Gabbato il santo…

Ok, mi sa che sono l’ultimo degli amici di Albatros a non aver ancora scritto nulla dopo il post di buon compleanno… Sono pigro e fa troppo caldo per portare a termine i progetti che ho in ballo. Però qualcosa devo effettivamente scrivere.

L’idea me l’ha data Martina, dolce amica e musicista appassionata. Oggi mi ha raccontato un po’ di barzellette sui suonatori di banjo (la categoria più bistrattata fra gli strumentisti folk americani)… ho pensato di pubblicare qualcosa di simile esteso a vari strumenti. Sono tutte traduzioni di battute americane. I musicisti italiani si prendono troppo sul serio per fare dell’ironia

"Ma ti ho già visto da qualche parte?" dice il giudice all’imputato.
"Sì, vostro onore! Lo scorso inverno ho dato lezioni di violino a suo figlio!"
"E’ vero", ricorda il giudice "Vent’anni!"

Cos’è un gentiluomo?
Uno che sa suonare la batteria, ma non lo fa.

Un violinista alla moglie:
"Tesoro, io ti so suonare come un violino"
E lei:
"Preferirei che mi suonassi come un’armonica"

"Hai sentito di quel bassista che chiuso l’auto e dimenticato le chiavi nel cruscotto?"
"Sì, ci ha messo tre ore a far uscire il batterista!"

"Qual è  la differenza fra un soprano ed un terrorista?"
"Con il terrorista puoi trattare!"

Distanze di sicurezza minime fra musicisti di strada e pubblico:
– violinista: 7 metri
– pessimo violinista: 15 metri
– chitarrista stonato che conosce solo tre accordi: 20 metri
– chitarrista elettrico quindicenne con la fissa per i Nirvana: 30 metri
– suonatore di fisarmonica: 100 chilometri

"Cosa hanno in comune un aspirapolvere ed una chitarra elettrica?"
"Quando li colleghi rompono i coglioni entrambi!"

Un tale entra in un negozio di animali. Vuole un pappagallo. Il commesso glie ne mostra un paio, uno a 5000 euro e l’altro a 10000.
"Accidenti!" dice il tipo "Cos’ha di speciale quello da 5000 euro?"
"Eh, quello sa fischiettare tutte le opere di Mozart!"
"E quello da 10000?"
"Sa cantare tutto l’Anello del Nibelungo di Wagner"
"Fantastico!"
"E ne abbiamo uno da 30000 euro"
"Caspita! E cosa sa fare quello?"
"Ah, non so. Ma gli altri due lo chiamano maestro!"

"Che differenza c’è fra una chitarra elettrica e una acustica?"
"La prima brucia più a lungo"

"Che differenza c’è fra una chitarra elettrica ed un trampolino?"
"La gente si toglie le scarpe prima di saltare sul trampolino"

L’unica cosa peggiore di un clarinetto sono due clarinetti.

"Che differenza c’è fra un sacco di concime e un direttore d’orchestra?"
"Il sacco"

Al termine di un colloquio per entrare in un’orchestra, il candidato violinista ed il direttore conversano.
Il direttore gli chiede cosa pensa di Brahms.
"Ah, Brahms è un tipo in gamba, un grande compositore ed un musicista di talento. La scorsa settimana suonavo duetti con lui"
"E di Mozart che ne pensa?"
"Grandissimo! L’altra sera ero a cena con lui"
Poi il violinista guarda l’orologio e dice che deve andare a prendere il treno delle 13.10 per Torino.
Il direttore riferisce agli altri musicisti, precisando che il candidato violinista doveva essere un gran bugiardo.
"Perché" chiede uno
"Non c’è nessun treno per Torino che parte alle 13.10!"

"Qual è la differenza fra un maiale e il direttore di un’orchestra sinfonica?"
"Ci sono cose che il maiale non farebbe mai"

Ok, il post post-compleanno è stato fatto… spero che qualche battuta abbia suscitato almeno un sorriso.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

55 risposte a Gabbato il santo…

  1. manuelscorpione ha detto:

    Cosa fece il chitarrista quando l’insegnante gli disse di accendere l’amplificatore?
    Lo accarezzò pian piano e gli disse che l’amava……

    Cosa significa quando i chitarristi sbavano da tutti e due i lati della bocca?
    Che il palco è in piano…..

