Nei tuoi occhi

Prima che me lo facciano notare, mi dico da me che è ora di scrivere un nuovo post .
Qualche idea di racconto, qualche considerazione… tanta pigrizia.
Nell’attesa, un testo di canzone. Conversando, scrivendo e leggendo, ultimamente più volte mi sono passate per la mente quelle parole, che parecchi anni fa cantavano in duetto due miei musicisti.
L’ultima ispirazione che mi ha ricordato il testo me l’ha fornita l’amico Albatros in questo post, in cui lui dice di amare, fra mille altre cose, "ciò che non è del tutto svelato".
E’ un po’ una variazione sul tema "la felicità sta nel percorso per raggiungerla", a volte luogo comune, a volte semplice ma assoluta verità.
Quanta emozione, anticipo di gioia, a volte troviamo nel conoscere parzialmente qualcosa o qualcuno e pensare di attuare il completamento di questa conoscenza.
A volte, dopo ci pare tutto meno luminoso (un po’ il carattere incontentabile dell’essere umano). Ma quell’attesa colma di aspettative… sì, è una trepidante immagine di felicità.
La canzone di cui riporterò il testo (ed un’approssimativa traduzione) parla di questo, nel caso specifico dell’attesa di una manifestazione d’amore.
Quel "prima" dell’inizio di tante storie romantiche (ce ne sono ancora!), quando ognuno dei due conosce i propri sentimenti ma non è certo di quelli dell’altro, pur fra mille indizi. Quando le parole ed i gesti non hanno ancora preso la forma che l’amore vorrebbe dar loro, tutto è contenuto negli sguardi.
Ho sempre ammirato la sensibilità e l’intuizione dell’autrice di questa canzone, e la melodia semplice, scritta per essere cantata in due.
Bella l’interpretazione di Ed Trickett e Ann Mayo Muir in uno sconosciuto disco di una sconosciuta etichetta americana.

It’s In Your Eyes
(Anne Dodson)

It’s in your eyes
All the things we’ve been longing to speak of
It’s in your eyes
But too soon to respond
The gentle light
That still shines out with confusion
But, till it’s time to speak
It’s in your eyes.

It’s in your smile
The subtle gifts that the years turn to small lines
It’s in your smile
Lips I only have seen
Unless the time comes
When those lips turn to know mine
I live with the unasked questions in your smile.

Speak to me one word
Before the evening’s turning
I’ll do the best I can to pay in kind
There’ll never be another time
So sweet with unasked questions
It’s not yet time to speak our mind.

It’s in your touch
That soft accidental persuasion
It’s in your touch
The hands that softly brush by
The strong draw
Between bodies unknowin’
Till time finds the answer
It’s in your eyes.

Speak to me one word
Before the evening’s turning
I’ll do the best I can to pay in kind
There’ll never be another time
So sweet with unasked questions
It’s not yet time to speak our mind.

It’s in your eyes
All the things we’ve been longing to speak of
It’s in your eyes
But too soon to respond
The gentle light
That still shines out with confusion
But, till it’s time to speak
It’s in your eyes.

E’ abbastanza chiaro il testo, no? Proverò a darne una (piuttosto impropria) traduzione…

Sono nei tuoi occhi
tutte quelle cose di tanto vorremmo parlare
sono nei tuoi occhi
ma è troppo presto per rispondere.
Quella dolce luce
che tuttora splende confusa
finché sarà tempo di parlare
rimarrà nei tuoi occhi.

Sono nel tuo sorriso
gli ineffabili doni che il tempo trasformerà in sottili linee
sono nel tuo sorriso,
su labbra che ho solo visto.
Fino a quando verrà il momento
in cui quelle labbra conosceranno le mie
vivrò con quella richiesta non pronunciata nel suo sorriso.

Dimmi una sola parola
prima che trascorra la sera
farò del mio meglio per ricambiare.
Non ci sarà un altro momento
altrettanto dolce, fatto di domande non risposte,
non è ancora tempo di dichiarare i nostri pensieri.

E’ nel tuo tocco
quella delicata, accidentale persuasione
è nel tuo tocco,
mani che si sfiorano delicatamente.
Quella attrazione così forte
fra corpi che non si conoscono
fino a quando il tempo non troverà le risposte
sarà solo nei tuoi occhi.

Dimmi una sola parola
prima che trascorra la sera
farò del mio meglio per ricambiare.
Non ci sarà un altro momento
altrettanto dolce, fatto di domande non risposte.
Non è ancora tempo di dichiarare i nostri pensieri.

Sono nei tuoi occhi
tutte quelle cose di tanto vorremmo parlare
sono nei tuoi occhi
ma è troppo presto per rispondere.
Quella dolce luce
che tuttora splende confusa
finché sarà tempo di parlare
è nei tuoi occhi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

131 risposte a Nei tuoi occhi

  1. abreast ha detto:

    credo che la complicità negli sguardi sia una delle cose più belle che caratterizzano una storia d’amore, sia prima che l’amore vero “sbocci” sia a storia avviata!

  2. wilcoyote ha detto:

    E’ vero, Abreast. Più che la complicità, negli sguardi ci vedo tante domande, del tipo “ma penserà quello che penso io? proverà quello che provo io?”

    Ciao!

  3. wilcoyote ha detto:

    E’ vero, Abreast. Più che la complicità, negli sguardi ci vedo tante domande, del tipo “ma penserà quello che penso io? proverà quello che provo io?”

    Ciao!

