla Allman Brothers Band (cavoli, si vede che sto invecchiando: quindici anni fa l’avrei suonata con soli di un quarto d’ora l’uno, ora la farei acustica…).
    In che tonalità la fai, che preparo il dobro?

    Ciao!

  50. Lala76 ha detto:

    anche io sto virando ai suoni acustici… dici che sto invecchiando? Per la tonalità capirai bene che la mia bravura è tale che potrei cantarla in ogni variazione possibile…. vuoi che abbasso anche il finestrino e sollazzo il vicino di semaforo con la mia melodiosa voce? … chiaramente poi lo mando da te per eventuali lagnanze 🙂

  51. wilcoyote ha detto:

    …se la città in cui guidi è quella che immagino, meglio di no! Sono tutti nevrastenici, come le mie esperienze di guida hanno confermato.
    La musica acustica è per veri duri! …non quella di plastica di certi unplugged, neh? ^^

  52. flaviablog ha detto:

    divertente. Bravo! Com’è la cioccolata agli anacardi?

  53. wilcoyote ha detto:

    Ciao Flavia! Grazie!
    Molto buona: mi piace la cioccolata e mi piacciono gli anacardi, stanno bene insieme. Poi, era roba del commercio equo e solidale, scaldava anche un po’ l’anima 🙂
    …mi fai sentire in colpa: non ho ancora scritto nulla per il tuo blog.
    Ci penso sempre, loggandomi in Splinder. Ma abbi fede (e pazienza)!

    Ciao.

  54. DamadelSole ha detto:

    …….e prapara anche qualcosa di reggae per quando verremo ad infestarti casa e rubarti il gatto! :))

    Brutti giorni, qui… vorrei scriverti, ma non avendo connessione a lavoro, non mi rimane molto tempo al di fuori….
    Un bacio enorme volante, Will ed un abbraccio fortissimo!

    Roby

    Dormirò stanotte?? Già è così tardi, uffffff

  55. wilcoyote ha detto:

    Roby, vi spaccerò il mio pezzo reggae preferito, un old-time del genere: The Rivers Of Babylon. Acustica.
    …dovrò tenere d’occhio Albatros, specie se lo vedrò gironzolare con una gabbietta per felini.
    Mi stavi scrivendo alle 3. Ma ci sono solo io ad addormentarmi quando tocco il letto? 😦
    Un bacione anche a te!

    Mario

  56. anarcadia ha detto:

    The Rivers Of Babylon, se ti sente Jago comincia a sbrodolare come una lumaca (che finezza, eh?), Wil! ^^

  57. wilcoyote ha detto:

    Eh, eh, buona questa, Anarcadia.
    Purtroppo è una delle poche cose che so suonare nel genere (e fatto da me è parecchio lontana dai sound systems).
    L’approccio acustico al reggae, comunque, mi affascina…

    Ciao!

  58. wilcoyote ha detto:

    …ci ho messo un po’ a capire se era un punto o una virgola.

    Un messaggio oltremodo ermetico, che mi spinge a considerare, assieme al Bardo di Avon, la dicotomia insuperabile fra punto e virgola:

    “Punto o virgola, questo è il problema: se sia più nobile d’animo fissare le cose con un deciso punto, schivando i sassi e i dardi dell’iniqua fortuna, o far pausa con una virgola, mentre si combatte contro un mare di tribolazioni, disperdendole con un punto esclamativo.
    Morire, dormire, sognare forse: ma qui è l’ostacolo, se in sogno ci assalirà un enorme punto rotolante oppure una virgola carnivora. O forse… sì, forse un punto interrogativo porrà fine ai nostri tormenti”

    …o forse ti è cascato un dito sulla tastiera?

    In ogni caso, al punto ricambio con
    un bacio! ^^

  59. Lala76 ha detto:

    musica… città .. plastica… mi viene in mente la canzone del Fulvio Arnoldi (Statobrado)

  60. wilcoyote ha detto:

    Non conosco… Ma anche a me queste tre parole ricordano una canzone, del mitico Country Joe McDonald:

    Living in the Future in a Plastic Dome

    They’ve covered the city with a plastic dome
    So the air inside could be clean,
    And it’s really fine in our new home
    We have everything we need.

    There are no planes, no buses or trains
    And if you wanna go somewhere,
    Just think about where you’d like to be at
    And before you know it you’re there.

    Living in the future in a plastic dome
    Sounds mighty strange I agree,
    But now I call it home sweet home
    That’s where I long to be, yeah,

    Living in the future in a plastic dome
    Sounds mighty strange I agree,
    But now I call it home sweet home
    That’s where I long to be.