    Quanti chitarristi occorrono per cambiare una lampadina?
    Dodici. Uno per cambiare la lampadina e gli altri undici a dire che loro potevano farlo meglio…..

  2. monicamarghetti ha detto:

    muahahahahahah bellissime Wil!!!!!!!
    mi sono divertita a leggerti!!!
    un bacionotte
    monì

    ps…abbiamo vintooooooooooooooooo

  3. abreast ha detto:

    ecco che, all’improvviso, è venuta fuori la vena musicale che è in te…

  4. wilcoyote ha detto:

    …il che, caro Abreast, per un musicista non è male, no? ;))

    Monì, son contento che abbiate vinto!
    …e pure di averti divertita ;))
    BacioGiorno

    Manuel! Che differenza passa fra un chitarrista heavy metal ed una cipolla? Che la gente piange quando fa a fette una cipolla!

  5. manuelscorpione ha detto:

    ma io non la vedo la tua vena musicale…

  6. manuelscorpione ha detto:

    ma stai tranquillo…

    c’è Abreast che sta messo peggio di te….

  7. wilcoyote ha detto:

    Tamarrazzo! ppprrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr!

    …e buongiorno! 😉

  8. lilith979 ha detto:

    Esimio Sig.Mario, ieri sera mi è arrivato un messaggio che parlava di caldo, pomeriggi in casa …temo che Lei sia caduto in errore, c’è uno scambio di persona…io sono un signore distinto!
    ;)ciao Wil, sono al verde (capisciammè) ti mando un saluto qui..queste battute da humor americano non mi fanno più di tanto effetto, ma c’è da dire che ci sono cose che fanno ridere solo me e un altro paio di persone al mondo…insomma è una questione di competenze!!Io non distinguo il basso dalla chitarra….
    un bacione
    (però conoscendo alcuni chitarristi la battuta di Manuel mi ha fatto sorridere: la pignoleria di Olino Riagancio è leggendaria)

  9. wilcoyote ha detto:

    Lilith, non mi mandare in confusione! ;DDD
    Va benissimo il saluto qui, ho capito, ho capito! 😉
    Le battute più belle purtroppo suonavano (è il caso di dirlo) bene solo in inglese…

    Il tuo citare Olino mi fa venire in mente un’altra battuta, che farà incazzare lui, Albatros ed altri amici… sarò molto coyote, eheheheh!

    Cosa dice il fan dei Pink Floyd dopo che l’effetto dell’lsd è passato?
    “Questa musica fa schifo!”

    AHAHAHAHAHAHAHAHAHAH!

  10. manuelscorpione ha detto:

    un grande e fragoroso…

    PRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR

    anche a te Fratellone

    ;oD

  11. DamadelSole ha detto:

    Eeeh Mario, alcune sono carine, altre non mi hanno fatto ridere…. certo che ha ragione Lale eh sul tuo blog………….. eheheheehehhe

    Scherzo!

    Un bacio enormerrimo, buona domenica!

    Roby

  12. wilcoyote ha detto:

    …forse avrei dovuto fare un video in cui le racconto di persona, eheheh!
    (così qualcosa di comico ci sarebbe stato in ogni caso)

    Aveva ragione Ale? …prevedo una lunga serie di post di matematica, sì, sì, ho come questa impressione…

    Un bacio grande anche a te. Ma comincia a ripassare un po’ d’algebra…

  13. DamadelSole ha detto:

    Noooooo tra poco il mio cervello fa in ferie!!!

    …….e no, non è sempre vuoto!! 😀

  14. wilcoyote ha detto:

    Ah! E quando torna, Roby?

    ;DDD

    …bacini!