  4. albatros900 ha detto:

    ahhhhh, wil! che male al corazon! la canzone è bella, ma la tua introduzione lo è molto di più (per me). vado ad appendermi da qualche parte….

  5. utente anonimo ha detto:

    gli occhi rispecchiano l’anima, ma devono seguire parole e fatti,
    forse sembra banale dire queste cose ma molte volte gli sguardi non hanno seguito per tanti motivi…… è la vita.
    Ciao Luigi

  6. utente anonimo ha detto:

    gli occhi rispecchiano l’anima, ma devono seguire parole e fatti,
    forse sembra banale dire queste cose ma molte volte gli sguardi non hanno seguito per tanti motivi…… è la vita.
    Ciao Luigi

  7. nabladue ha detto:

    bella…che bei ricordi…

    ciao

  8. nabladue ha detto:

    bella…che bei ricordi…

    ciao

  9. Lala76 ha detto:

    ma che stella di uomo romantico che c’abbiamo qua 🙂

  10. wilcoyote ha detto:

    Luigi, purtroppo hai ragione. Non sempre alle domande implicite negli sguardi c’è la stessa risposta per entrambi 😦

    Alb, non appenderti, dai! Se non lo faccio io…

    Eh, Nabla, immagino che molti sappiano bene di cosa parlo… ciao!

    Vero, Lala? Di solito quel tipo di uomini romantici prendono colossali cantonate nell’interpretare gli sguardi altrui, eh, eh! (be’, non c’è troppo da ridere… ma se non ci fosse l’umorismo, sarebbe tutto tragedia)

  11. wilcoyote ha detto:

    Luigi, purtroppo hai ragione. Non sempre alle domande implicite negli sguardi c’è la stessa risposta per entrambi 😦

    Alb, non appenderti, dai! Se non lo faccio io…

    Eh, Nabla, immagino che molti sappiano bene di cosa parlo… ciao!

    Vero, Lala? Di solito quel tipo di uomini romantici prendono colossali cantonate nell’interpretare gli sguardi altrui, eh, eh! (be’, non c’è troppo da ridere… ma se non ci fosse l’umorismo, sarebbe tutto tragedia)

  12. anarcadia ha detto:

    “Non ci sarà un altro momento
    altrettanto dolce, fatto di domande non risposte,
    non è ancora tempo di dichiarare i nostri pensieri”

    E’ vero, ci sono cose e situazioni per cui il “qui ed ora” è parte integrante si loro stesse. Si è sul crinale “magico” di un passaggio, sull’istante eterno, eppur così fugace, della trasformazione di un mondo in qualcosa di nuovo. A volte è l’esperienza di questi momenti, io credo, che faccia credere che valga davvero la pena, vivere. Ciao Wil.

  13. alebenfenati ha detto:

    ahh l’amour
    ahhh il corazon

    …ma sì facciamoci del male
    tutti in coro
    “Sono nei tuoi occhiiiii
    tutte quelle cose di tanto vorremmo parlareeee
    sono nei tuoi occhiiiii
    lalalllallla la lalla “

  14. anarcadia ha detto:

    “Non ci sarà un altro momento
    altrettanto dolce, fatto di domande non risposte,
    non è ancora tempo di dichiarare i nostri pensieri”

    E’ vero, ci sono cose e situazioni per cui il “qui ed ora” è parte integrante si loro stesse. Si è sul crinale “magico” di un passaggio, sull’istante eterno, eppur così fugace, della trasformazione di un mondo in qualcosa di nuovo. A volte è l’esperienza di questi momenti, io credo, che faccia credere che valga davvero la pena, vivere. Ciao Wil.

  15. alebenfenati ha detto:

    ahh l’amour
    ahhh il corazon

    …ma sì facciamoci del male
    tutti in coro
    “Sono nei tuoi occhiiiii
    tutte quelle cose di tanto vorremmo parlareeee
    sono nei tuoi occhiiiii
    lalalllallla la lalla “

  16. riuriuchiu ha detto:

    io credo che gli scambi di sguardi, la capacità di leggersi negli occhi, appartengano agli spiriti sensibili.
    il primo veicolo per chi vuole esercitare questa intima e preziosa lettura è l’amore di coppia, ma anche l’amore materno e l’amicizia hanno, in fondo, risvolti molto simili, anche se privi di quello stupendo ed estasiante (ma a volte lancinante) dubbio sui sentimenti altrui…

  17. riuriuchiu ha detto:

    io credo che gli scambi di sguardi, la capacità di leggersi negli occhi, appartengano agli spiriti sensibili.
    il primo veicolo per chi vuole esercitare questa intima e preziosa lettura è l’amore di coppia, ma anche l’amore materno e l’amicizia hanno, in fondo, risvolti molto simili, anche se privi di quello stupendo ed estasiante (ma a volte lancinante) dubbio sui sentimenti altrui…

  18. wilcoyote ha detto:

    Ale, “facciamoci del male” perché canti anche tu, vero?
    Però, accidenti, ci hai preso, sulla metrica!
    …o mi dedicavi quelle dolci parole? ;DDD

    Riu, è proprio così. I sentimenti di amicizia e di amore materno (e paterno, suppongo, anche se di altra natura) non hanno nulla di meno di quelli dell’amore di coppia.
    Anche questi si comunicano al di là delle parole, che troppe volte sono inadeguate.

    Ciao!