    Now if you’re hungry for food or drink
    Just go to the teller machine;
    You place your order and you just have to think
    And look at the video screen.

    But if you’re lonesome and you think you would
    Like to have a friendly chat,
    Just talk to the teller machine
    And the teller machine will talk back.

    Hey, living in the future in a plastic dome
    Sounds mighty strange I agree,
    But now I call it home sweet home
    That’s where I long to be, yeah,

    Living in the future in a plastic dome
    Sounds mighty strange I agree,
    But now I call it home sweet home
    That’s where I long to be.

    Ciao!

  61. albatros900 ha detto:

    #60: LOL!
    ciao, carissimo!(grazie della notizia…”filosofica” ih ih ih)

  62. albatros900 ha detto:

    …o forse ti è cascato un dito sulla tastiera: a proposito di dito, ieri ho visto il film di Dito Montiel “guida per riconoscere i tuoi santi”…interessante, duro, un po’ alla Ken Loach, parla di sentimenti in maniera non sentimentale…

  63. wilcoyote ha detto:

    Ciao Alb! Montiel (per ora) è solo un nome che ho sentito qualche volta.
    Però mi piacciono i film di Ken Loach, quello di Dito (eh, eh!) ha un titolo che mi ispira.

  64. Lala76 ha detto:

    cosa cucini sta sera?… io non ho voglia … dammi qualche input

  65. wilcoyote ha detto:

    Non te lo raccomando: stasera minestrina (brodo di dado), uova al tegamino (variante con tanto pepe e curry) e un po’ di gorgonzola con il mascarpone.
    Se non sai cosa fare, a Pavia, presso SpazioMusica, suonerà una band della Georgia, i Tishamingo, southern rock. Mi sa che terminerò a quel concerto la digestione!
    …ora chiudo baracca e vado a casa.

    Ciao!

  66. albatros900 ha detto:

    #65: forse volevi dire un…ditolo?! (scusa, e’ pessima sono stanco!!!)

  67. almost30 ha detto:

    wow un racconto col titolo di un album dei police! LOL

    stasera me lo leggo…

    ora sto dormendo in ufficio… 😉

  68. wilcoyote ha detto:

    @Alb: ditolo? ahahahah… terribile! 😉

    @Almost: mi sa che è l’unico riferimento ai Police che troverai. Ma le sorprese musicali saranno… sorprendenti :DD

    Ciao!

  69. wilcoyote ha detto:

    …dimenticavo: ottima idea, dormire in ufficio. Cercherò di farla passare come obiettivo per la prossima revisione del budget! :DDD

  70. sebastiano3555 ha detto:

    Ciao Mario, sono d’accordo con te nel trovare Celentano meglio di Mina. Io ricordo quella sera tanto lontana quando Celentano e Mina cantarono per la prima volta alla TV. Celentano scandalizzo’ gli utenti perche’ cantando i suoi “24000 baci”, fece un salto voltando le spalle al pubblico. (A quel tempo era una grave mancanza).
    Ora ti chiedo un commento ad un problemino sul mio blog che ho esposto oggi perche’ in disaccordo con l’autore del testo. Grazie.
    Ciao da Sebastiano.

  71. anarcadia ha detto:

    Ehi, Wil, dì un pò: cos’è tutta ‘sta gnòcca che comincia a girare sul tuo blog? :DD

  72. wilcoyote ha detto:

    …suvvia, Anarcadia, questo blog è una comunità di base anarchica, siamo tutti in famiglia ^^

  73. senzaunameta ha detto:

    Ah ahah un racconto bello e divertente!
    Ciaooo

  74. wilcoyote ha detto:

    Ciao senzaunameta! Grazie!

  75. wilcoyote ha detto:

    Ciao Lala! No, non riesco mai a sentirla: in ufficio no audio, a casa no adsl e in macchina… non riesco mai a sintonizzarmi! Però conosco quella radio. Mesi fa partecipai al tributo a Janis Joplin sponsorizzato da Lifegate alla Salumeria della Musica (nome del bélino…). Non sono riuscito nemmeno a sentire la trasmissione (in differita) del concerto…

    Allora, cos’hai cucinato ieri sera? ^^

  76. Lala76 ha detto:

    uhm… per me una omlette…. per il mio cow boy una fantastica pastina di dado (vedi che fai scuola) e una meravigliosa mozzarella :D… dovevo uscire non avevo tempo… domenica però ho due uomini a pranzo, dovrò sfamarli 🙂

  77. wilcoyote ha detto:

    No problem: omelette gigante, damigiana di pastina (con una scatola di dadi). La mozzarella? Mah, forse ti conviene affittare una bufala. Se gli uomini si lamentano potrai sempre farla allo spiedo (se la bufala è d’accordo, of course!).