  15. Cosimopiovasco ha detto:

    La sai quella della coppietta che frequenta il conservatorio?… Lei suona il piano, e lui… la tromba!
    Un sorriso, tuo
    Cosimo

  16. wilcoyote ha detto:

    Certo, Cosimo, la sapevo.
    In un negozio di Voghera anni fa c’erano metodi per principianti dedicati a vari strumenti. Avevano titoli tipo: Piano subito, Chitarra subito, Basso subito. Mancava quello dedicato alla tromba…

    Ciao!

  17. Profmath ha detto:

    molti molti sorrisi :)))))))
    baci baci

  18. katana78 ha detto:

    ahhahahh belle ste battute ora le faccio leggere a tutti i miei amici musicisti e poi do loro il tuo indirizzo ;o)
    buon lunedi smack

  19. anarcadia ha detto:

    Sono tornato 😀

    @Wil, a proposito del post, avrei una barzelletta un po’ (molto) volgarotta, ma forse non è il caso, no? ;D

  20. QueenIshtar ha detto:

    buondì wil… 🙂
    un bacione…
    ehhehe carine queste!! un anche sorriso per te…

  21. wilcoyote ha detto:

    Buondì, Iry!
    Sorrisi e… bacioni (tanto per rimanere in tema) 😉

    Ciao Anarcadia! Sei sopravvissuto, eh? Ma tranquillo, racconta!
    …se preferisci mandamela in pvt, eheheheh.

    Kata, come dai il mio indirizzo? Spero non siano violenti… fortuna che stanno a quasi mille chilometri da qui, eheheheh!
    Buon lunedì anche a te. Bacio.

    Hola, ProfMath! I sorrisi fanno bene, grazie!
    Baci a te.

  22. anarcadia ha detto:

    Un benzinaio al collega, commentando un’avvenente cliente:

    “Uao, che bel culo a mandolino!!!”

    Lei sente e risponde: “Già, peccato che per voi non suona.”

    E il benzinaio: “Eh, si capiva lontano un miglio, ch’era rotto…”

    AHAHAH!

    E, sulla falsariga (ma meno volgare):

    Il presidente di una grande azienda cerca una segretaria e chiede il consiglio
    di uno psicologo per aiutarlo nella scelta.Quando si presentano tre ragazze lo
    psicologo chiede a una:”Quanto fa tre più tre?”
    “Sei.”risponde lei.
    “Però potrebbe essere anche trentatrè!”dice la seconda.
    “Io direi che può andare bene sia tre che trentatrè!” conclude la terza.
    Lo psicologo,rivolto al presidente:”A mio giudizio vanno bene tutte e tre:La
    prima ha dato la risposta più scontata,la seconda ci ha messo l’immaginazione e
    la terza ha unito buonsenso e fantasia!Chi vuole scegliere,signor presidente?”
    Lui si concentra,ci pensa un po’tutto serio e poi dice:”A me va bene quella
    alta col culo a mandolino!”

  23. wilcoyote ha detto:

    Grande Anarcadia! Indubbiamente sono a tema musicale, eheheheh!

    …la prima mi sa di stazione di servizio paesana romagnola.
    La seconda contiene qualche verità, circa i criteri di selezione del personale…

    Vuoi dire che mi perdo qualcosa, visto che suono un mandolino… piatto? Come questo:

  24. anarcadia ha detto:

    E’ tuo? Bellissimo strumento, complimenti! E’ acero?

  25. DamadelSole ha detto:

    Nono, è un mandolino!! :DD

    Ehehheh vedo che le barzellette imperversano anche nei commenti….

    Ma chi frequenti Wil? 😀 Ahaahhah!

    Un bacio enorme, buona giornata e buona settimana!

    Roby

  26. wilcoyote ha detto:

    Il mio è la versione di venticinque anni fa di quel modello… fondo e fasce in acero (giusto) e tavola in abete.

    Roby… già sai con cosa verrai premiata, vero? ;))

    …e sai anche chi frequento, eheheheh!
    Bacio anche a te!

  27. albatros900 ha detto:

    #9:
    GRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR
    ARGHHHHHHHHHHHHHHHHHH
    (ciao, carissimo!)
    😉

  28. KatherineM ha detto:

    Non vedo nulla sui pianisti….