  19. wilcoyote ha detto:

    Ale, “facciamoci del male” perché canti anche tu, vero?
    Però, accidenti, ci hai preso, sulla metrica!
    …o mi dedicavi quelle dolci parole? ;DDD

    Riu, è proprio così. I sentimenti di amicizia e di amore materno (e paterno, suppongo, anche se di altra natura) non hanno nulla di meno di quelli dell’amore di coppia.
    Anche questi si comunicano al di là delle parole, che troppe volte sono inadeguate.

    Ciao!

  20. riuriuchiu ha detto:

    …e chiedo scusa, ma la citazione stilnovista è d’obbligo (Guido Cavalcanti, spesso, ma non in questi versi, più drammatico e intenso di Dante nella Vita nova):
    “Veggio negli occhi de la donna mia
    un lume pien di spiriti d’amore,
    che porta uno piacer novo nel core,
    sì che vi desta d’allegrezza vita”.

  21. riuriuchiu ha detto:

    …e chiedo scusa, ma la citazione stilnovista è d’obbligo (Guido Cavalcanti, spesso, ma non in questi versi, più drammatico e intenso di Dante nella Vita nova):
    “Veggio negli occhi de la donna mia
    un lume pien di spiriti d’amore,
    che porta uno piacer novo nel core,
    sì che vi desta d’allegrezza vita”.

  22. wilcoyote ha detto:

    Grazie, Riu. Lo Stil Novo mi pare vada d’accordo con la poesia vagamente vittoriana del testo…

    Ciao!

  23. wilcoyote ha detto:

    Grazie, Riu. Lo Stil Novo mi pare vada d’accordo con la poesia vagamente vittoriana del testo…

    Ciao!

  24. albatros900 ha detto:

    #12: grande riu!
    @wil: sì, uomini di tal fatta (mi ci includo) sono come venezia: tutti la amano, e nessuno ce vole abità!(oggi m’e’ persa col vernacolo, checcevoifà?)

  25. albatros900 ha detto:

    #12: grande riu!
    @wil: sì, uomini di tal fatta (mi ci includo) sono come venezia: tutti la amano, e nessuno ce vole abità!(oggi m’e’ persa col vernacolo, checcevoifà?)

  26. Lala76 ha detto:

    se non ci fosse l’ironia
    sarebbe tutto “un equilibrio sopra la follia”
    W W la poesia!
    sono isterica oggi non ci far caso

  27. Lala76 ha detto:

    se non ci fosse l’ironia
    sarebbe tutto “un equilibrio sopra la follia”
    W W la poesia!
    sono isterica oggi non ci far caso

  28. manuelscorpione ha detto:

    It’s In Your Eyes……

  29. manuelscorpione ha detto:

    It’s In Your Eyes……

  30. wilcoyote ha detto:

    Alb, sei molto espressivo nel tuo vernacolo 😉

    Lala, quanto a ironia ne hai da vendere. E non ti sto prendendo in giro! Che ti hanno fatto per renderti isterica?

    Manuel, da te non potevo aspettarmi di meno che il grande… Marty Feldman.
    …non so però se mi ispirerebbe pensieri romantici guardarlo negli occhi. Più che altro un gran mal di testa! 😀

  31. wilcoyote ha detto:

    Alb, sei molto espressivo nel tuo vernacolo 😉

    Lala, quanto a ironia ne hai da vendere. E non ti sto prendendo in giro! Che ti hanno fatto per renderti isterica?

    Manuel, da te non potevo aspettarmi di meno che il grande… Marty Feldman.
    …non so però se mi ispirerebbe pensieri romantici guardarlo negli occhi. Più che altro un gran mal di testa! 😀

  32. flaviablog ha detto:

    Se la felicità consiste nel viaggio per raggiungerla ti sarebbe bastato postare “Il sabato del villaggio”.

  33. senzaunameta ha detto:

    Bellissimo!
    E’ il tragitto quello che conta no?
    Saluti

  34. senzaunameta ha detto:

    Bellissimo!
    E’ il tragitto quello che conta no?
    Saluti

  35. wilcoyote ha detto:

    Flavia, sarà che non ci credo troppo.
    E poi, la felicità è un concetto altamente indefinito, come l’amore.
    Ogni dettaglio merita una sua poesia.
    A me ispirava questo dettaglio, quella tensione (tensione non rende l’idea, forse) dolcissima del “prima”. Scritto da una poetessa forse non brava come Giacomo, ma con, secondo me, più cognizione di causa 😉

    SUM, ciao! il tragitto, e l’aspettativa che lo accompagna, sono sensazioni uniche. Poi, come ho scritto a Flavia, io credo anche nell’attuazione della felicità. Che ha un suo fascino e una sua difficoltà.
    Ma questa volta volevo celebrare proprio l’aspettativa.

  36. wilcoyote ha detto:

    Flavia, sarà che non ci credo troppo.
    E poi, la felicità è un concetto altamente indefinito, come l’amore.
    Ogni dettaglio merita una sua poesia.
    A me ispirava questo dettaglio, quella tensione (tensione non rende l’idea, forse) dolcissima del “prima”. Scritto da una poetessa forse non brava come Giacomo, ma con, secondo me, più cognizione di causa 😉

    SUM, ciao! il tragitto, e l’aspettativa che lo accompagna, sono sensazioni uniche. Poi, come ho scritto a Flavia, io credo anche nell’attuazione della felicità. Che ha un suo fascino e una sua difficoltà.
    Ma questa volta volevo celebrare proprio l’aspettativa.

  37. katana78 ha detto:

    will oggi mi sembri silenzioso
    tutto apposto?