    Ciao!

  78. albatros900 ha detto:

    #78: non essendo vanitoso, wil non lo farà mai per cui lo faccio io al posto suo: di quel concerto per la joplin, wil stesso ha scritto un bellissimo e spassosissimo post in tre capitoli, proprio nelle pagine iniziali di questo blog (se fossi tecnologico metterei il link…ma non lo sono!)…andatelo, adunque, a cercare!!!
    ciao, wil!
    🙂

  79. ALKATE ha detto:

    will hai votto pevo ova basta!

  80. manuelscorpione ha detto:

    Porca miseria…. è la tua gatta davvero…AHAHAHAHAHAHAHAHA

  81. DamadelSole ha detto:

    Ora lo so che mi picchierete ed mi farete provare il tanto temuto randello di Will (senza doppi sensi eh!!), ma……. Janis Joplin…….chi è?????
    VipregoVipregoVipregoVipregoViprego non mi fate troppo male! E’ che ultimamente la sento nominare spesso, ed in più un paio di persone mi hanno detto che le somiglio, l’ho cercata in rete..mica vero!!

    Ponete riparo alla mia ignoranza, per favore? So giusto che era una cantante scomparsa molto giovane… :/
    un abbraccio Will! Riponi il randello, please!

    Roby

  82. wilcoyote ha detto:

    @ALKATE: non ho modo di identificare chi è l’autrice (Kata con che scrive will o Ale che imita Kata che scrive will?). Perciò, in nome della libertà di espressione rispondo: “zitte, voi!”

    @Manuel: visto? E se le capita a tiro un cane fa… una caneficina!

    @Roby: i doppi sensi? Ahahahahahah, non ci avevo mai pensato!
    Va be’, non ci vedo niente di male. Non conosci Janis Joplin, pazienza. Avrai modo di farlo. E’ difficile però dire in poche parole chi è. Sì, è morta giovanissima, a 27 anni. Di eroina. Una biografia la trovi dappertutto su internet. Devi però ascoltare le sue interpretazioni, magari anche con i testi, per intuire cosa si muoveva, in modo così burrascoso e devastante, nel suo animo. Il rock blues con lei ha preso direzioni uniche. Canzoni che sono urli di dolore cosmico, come, appunto, “Kozmic blues”. La serata tributo a Janis a cui ho partecipato ha visto l’interpretazione di Martina, che, oltre alle doti vocali, sa aprire l’anima al blues della cantante. Ne ho parlato in tre post, a partire da questo.

    Dai, Roby, cerca qualche canzone e ascoltala, magari dopo aver letto qualcosa su Janis.

    Ciao!

  83. DamadelSole ha detto:

    Eh Will appena mi riconnetto da lavoro cerco qualche sua canzone. Avevo già letto la sua biografia da qualche parte, mesi fa, ma ho la memoria corta, non ricordo granché….
    immagino ch ei post di cui parli siano gli stessi a cui accennava albatros. Li leggerò (ma sono di quelli tuoi lunghilunghi?) appena avrò il tempo dovuto.

    Un bacio grande Will, a presto.

    Roby

  84. Shirasaya ha detto:

    Ci accomuna l’unico fratello e la famiglia non numerosa (fatta però di padrenonno e madre saggia, nel mio caso, che compensa a suo modo). E ci accomuna anche, credo, il desiderio di altre tuoi scritti 🙂 Ti manderò lo scritto accennato. Appena riesco a scavare a fondo fra le scaglie tettoniche dei files di questa babilonia che tengo sotto le mani attardate. Un saluto in coda alla bellezza familiare di questi commenti.

  85. abreast ha detto:

    però… a quanto pare c’è più confusione qua dentro che in una stazione ferroviaria nell’ora di punta! persino ALE si è spremuta l’unico neurone (avariato) che possiede per riuscire a commentare qualcosa, incredibile!
    e poi l’idillio che sta nascendo tra te e LALA… mi sa tanto che fa bene ANACARDIA a chiedersi cosa sia tutta ‘sta gnocca che comincia a girare nel tuo blog (anche se il discorso è N/A per ALE…)!

  86. Lala76 ha detto:

    no dai x domenica mi impegno…. se mi alzo presto (SE!!) vo al mercato a comprare il pesce…. poi dovrò chiamare i pompieri per togliere il polipo dal lavello perchè mi fa impressione… ma questa è un’altra storia….. 🙂

  87. Lala76 ha detto:

    p.s. non essendo gnocca posso girare liberamente senza intaccare le antiche tradizioni del blog 😉 … però anche gnocchi al gorgonzola potrebbero essere un’idea…. tanto il tempo è brutto…..

  88. wilcoyote ha detto:

    @Roby: sì, i post sono quelli, e pure lunghilunghi. Inizia ad ascoltare Janis, intanto ^^

    @Shirasaya: la mia famiglia è ancora più striminzita, già il gatto rappresenta una discreta percentuale.
    Mi compensa l’atmosfera familiare di questo spazio digitale, che, con mia grande gioia, ogni tanto diventa reale e fisico (non sono per nulla un fan del virtuale).
    Dài, completa la tua ricerca archeologica e fa’ riemergere i tuoi scritti sepolti.

    @Abreast: ma Ale ha commentato con un punto! …vedo che ne hai un’opinione sempre più elevata. O ci stai nascondendo qualcosa di terribilmente romantico?.
    Ragazzi, non fate i maschilisti, il termine “gnocca” lo uso soltanto nei racconti! ^^

    @Lala: un polpo sul lavello non ce lo vorrei neppure io! Se vuoi ti presto un fratello mannaro, che te lo finisce a colpi di forca, e lo cucina pure. Il difficile è farlo andar via…
    Ma un paio di scaloppine al marsala? Meno complicate del pesce. Suggerirei anche una peperonata e verze alla diabolique… Il tutto, ovviamente, dopo gli gnocchi al gorgonzola!
    Le connotazioni prettamente fisiche non sono oggetto di valutazione per i frequentatori…
    Mmn, ora che leggo bene il commento, mi pare che tu abbia risposto per le rime a tutti :DDD
    Grande Lala!

    Ciao!

  89. abreast ha detto:

    non sto nascondendo nulla, WIL! e dal mio precedente commento credo si possa evincere che la mia opinione sul suo conto è “discendente”, non “ascendente”!
    io ho solo ripreso un commento precedente, non volevo “offendere” (non mi permetterei mai!)…

  90. wilcoyote ha detto:

    Abreast: non ti preoccupare, nessuno si offenderà. Lo so che era una citazione da Anarcadia! Sono io a volte ad essere un po’ fissato con certe espressioni… ma la libertà è massima da queste parti! Sei stato molto civile con questo commento.
    …a parte l’accanimento contro l’innocente fanciulla ^^

  91. anarcadia ha detto:

    WIIIIIILL, sono il tuo senso di colpaaaaa che parlaaaa…..è ora che pòsti qualcosa di nuovoooo… :DD

  92. wilcoyote ha detto:

    …dove sei, senso di colpa, che ti colp…isco con il randello!
    E’ che in questo circo di azienda non mi lasciano oziare tranquillo! Vedrò di recuperare…

    Ciao!

  93. abreast ha detto:

    grazie, WIL! se puoi spiegalo anche a LALA, che non sembra aver capito molto bene come stanno le cose…

    P.S.: mi scuso con ANARCADIA per aver storpiato il suo nick nel precedente commento…

  94. anarcadia ha detto:

    Uh, guarda Abreast, pensavo già a come vendicarmi…MA VA’, VA’, che sciocchezza!!! :DD

    @Wil,

    “Ragazzi, non fate i maschilisti, il termine “gnocca” lo uso soltanto nei racconti!”

    Beh, cos’è questa deriva “politicamente corretta”?!?

    ps: io lo uso sempre, ad esempio: a ogni cosa il suo nome, AHAHAH!!! 😉

  95. wilcoyote ha detto:

    Tranquillo, Anarcadia, niente roba politicamente corretta da queste parti, sono d’accordo.

    Solo, le mie scelte lessicali (e semantiche, nonché retoriche) sono diverse dalle tue. E viva l’anarchia! ^^

    Abreast, nello spirito di quanto ho scritto sopra, Lala ha il sacrosanto diritto all’ironia.

    Ciao!

  96. Lala76 ha detto:

    grazie Will…. abbrè oggi fa il geloso 🙂

  97. abreast ha detto:

    WIL, poi sarei io quello che “manifesta del tenero”, vero? cosa possiamo dire, allora, di questa strenua difesa di LALA da parte tua?