  38. katana78 ha detto:

    will oggi mi sembri silenzioso
    tutto apposto?

  39. wilcoyote ha detto:

    Sì, Kata. Grazie!
    Sono a casa dal lavoro e non ho una connessione a internet “flat”, per cui mi collego ogni tanto. Inoltre, approfittando delle ferie, ho sempre tante piccole cose da fare, che mi tengono lontano da Splinder.
    …ma vi penso sempre! 😀

    Un bacione!

  40. wilcoyote ha detto:

    Sì, Kata. Grazie!
    Sono a casa dal lavoro e non ho una connessione a internet “flat”, per cui mi collego ogni tanto. Inoltre, approfittando delle ferie, ho sempre tante piccole cose da fare, che mi tengono lontano da Splinder.
    …ma vi penso sempre! 😀

    Un bacione!

  41. Lala76 ha detto:

    Penso che tu abbia letto da me il perchè della mia isteria…. cmq pare sia andato tutto bene, ma finchè non la sento insultarmi per benino non ci credo

  42. Lala76 ha detto:

    Penso che tu abbia letto da me il perchè della mia isteria…. cmq pare sia andato tutto bene, ma finchè non la sento insultarmi per benino non ci credo

  43. wilcoyote ha detto:

    Sì, Lala, ho letto. Sono felice di sapere che è andato tutto bene.
    Confido che presto ti arriveranno anche gli insulti, per la tua gioia.
    …se vuoi qualcuno posso rifilartelo io… ma non è nel mio temperamento!

  44. wilcoyote ha detto:

    Sì, Lala, ho letto. Sono felice di sapere che è andato tutto bene.
    Confido che presto ti arriveranno anche gli insulti, per la tua gioia.
    …se vuoi qualcuno posso rifilartelo io… ma non è nel mio temperamento!

  45. casalinprecaria ha detto:

    la canzone è veramente molto bella. non conoscevo. proverò ad ascoltarla, cantata sarà sicuramente meglio.

  46. wilcoyote ha detto:

    Hola, casalinprecaria!
    Dubito che riuscirai a trovarla on line (ma nel caso fammi un fischio).
    Io ce l’ho su una vecchia cassetta ricavata da un ancor più vecchio vinile… proverò a digitalizzarla e a pubblicarla.

    Ciao!

  47. wilcoyote ha detto:

    Hola, casalinprecaria!
    Dubito che riuscirai a trovarla on line (ma nel caso fammi un fischio).
    Io ce l’ho su una vecchia cassetta ricavata da un ancor più vecchio vinile… proverò a digitalizzarla e a pubblicarla.

    Ciao!

  48. senzaunameta ha detto:

    Wil… due sarde in arrivo!!! 😉

  49. albatros900 ha detto:

    hola, wil! come procedono le ferie? qui c’e’ un tempaccio e da te?
    un grandissimo saluto….
    🙂

  50. albatros900 ha detto:

    hola, wil! come procedono le ferie? qui c’e’ un tempaccio e da te?
    un grandissimo saluto….
    🙂

  51. abreast ha detto:

    ma dai, WIL… un “personaggio importante” come te che a casa ancora non ha la connessione flat ad internet? non ci credo!

  52. wilcoyote ha detto:

    Grazie, SUM. Come sono… volevo dire, ben cotte?
    …ho appena comprato un vasetto di pecorino fuso spalmabile, ottimo per le sarde. Le pizze, intendo.

    Alb, ciao! tempaccio pure qui, in onore delle ferie. Va be’, una pila di libri mi attende. Dopo il minestrone del pranzo, of course!

    Abreast, nel posto in cui vivo siamo così lontani dalla civiltà che non arriva l’adsl! Che sfiga…

  53. wilcoyote ha detto:

    Grazie, SUM. Come sono… volevo dire, ben cotte?
    …ho appena comprato un vasetto di pecorino fuso spalmabile, ottimo per le sarde. Le pizze, intendo.

    Alb, ciao! tempaccio pure qui, in onore delle ferie. Va be’, una pila di libri mi attende. Dopo il minestrone del pranzo, of course!

    Abreast, nel posto in cui vivo siamo così lontani dalla civiltà che non arriva l’adsl! Che sfiga…

  54. albatros900 ha detto:

    sarò sadico, ma non vedo l’ora che torni a lavoro per riaverti piu frequente su splinder!!!!(scusa, eh, ma si sente la tua mancanza. la ale per esempio è irriconoscibile da quando manchi tu!)
    😉

  55. albatros900 ha detto:

    sarò sadico, ma non vedo l’ora che torni a lavoro per riaverti piu frequente su splinder!!!!(scusa, eh, ma si sente la tua mancanza. la ale per esempio è irriconoscibile da quando manchi tu!)
    😉

  56. anarcadia ha detto:

    Ciao Wil, un saluto di buon fine settimana a te ed a tutti i tuoi “fruitori”! 😀

  57. albatros900 ha detto:

    ciao anarcadia, ci si trova anche qui!!
    🙂

  58. albatros900 ha detto:

    ciao anarcadia, ci si trova anche qui!!
    🙂

  59. katana78 ha detto:

    ANACARDIA si mangia vero… buone le prendo al Green elf per accompagnare la birra!

  60. wilcoyote ha detto:

    @Ale: sì… è l’ultimo giorno, però! e giustamente piove e tira vento…

    @Maura: tenerone …di Casa Modena? eh, eh, eh!

    @Alb: è perché approfittando delle ferie mi sono accampato vicino al suo ufficio e le faccio gli scherzi. Si sta innervosendo… 😉

    @Anarcadia: ciao! buon fine settimana anche a te!