  98. Lala76 ha detto:

    che è gentile!!!!! conosci la parola G E N T I L E 🙂

  99. wilcoyote ha detto:

    Su, Abreast, quale parte di “gentile” non hai capito? ^__^

    Non che abbia difficoltà ad esprimermi teneramente nei confronti di qualcuno, ma stavolta mi sono limitato a ribadire il diritto all’ironia di Lala…

    …ma posso recuperare:
    un abbraccione, Lala!
    …e uno anche a Abreast, così non fa il geloso.

  100. wilcoyote ha detto:

    Su, Abreast, quale parte di “gentile” non hai capito? ^__^

    Non che abbia difficoltà ad esprimermi teneramente nei confronti di qualcuno, ma stavolta mi sono limitato a ribadire il diritto all’ironia di Lala…

    …ma posso recuperare:
    un abbraccione, Lala!
    …e uno anche a Abreast, così non fa il geloso.

  101. Lala76 ha detto:

    grazie Will… mio vate nell’intricato percorso melodico culinario quotidiano 😉

    hahahah abbrè incassa !! 😀

  102. Lala76 ha detto:

    grazie Will… mio vate nell’intricato percorso melodico culinario quotidiano 😉

    hahahah abbrè incassa !! 😀

  103. abreast ha detto:

    ma noooooo! WIL, che mi combini? così “quella” si monta la testa!!!

    P.S. tecnico: perchè non inserisci nel tuo blog anche l’altra modalità di commenti, quella con la finestra di popup? almeno così non costringi i tuoi lettori a ricaricare l’intera pagina ed a scorrere i numerosissimi commenti che ricevi…

  104. abreast ha detto:

    ma noooooo! WIL, che mi combini? così “quella” si monta la testa!!!

    P.S. tecnico: perchè non inserisci nel tuo blog anche l’altra modalità di commenti, quella con la finestra di popup? almeno così non costringi i tuoi lettori a ricaricare l’intera pagina ed a scorrere i numerosissimi commenti che ricevi…

  105. wilcoyote ha detto:

    Di nulla, mia giovane signora delle maree ^__^

    Ma no, Abreast, che dici mai?
    (hai ragione, ci avevo pensato, ma non avevo voglia di mettere le mani sul template; lo farò, è giusto così)

    Ciao!

  106. wilcoyote ha detto:

    Di nulla, mia giovane signora delle maree ^__^

    Ma no, Abreast, che dici mai?
    (hai ragione, ci avevo pensato, ma non avevo voglia di mettere le mani sul template; lo farò, è giusto così)

    Ciao!

  107. Lala76 ha detto:

    guardi lei mi si sta guadagnando un aperitivo 🙂 (ora abbrè ci schiatta) hahahahaha

  108. wilcoyote ha detto:

    …va bene anche un caffè? Oggi a pranzo non ho fatto tempo a prenderlo, c’ho un sonno boia! 😀

  109. Lala76 ha detto:

    voto a favore del caffè…. in quantità industriale!

  110. abreast ha detto:

    ok, l’idillio a quanto pare sta procedendo nel migliore dei modi! mi fa piacere per voi (e, per tua norma e regola, LALA, ci vuole ben altro per farmi “schiattare”!).
    complimenti per la rapidità nell’inclusione della feature, WIL!

  111. abreast ha detto:

    ok, l’idillio a quanto pare sta procedendo nel migliore dei modi! mi fa piacere per voi (e, per tua norma e regola, LALA, ci vuole ben altro per farmi “schiattare”!).
    complimenti per la rapidità nell’inclusione della feature, WIL!

  112. utente anonimo ha detto:

    ciao, wil. giornata difficile, questa. ci sentiamo e leggiamo tra qualche dì. ti abbraccio e saluto tutti i tuoi ospiti e amici. albatros900.

  113. wilcoyote ha detto:

    Abreast, sicuro di non essere la Ale travestita? Mi par di riconoscere lo stile… ^^
    (dài, però sono abbastanza gentile con tutti, no?)
    Per il pop-up, dovevo solo vincere la pigrizia, grazie per il suggerimento!

    Lala, mi sono appena intossicato con il fetido caffè del distributore aziendale… minchia, che ciofeca immonda!

    Alb, mi dispiace che hai avuto una giornata difficile. Ci sentiamo in questi giorni. Un abbraccio a te.

    Ciao!

  114. wilcoyote ha detto:

    Abreast, sicuro di non essere la Ale travestita? Mi par di riconoscere lo stile… ^^
    (dài, però sono abbastanza gentile con tutti, no?)
    Per il pop-up, dovevo solo vincere la pigrizia, grazie per il suggerimento!

    Lala, mi sono appena intossicato con il fetido caffè del distributore aziendale… minchia, che ciofeca immonda!

    Alb, mi dispiace che hai avuto una giornata difficile. Ci sentiamo in questi giorni. Un abbraccio a te.

    Ciao!

  115. OldTimeSoul ha detto:

    @62: Mario!!!! *__* hai citato il mio Joe!!!! ma che bravo!!! cara il mio Joe… ^^
    bella bella bella e poi l’ultima volòte che l’abbiamo suonata con tanto di autoharp mi piaceva parecchio! si rifarà senz’altro! ^_____^
    ah…tanto per informarti sto diventado una bukowskiana doc! il primo libro lo sto divorando e …sì, lo ammetto, ne ho preso un’alro, solo poesie! che meraviglia!!!! che genio!!!!!!!

    un bacio a te!
    Martina

  116. OldTimeSoul ha detto:

    @62: Mario!!!! *__* hai citato il mio Joe!!!! ma che bravo!!! cara il mio Joe… ^^
    bella bella bella e poi l’ultima volòte che l’abbiamo suonata con tanto di autoharp mi piaceva parecchio! si rifarà senz’altro! ^_____^
    ah…tanto per informarti sto diventado una bukowskiana doc! il primo libro lo sto divorando e …sì, lo ammetto, ne ho preso un’alro, solo poesie! che meraviglia!!!! che genio!!!!!!!

    un bacio a te!
    Martina

  117. Lala76 ha detto:

    noooo povero!!! dobbiamo rimediare allora con un vero buon caffè… e direi seguito da cioccolatino doc…. (sei poco credibile come uomo di ghiaccio abbrè… potrei anche sferrare il colpo finale dicendo che tanto con will possiamo organizzare mentre tu sei LONTANO…. ma non lo farò perchè sono buona hhahahahha)

  118. ReSpirandoti ha detto:

    willlllllllllllll 🙂
    Ma ciao 😀
    e sono viva eh…sto bene Mario, grazie del pensiero…solo che ho preso a lavorare…come ho già detto(ad alb e Roby ) lascio tutto acceso…ho degli orari strani…posto quando ho tempo…però vi ho pensato 😛 Giurooo…sempre fenomenali i tuoi post Mario ehehehe….

  119. ReSpirandoti ha detto:

    willlllllllllllll 🙂
    Ma ciao 😀
    e sono viva eh…sto bene Mario, grazie del pensiero…solo che ho preso a lavorare…come ho già detto(ad alb e Roby ) lascio tutto acceso…ho degli orari strani…posto quando ho tempo…però vi ho pensato 😛 Giurooo…sempre fenomenali i tuoi post Mario ehehehe….

  120. DamadelSole ha detto:

    Buona serata Will e buon weekend! 🙂

    Un abbraccio.

    Roby

  121. DamadelSole ha detto:

    Buona serata Will e buon weekend! 🙂

    Un abbraccio.

    Roby

  122. alebenfenati ha detto:

    un’ora e mezzo per trovare l’esatto messaggio criptato nel tuo commento:

    Ci sono due proBLEmI associaTi a questa equazIoNe. In primo luoGO non è relativistica, il limite DI corrispondenza è rIDotto alla meccanica classica piuttostO che a quella relativistica. ciò è visibile se NOtiamo che il primo Termine a sinistra rappresenta solamente l’enerGIa cinetica classica p²/2m, mentre l’eneRGIa a riposo mc² vIeNe Omessa. è possibile modiFiCare l’equazione di schrödinger per incLUdere l’energia a riposo, ottenendo l’equazione di klein-gordon o l’eqUazione di diRAc.

    anagrammando le lettere in maiuscolo ne esce:
    OGGI IN UFF ROTTURA DI COGLIONI INDICIBILE

  123. alebenfenati ha detto:

    un’ora e mezzo per trovare l’esatto messaggio criptato nel tuo commento:

    Ci sono due proBLEmI associaTi a questa equazIoNe. In primo luoGO non è relativistica, il limite DI corrispondenza è rIDotto alla meccanica classica piuttostO che a quella relativistica. ciò è visibile se NOtiamo che il primo Termine a sinistra rappresenta solamente l’enerGIa cinetica classica p²/2m, mentre l’eneRGIa a riposo mc² vIeNe Omessa. è possibile modiFiCare l’equazione di schrödinger per incLUdere l’energia a riposo, ottenendo l’equazione di klein-gordon o l’eqUazione di diRAc.

    anagrammando le lettere in maiuscolo ne esce:
    OGGI IN UFF ROTTURA DI COGLIONI INDICIBILE

  124. wilcoyote ha detto:

    @Ale: formidabile! Proprio quello che volevo comunicarti, in un impeto di romantico affetto!
    …la prossima volta ti mando un sms.
    O un gufo con attaccato un bigliettino.
    Oppure il bigliettino dei… baci!