  61. wilcoyote ha detto:

    @Ale: sì… è l’ultimo giorno, però! e giustamente piove e tira vento…

    @Maura: tenerone …di Casa Modena? eh, eh, eh!

    @Alb: è perché approfittando delle ferie mi sono accampato vicino al suo ufficio e le faccio gli scherzi. Si sta innervosendo… 😉

    @Anarcadia: ciao! buon fine settimana anche a te!

  62. katana78 ha detto:

    e vabbè a me non mi saluti che sono DI COLORE IO?

  63. wilcoyote ha detto:

    Oh, Kata! abbiamo postato più o meno insieme, e non avevo visto il tuo commento! ScusaScusaScusa…
    …perché, di che colore sei? verde elfo? ;DDD
    ANACARDIA si mangia, ma prima devi prenderlo e abbatterlo. Non è per niente facile… Dopo ti servono dodici pinte di birra per digerirlo.

    Ciao!

  64. wilcoyote ha detto:

    Oh, Kata! abbiamo postato più o meno insieme, e non avevo visto il tuo commento! ScusaScusaScusa…
    …perché, di che colore sei? verde elfo? ;DDD
    ANACARDIA si mangia, ma prima devi prenderlo e abbatterlo. Non è per niente facile… Dopo ti servono dodici pinte di birra per digerirlo.

    Ciao!

  65. vnnvvvn ha detto:

    La felicità… deve essere una cosa che va di moda… sono un paio di giorni che trovo spesso post sulla felicità!
    Difficile viverla, ben più semplice ricordarla! Spesso ci accorgiamo di esser stati felici quando non lo siamo più!
    Triste destino dell’essere imperfetto!
    Buon week-end
    .-)

  66. vnnvvvn ha detto:

    La felicità… deve essere una cosa che va di moda… sono un paio di giorni che trovo spesso post sulla felicità!
    Difficile viverla, ben più semplice ricordarla! Spesso ci accorgiamo di esser stati felici quando non lo siamo più!
    Triste destino dell’essere imperfetto!
    Buon week-end
    .-)

  67. manuelscorpione ha detto:

    Wil???
    Ma la dolce Ale l’ha visto il suo ritratto del post precedente???

  68. manuelscorpione ha detto:

    Wil???
    Ma la dolce Ale l’ha visto il suo ritratto del post precedente???

  69. wilcoyote ha detto:

    @Viv: mah, mi pare che, almeno come parola, vada di moda da secoli.
    Se la ricordi, l’hai vissuta? oppure la memoria, altro luogo comune (ma non per questo falso), esalta il rosa e sfuma il nero? Troppo vago, come concetto, troppo generale (e non è da me). Infatti l’argomento specifico del post e del testo riportato è l’amore che (forse) sta per palesarsi fra due persone.

    Manuel, temo che la dolce Ale non ci abbia fatto caso. Ci sarà da richiamarla all’ordine! Ci pensi tu?

    Ciao!

  70. wilcoyote ha detto:

    @Viv: mah, mi pare che, almeno come parola, vada di moda da secoli.
    Se la ricordi, l’hai vissuta? oppure la memoria, altro luogo comune (ma non per questo falso), esalta il rosa e sfuma il nero? Troppo vago, come concetto, troppo generale (e non è da me). Infatti l’argomento specifico del post e del testo riportato è l’amore che (forse) sta per palesarsi fra due persone.

    Manuel, temo che la dolce Ale non ci abbia fatto caso. Ci sarà da richiamarla all’ordine! Ci pensi tu?

    Ciao!

  71. vnnvvvn ha detto:

    Hai ragione Wil, ma l’anticipo di gioia, l’incertezza dell’essere corrisposti diventa gioia DOPO e non durante.
    “Durante” ti vivi le tue belle insicurezze, nel dubbio di aver letto in uno sguardo una cosa per un’altra…
    Ma sto entrando troppo nel mio personale… :-)))

  72. vnnvvvn ha detto:

    Hai ragione Wil, ma l’anticipo di gioia, l’incertezza dell’essere corrisposti diventa gioia DOPO e non durante.
    “Durante” ti vivi le tue belle insicurezze, nel dubbio di aver letto in uno sguardo una cosa per un’altra…
    Ma sto entrando troppo nel mio personale… :-)))

  73. wilcoyote ha detto:

    No, no, non è così personale: quelle insicurezze le ho vissute (le vivo) un sacco di volte. Non sono sicuro neanch’io che si tratti di gioia. Più che altro, di emozione, di un genere unico.

    Ciao!

  74. wilcoyote ha detto:

    No, no, non è così personale: quelle insicurezze le ho vissute (le vivo) un sacco di volte. Non sono sicuro neanch’io che si tratti di gioia. Più che altro, di emozione, di un genere unico.

    Ciao!

  75. abreast ha detto:

    sicuro di non vivere in una baracca sulle rive del po o, peggio ancora, al suo interno, WIL? dai… ormai l’adsl arriva anche sul monte bianco, possibile che da te non ci sia ancora?

  76. albatros900 ha detto:

    ‘giorno, carissimo!
    🙂

  77. albatros900 ha detto:

    ‘giorno, carissimo!
    🙂

  78. katana78 ha detto:

    non posso mangiare anacardia??
    uff peccato!
    buongiorno will
    senti ma tu sai di hci è innamorato Albatros??