    @Roby: buona serata, nottata, mattina presto e fine settimana a te. Ricambio l’abbraccio

    @Serenella: sono contento che stai bene! Eh, il lavoro, quante fette di tempo porta via… Grazie per il pensiero e… la rosa! ^^

    @Lala: vedo che hai deciso di risparmiare Abreast non dicendogli che possiamo organizzare mentre lui è LONTANO ;DD
    …però il buon caffè, nonché il cioccolatino, mi sarebbe andato bene!

    @Martina: quella canzone mi piace molto. Soprattutto quando la facciamo noi, con i nostri strumenti e le nostre voci. Si parlava di città, di plastica e di musica…
    Sì, la rifaremo.
    Una bukowskiana? Devo preoccuparmi? ^__^
    Ricambio il bacio!

    Ciao!

  125. wilcoyote ha detto:

    @Ale: formidabile! Proprio quello che volevo comunicarti, in un impeto di romantico affetto!
    …la prossima volta ti mando un sms.
    O un gufo con attaccato un bigliettino.
    Oppure il bigliettino dei… baci!

    @Roby: buona serata, nottata, mattina presto e fine settimana a te. Ricambio l’abbraccio

    @Serenella: sono contento che stai bene! Eh, il lavoro, quante fette di tempo porta via… Grazie per il pensiero e… la rosa! ^^

    @Lala: vedo che hai deciso di risparmiare Abreast non dicendogli che possiamo organizzare mentre lui è LONTANO ;DD
    …però il buon caffè, nonché il cioccolatino, mi sarebbe andato bene!

    @Martina: quella canzone mi piace molto. Soprattutto quando la facciamo noi, con i nostri strumenti e le nostre voci. Si parlava di città, di plastica e di musica…
    Sì, la rifaremo.
    Una bukowskiana? Devo preoccuparmi? ^__^
    Ricambio il bacio!

    Ciao!

  126. OldTimeSoul ha detto:

    ma no suvvia, non preoccuparti..o ferse sì..chissà! beh, se divento molto più pazza di quello che già sono magari preoccupati, ma giusto un filino, Bukowsky è un’ottima aspirina! devo finire anche Fante però… va beh, stasera farò la conta! 🙂
    wow… mi sto acculturando, vedi! ^^
    buona notte Mariooooo, sogni d’oro!!!! ^____________________^

    Martinoska

  127. OldTimeSoul ha detto:

    ma no suvvia, non preoccuparti..o ferse sì..chissà! beh, se divento molto più pazza di quello che già sono magari preoccupati, ma giusto un filino, Bukowsky è un’ottima aspirina! devo finire anche Fante però… va beh, stasera farò la conta! 🙂
    wow… mi sto acculturando, vedi! ^^
    buona notte Mariooooo, sogni d’oro!!!! ^____________________^

    Martinoska

  128. wilcoyote ha detto:

    …”Martinoska” già è preoccupante! ^^

    Però hai ragione: ogni libro in più che leggi ti arricchisce (pur svuotandoti le tasche, visti i prezzi).

    Buona notte a te, Martina.
    Dolci sogni & un bacio!

  129. wilcoyote ha detto:

    …”Martinoska” già è preoccupante! ^^

    Però hai ragione: ogni libro in più che leggi ti arricchisce (pur svuotandoti le tasche, visti i prezzi).

    Buona notte a te, Martina.
    Dolci sogni & un bacio!

  130. alebenfenati ha detto:

    buongiorno!
    se anche tu non hai un tubo da fare scriviamo insieme la seconda parte di “La cantantessa.
    Storia di un concerto” di u.s.?!
    🙂

  131. alebenfenati ha detto:

    buongiorno!
    se anche tu non hai un tubo da fare scriviamo insieme la seconda parte di “La cantantessa.
    Storia di un concerto” di u.s.?!
    🙂

  132. wilcoyote ha detto:

    Ale, sarebbe uno spasso! Tra poco, purtroppo, inizia il mio giro di commissioni del sabato mattina… però iniziamo a documentarci su Carmen Consoli (io ne so ben poco) e aggiorniamoci! Dai!