  79. katana78 ha detto:

    non posso mangiare anacardia??
    uff peccato!
    buongiorno will
    senti ma tu sai di hci è innamorato Albatros??

  80. albatros900 ha detto:

    yuuuuuuuhhhhhh, sei in linea wil!!!!!

  81. wilcoyote ha detto:

    Abreast, più o meno abito in una “baracca” in riva al Po… quando di parla di “digital divide”, ecco, io sto dalla parte sbagliata del confine…

    Kata, ma sì che si può mangiare anacardia. E’ solo un po’ più complicato: se cerchi di sgusciarlo fa resistenza (be’, suppongo che ci siano modi di “sgusciarlo” che non lo infastidiscono, eh, eh ^^)

    Alb, here I am!

  82. wilcoyote ha detto:

    Abreast, più o meno abito in una “baracca” in riva al Po… quando di parla di “digital divide”, ecco, io sto dalla parte sbagliata del confine…

    Kata, ma sì che si può mangiare anacardia. E’ solo un po’ più complicato: se cerchi di sgusciarlo fa resistenza (be’, suppongo che ci siano modi di “sgusciarlo” che non lo infastidiscono, eh, eh ^^)

    Alb, here I am!

  83. albatros900 ha detto:

    wil, tu quoque, amice mi!!

  84. wilcoyote ha detto:

    Oui, je suis un bâtard à l’intérieur ;D

  85. albatros900 ha detto:

    wil, c’ho un piano….corri da benfa…

  86. katana78 ha detto:

    WIll certo che ho cantato…
    New york new york
    Adagio
    Nessun dolore versione Giorgia
    em e poi… bhe qualche duetto con il tipo

    SI SI CORRI DALLA BENFA!

  87. katana78 ha detto:

    WIll certo che ho cantato…
    New york new york
    Adagio
    Nessun dolore versione Giorgia
    em e poi… bhe qualche duetto con il tipo

    SI SI CORRI DALLA BENFA!

  88. wilcoyote ha detto:

    La versione di Cristina D’Avena? E’ stato in quel momento che è iniziata la sparatoria?

    …che duetti?

    Ciao, ora vado a comprare il pollo…

  89. wilcoyote ha detto:

    La versione di Cristina D’Avena? E’ stato in quel momento che è iniziata la sparatoria?

    …che duetti?

    Ciao, ora vado a comprare il pollo…

  90. katana78 ha detto:

    no new york new york versione Minelli, forse caro WIll un’altra cosa non sai di Katana … che è una mezza cantate ;o) mezza eprchè ho preso pochelezioni per una serie di sfighe, ma ho fato qualche serata, qualche concorsino paesano della parrocchia e matrimoni haahahahah
    mi chiamano LA MINA PUGLIESE!

  91. katana78 ha detto:

    no new york new york versione Minelli, forse caro WIll un’altra cosa non sai di Katana … che è una mezza cantate ;o) mezza eprchè ho preso pochelezioni per una serie di sfighe, ma ho fato qualche serata, qualche concorsino paesano della parrocchia e matrimoni haahahahah
    mi chiamano LA MINA PUGLIESE!

  92. lilith979 ha detto:

    Ohhh, che post interessante mi era sfuggito….Ciao Wil, come va?
    Saluto anche le tue avventrici 😉
    Vado un pò controcorrente, ma io preferisco di gran lunga gli sguardi pieni di intesa e di complicità, che solo una conoscenza profonda dell’altro possono generare, agli sguardi maliziosi ed insicuri degli inizi.
    Beh, non nego che si tratti di situazioni intriganti, ma preferisco la trasparenza dei sentimenti (perlomeno dopo i primi appuntamenti!). Il “vedo non vedo” dopo un pò mi dà ansia…

  93. lilith979 ha detto:

    Ohhh, che post interessante mi era sfuggito….Ciao Wil, come va?
    Saluto anche le tue avventrici 😉
    Vado un pò controcorrente, ma io preferisco di gran lunga gli sguardi pieni di intesa e di complicità, che solo una conoscenza profonda dell’altro possono generare, agli sguardi maliziosi ed insicuri degli inizi.
    Beh, non nego che si tratti di situazioni intriganti, ma preferisco la trasparenza dei sentimenti (perlomeno dopo i primi appuntamenti!). Il “vedo non vedo” dopo un pò mi dà ansia…

  94. wilcoyote ha detto:

    @Kata: la MINA pugliese? e gli artificieri che dicono? ;D
    …devo proprio ascoltarti, allora!

    @Lilith: ciao! “avventrici” si addice allo stile osteria, in effetti 😉
    Be’, pure io condivido quello che dici. Il testo riportato non è un’apologia della superiorità del “prima” sul “dopo”. Diciamo che il “prima” è una miscela di emozioni, tachicardie e, sì, un pochino d’ansia, il “dopo” una placida, appagante trasparenza. La canzone medita sul “prima”.
    Le mie storie sono sempre state lunghe, quell’intesa di cui parli la conosco bene e l’apprezzo.

  95. wilcoyote ha detto:

    @Kata: la MINA pugliese? e gli artificieri che dicono? ;D
    …devo proprio ascoltarti, allora!

    @Lilith: ciao! “avventrici” si addice allo stile osteria, in effetti 😉
    Be’, pure io condivido quello che dici. Il testo riportato non è un’apologia della superiorità del “prima” sul “dopo”. Diciamo che il “prima” è una miscela di emozioni, tachicardie e, sì, un pochino d’ansia, il “dopo” una placida, appagante trasparenza. La canzone medita sul “prima”.
    Le mie storie sono sempre state lunghe, quell’intesa di cui parli la conosco bene e l’apprezzo.

  96. albatros900 ha detto:

    apri la postaaaaaaaaaaaaaaa!

  97. katana78 ha detto:

    MA VEDI ALBATROS COME URLA
    E’ PROPRIO ECCITATO-GASATO-SCHIZZATO AAAAAAAAA L’AMOUR!

  98. katana78 ha detto:

    MA VEDI ALBATROS COME URLA
    E’ PROPRIO ECCITATO-GASATO-SCHIZZATO AAAAAAAAA L’AMOUR!

  99. alebenfenati ha detto:

    kata sai mica la psw della posta di wil così l’apriamo prima di lui?

    secondo me è “ragù”

  100. alebenfenati ha detto:

    kata sai mica la psw della posta di wil così l’apriamo prima di lui?

    secondo me è “ragù”

  101. alebenfenati ha detto:

    ahhh ero passata x dirti
    a proposito del tuo “gne gne gne” dopo la snobbata che m’ha dato gattocanguro… BASTARDO!!!!

  102. alebenfenati ha detto:

    ahhh ero passata x dirti
    a proposito del tuo “gne gne gne” dopo la snobbata che m’ha dato gattocanguro… BASTARDO!!!!

  103. alebenfenati ha detto:

    kata era proprio “ragù”

    ma non c’era nessuna mail di albatros… per m’è s’è sbagliato, voleva dire apri la porta…
    … o aprila storta… (oddio)

  104. alebenfenati ha detto:

    kata era proprio “ragù”

    ma non c’era nessuna mail di albatros… per m’è s’è sbagliato, voleva dire apri la porta…
    … o aprila storta… (oddio)

  105. wilcoyote ha detto:

    Fatto, Alb. Ma… cosa… oooh! ecco perché… e chi… eh, sì, Kata & Ale non devono saper… capisco, ora capisco…. Ottimo, Alb! che notizia, che emozione!

    Ma no, Kata, che dici, mi diceva solo che l’autore dei Promessi Sposi è Manzoni Alessandro da Milano. Sai, fra bibliofili e bibliotecari… non ci credi?

    Ale, come sistemista ho il dovere di scegliere password che NON siano legate al soggetto. “ragù”, come “lasagne”, “braciola”, “crostata”, sarebbero troppo prevedibili.
    (in effetti qualche legame c’è, ma ci sarà giusto una persona che potrebbe, faticosamente, arrivarci…).
    Come hacker dovete fare ancora un po’ di strada…

    GattoCanguro? che ti ha snobbata?
    Ma Ale, io sono la comprensione impersonata, come puoi pensare così male… ti ha fatto il pacco?
    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!
    (e pure LOL!)
    …ehm, scusa, mi è scappato un indulgente ed affettuoso sorris…
    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!
    …sorriso… AHAHAHAHAHAHAHAHAH!
    Su, su, se ti porti anche la torta, l’anello lo prendo io…

  106. wilcoyote ha detto:

    Fatto, Alb. Ma… cosa… oooh! ecco perché… e chi… eh, sì, Kata & Ale non devono saper… capisco, ora capisco…. Ottimo, Alb! che notizia, che emozione!

    Ma no, Kata, che dici, mi diceva solo che l’autore dei Promessi Sposi è Manzoni Alessandro da Milano. Sai, fra bibliofili e bibliotecari… non ci credi?

    Ale, come sistemista ho il dovere di scegliere password che NON siano legate al soggetto. “ragù”, come “lasagne”, “braciola”, “crostata”, sarebbero troppo prevedibili.
    (in effetti qualche legame c’è, ma ci sarà giusto una persona che potrebbe, faticosamente, arrivarci…).
    Come hacker dovete fare ancora un po’ di strada…

    GattoCanguro? che ti ha snobbata?
    Ma Ale, io sono la comprensione impersonata, come puoi pensare così male… ti ha fatto il pacco?
    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!
    (e pure LOL!)
    …ehm, scusa, mi è scappato un indulgente ed affettuoso sorris…
    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!
    …sorriso… AHAHAHAHAHAHAHAHAH!
    Su, su, se ti porti anche la torta, l’anello lo prendo io…

  107. katana78 ha detto:

    will atendo ancora un artificere che mi faccia esplodere come si deve ihihihih capisc a me!

    Ale SE ALBATROS PARLA DI MAIL , LO SAI DOVRESTI IMMAGINARLE LE MANDA CON UN PICCIONE VIAGGIATORE…

  108. katana78 ha detto:

    will atendo ancora un artificere che mi faccia esplodere come si deve ihihihih capisc a me!

    Ale SE ALBATROS PARLA DI MAIL , LO SAI DOVRESTI IMMAGINARLE LE MANDA CON UN PICCIONE VIAGGIATORE…

  109. wilcoyote ha detto:

    Kata, sei… esplosiva! Ma non capisco, non ci sono bravi artificieri a Bari? Prima che diventi pericolosa interverrò io, ti farò brillare con un po’ di tritolo, ok? ah, non era quello che intendevi? Troppo tardi, la miccia è accesa… viaaa!

    Eh, no, Alb non può mandarmi i piccioni: all’altezza di Firenze verrebbero abbattuti da una nostra conoscenza…

  110. wilcoyote ha detto:

    Kata, sei… esplosiva! Ma non capisco, non ci sono bravi artificieri a Bari? Prima che diventi pericolosa interverrò io, ti farò brillare con un po’ di tritolo, ok? ah, non era quello che intendevi? Troppo tardi, la miccia è accesa… viaaa!