    Bacione!

  133. wilcoyote ha detto:

    Ale, sarebbe uno spasso! Tra poco, purtroppo, inizia il mio giro di commissioni del sabato mattina… però iniziamo a documentarci su Carmen Consoli (io ne so ben poco) e aggiorniamoci! Dai!

    Bacione!

  134. intrattabile ha detto:

    ho sempre desiderato inserire il centoventitreesimo commento

  135. wilcoyote ha detto:

    …e scommetto che giri per i blog, pronto a cogliere l’occasione! 😉
    Chissà com’è inserire il trecentoventunesimo commento… non in questo post, comunque: tra un po’ il messaggio tipico potrebbe essere “c’hai brasato i coglioni con ‘sto post, scrivine un altro. o chiudi bottega”

    Ciao!

  136. wilcoyote ha detto:

    …e scommetto che giri per i blog, pronto a cogliere l’occasione! 😉
    Chissà com’è inserire il trecentoventunesimo commento… non in questo post, comunque: tra un po’ il messaggio tipico potrebbe essere “c’hai brasato i coglioni con ‘sto post, scrivine un altro. o chiudi bottega”

    Ciao!

  137. abreast ha detto:

    non ci credo! come fai a confondere il mio stile con quello della mia amata ALE, WIL? non è da te commettere simili “leggerezze”…

  138. wilcoyote ha detto:

    Eh, Abreast, la mia infallibile introspezione letteraria è stata offuscata dal tuo far cenno a idilli, tipica della cara Ale ^^

    Ciao!

  139. wilcoyote ha detto:

    Eh, Abreast, la mia infallibile introspezione letteraria è stata offuscata dal tuo far cenno a idilli, tipica della cara Ale ^^

    Ciao!

  140. alebenfenati ha detto:

    non ci credo! abreast ammette d’amarmi?!
    wil ma secondo te quest’ammissione quanto inciderà sul perimetro della sua vita?

  141. alebenfenati ha detto:

    non ci credo! abreast ammette d’amarmi?!
    wil ma secondo te quest’ammissione quanto inciderà sul perimetro della sua vita?

  142. wilcoyote ha detto:

    …direi che lo amplierà di tre o quattrocento chilometri.
    E inizierà a popolare la superficie racchiusa dal nuovo perimetro con conti e contesse, gatti e canguri, branzini e scorpioni, calze tatuate & anfibi…

  143. wilcoyote ha detto:

    …direi che lo amplierà di tre o quattrocento chilometri.
    E inizierà a popolare la superficie racchiusa dal nuovo perimetro con conti e contesse, gatti e canguri, branzini e scorpioni, calze tatuate & anfibi…

  144. maurarock ha detto:

    CAVOLI WIL BELLISSIMO
    RIDO ANCORA…HIHIHIHIHI

  145. maurarock ha detto:

    CAVOLI WIL BELLISSIMO
    RIDO ANCORA…HIHIHIHIHI

  146. wilcoyote ha detto:

    Grazie Maura! Si potrebbe farci la versione horror, no? Qualcosa del genere lo hanno già fatto, gli elettrodomestici che prendono vita propria…

  147. maurarock ha detto:

    the navigator: il navigatore impazzito che ti porta …nell’aldilà..sbagliando pure un paio di curve e facendo ovviamente la strada piu’ lunga..

    di nulla, piacere mio leggerti

    baciottoo

  148. maurarock ha detto:

    the navigator: il navigatore impazzito che ti porta …nell’aldilà..sbagliando pure un paio di curve e facendo ovviamente la strada piu’ lunga..

    di nulla, piacere mio leggerti

    baciottoo

  149. albatros900 ha detto:

    maura, se questo ti fa ridere, vatti a leggere “la peperonata” e tieni pronti i fazzoletti (per lacrime da riso)…

  150. maurarock ha detto:

    colgo lo spunto, grazzzie

  151. wilcoyote ha detto:

    Grande The Navigator. Su, sviluppa la trama! 😉
    Conosco gente che con un navigatore ti porterebbe pure dove dici… tipo l’Amanda del racconto ^^

    Alb, sei sempre il solito grande… amico!

  152. wilcoyote ha detto:

    Grande The Navigator. Su, sviluppa la trama! 😉
    Conosco gente che con un navigatore ti porterebbe pure dove dici… tipo l’Amanda del racconto ^^

    Alb, sei sempre il solito grande… amico!

  153. Pingback: Revival, ovvero un fantasma e quattro ghignate | MinimAzione

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...