    Eh, no, Alb non può mandarmi i piccioni: all’altezza di Firenze verrebbero abbattuti da una nostra conoscenza…

  111. wilcoyote ha detto:

    Accidenti! vuoi vedere che ho toppato le dosi di C4?
    …o è il potenziale esplosivo della Mina pugliese? Caspita!

  112. wilcoyote ha detto:

    Accidenti! vuoi vedere che ho toppato le dosi di C4?
    …o è il potenziale esplosivo della Mina pugliese? Caspita!

  113. manuelscorpione ha detto:

    hai toppato nel tappo…. t’ho detto Wil: nella toppa tappa bene il tappo… diamocela a gambe và!!!

  114. wilcoyote ha detto:

    Buona idea. Poi facciamo tappa al bar, potremmo stappare un paio di tappi di lemonsoda, se quel tappo del barista arriva a prenderle.

  115. manuelscorpione ha detto:

    E ALLORAAAAAA…..Stappa stappa stappa stappa stappa daiiiiiii!
    E’ allegria è fantasia è simpatiaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  116. manuelscorpione ha detto:

    E ALLORAAAAAA…..Stappa stappa stappa stappa stappa daiiiiiii!
    E’ allegria è fantasia è simpatiaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa

  117. wilcoyote ha detto:

    …ma ti danno una percentuale?

    Quello è il tuo collega quando la mattina è di cattivo umore? 😉

  118. wilcoyote ha detto:

    …ma ti danno una percentuale?

    Quello è il tuo collega quando la mattina è di cattivo umore? 😉

  119. manuelscorpione ha detto:

    No wil…. lo scimmione è più bello..
    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

  120. manuelscorpione ha detto:

    No wil…. lo scimmione è più bello..
    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAHAHA

  121. OldTimeSoul ha detto:

    Buongiorno Mario..sì, lo so, arrivo sempre in ritardissimo ultimamente, però questo post e la canzone soono davvero notevoli!
    molto semplice il tema anche se forse a molti sconosciuto.
    il piacere della scoperta dell’altra persona non va più di moda purtroppo!
    noi della moda ce ne freghiamo e io posso dire che di certo è una sensazione stupenda riuscire a captare sempre qualche piccolezza, qualche lato nascosto (speriamo bello neh!), percepire le sfumatre di una personalità.
    davvero una bella sensazione, una vera emozione!

    un abbraccio forte forte!
    Martina

  122. OldTimeSoul ha detto:

    Buongiorno Mario..sì, lo so, arrivo sempre in ritardissimo ultimamente, però questo post e la canzone soono davvero notevoli!
    molto semplice il tema anche se forse a molti sconosciuto.
    il piacere della scoperta dell’altra persona non va più di moda purtroppo!
    noi della moda ce ne freghiamo e io posso dire che di certo è una sensazione stupenda riuscire a captare sempre qualche piccolezza, qualche lato nascosto (speriamo bello neh!), percepire le sfumatre di una personalità.
    davvero una bella sensazione, una vera emozione!

    un abbraccio forte forte!
    Martina

  123. DamadelSole ha detto:

    Quel “prima” dell’inizio.. la teoria del sabato del villaggio di Giacomino, no? ;))) L’attesa degli eventi, piacevoli ovviamente, è meravigliosa. Il ‘dopo’ spesso lascia l’amaro in bocca… non resta che iniziare ad aspettare qualcos’altro…
    Purtroppo non ho molto tempo, devo leggere ancora tutti i commenti di qua e tutto il lunghiiiiissimo post successivo… ma basta che manco per un pochino e mi si dimentica dovunque, eh ;///
    Vabbeh, torno mestamente a lavoro.. molto toccanti le tue parole will…
    Un bacio grandissimo! A dopo!

    Roby

  124. DamadelSole ha detto:

    Quel “prima” dell’inizio.. la teoria del sabato del villaggio di Giacomino, no? ;))) L’attesa degli eventi, piacevoli ovviamente, è meravigliosa. Il ‘dopo’ spesso lascia l’amaro in bocca… non resta che iniziare ad aspettare qualcos’altro…
    Purtroppo non ho molto tempo, devo leggere ancora tutti i commenti di qua e tutto il lunghiiiiissimo post successivo… ma basta che manco per un pochino e mi si dimentica dovunque, eh ;///
    Vabbeh, torno mestamente a lavoro.. molto toccanti le tue parole will…
    Un bacio grandissimo! A dopo!

    Roby

  125. wilcoyote ha detto:

    @Martina: ben detto. Noi della moda ce ne freghiamo e continuiamo a cercare luce negli sguardi degli altri. Luce a volte piacevolmente ombreggiata. Un abbraccio a te!

    @Roby: ma no, chi ti dimentica? 😉
    La storia del post successivo richiedeva personaggi di quella risma, una vicenda ben poco edificante ;DD
    …e ci saranno sequel ancora meno edificanti, vedrai!

  126. wilcoyote ha detto:

    @Martina: ben detto. Noi della moda ce ne freghiamo e continuiamo a cercare luce negli sguardi degli altri. Luce a volte piacevolmente ombreggiata. Un abbraccio a te!

    @Roby: ma no, chi ti dimentica? 😉
    La storia del post successivo richiedeva personaggi di quella risma, una vicenda ben poco edificante ;DD
    …e ci saranno sequel ancora meno edificanti, vedrai!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...