  29. wilcoyote ha detto:

    E’ vero, Katherine! Non ne avevo trovate molte, a dire il vero, e la maggior parte troppo “tecniche” ;))

    “Per quale motivo hanno inventato il pianoforte?”
    “Così i musicisti sanno dove appoggiare le loro birre”

    Pianoforte: un ingombrante mobile che si trova in molte casa, suonando il quale ci si assicura la rapida partenza di ospiti indesiderati.

    Al pianista australiano Artur Schnabel fu chiesto il segreto del suo modo di suonare: “Mi assicuro sempre che il coperchio sopra la tastiera sia alzato”

    “Perché si dice che un pianista ha dita come fulmini?”
    “Perché non colpiscono mai lo stesso tasto due volte”

    Ciao Alb, sapevo che ti avrei colpito, eheheheh!

  30. anarcadia ha detto:

    Wil, solo tu mi hai saputo dar soddisfazione! 😀

  31. monicamarghetti ha detto:

    un bacionotte dolce amico!
    stanotte dormirò ha piovuto mi sembra di essere tornata al mondo!
    monì

  32. wilcoyote ha detto:

    Bacionotte anche a te, cara Monì!
    Qui invece tira un gran vento, è molto bello vedere gli alberi agitati dall’aria.

  33. katana78 ha detto:

    WILL
    HO LE VISINI, LE ALLUCINAZIONI
    AIUTAMI
    DA ME C’E’ UN COMMENTO DI ALEKATE
    MA IO NON SONO
    LEI NON CI DOVREBBE ESSERE….

    QUINDI??
    O LEI è TRA NOI… O….

  34. wilcoyote ha detto:

    Kata, è ora che smetti di bere! Adesso guardo…

  35. wilcoyote ha detto:

    Ho capito, Kata… quando hai scritto il post in memoria di Ale avevi linkato il primo commento che lei ti aveva fatto.
    Ultimamente, se si linka un post specifico, fra i commenti del medesimo ne appare uno contenente un estratto del post contenente il link.
    E’ una recente funzionalità di Splinder.

    …si è capito cosa ho detto? ;DDD

  36. DamadelSole ha detto:

    NO!!
    Mario se non sapessi di cosa stai parlando….. non si è capito un picchio!
    Ahahahahaahah!

    Bacioenorme!

    Roby

  37. wilcoyote ha detto:

    Ah! :((

    …va be’, se Kata chiede glie lo rispiego con i disegnini!

    Bacioate, Roby ;))

  38. katana78 ha detto:

    NICOLAIA
    :
    un inguaribile romantica un po’ nevrotica a volte isterica certo unica (vasco si è ispirato a me)
    allegra, sorridente, innato senso dell’umorismo,innata predisposizione per la batutta pronta e i doppiu sensi sopratutto a sfondo sessuale e sopratutto nei periodi si magra…
    Anche se lei di magro ha solo, appunto questi periodi

    poi continua…
    caratteristica tipica è la sua DISLESSIA SCRIVENDI… non sbaglia una lettere nelle parole però ha la capacità di invertirle nei modi piu assurdi!
    grande capacità questa che molti deridono a un giorno un giorno si renderanno conto che è sintomo di grande intelligenza e elasticità mentale e tutti vorranno imitarla!

  39. wilcoyote ha detto:

    Nicolaia… ma è una definizione o un’inserzione pubblicitaria? ;))

    Avevo sentito dire da qualcun(a) che la r moscia era segno di grande intelligenza.
    Adesso mi dici che anche la “dislessia scrivendi” (quasi un ossimoro) è sintomo di grandezza.
    …ci manca solo che arrivi Ale dislessica!

    I disegnini te li mando in privato ;)))

  40. senzaunameta ha detto:

    Ah ahah… ne ha suscitato più di un, parecchi sorrisi!
    Nasera 😉

  41. wilcoyote ha detto:

    ‘nasera a te, amico 😉

  42. trotter ha detto:

    Posso dire per esperienza quasi personale che anche in Italia c’è umorismo tra i musicisti. Perlomeno quelli che conosco io. La particolarità è che all’interno dell’orchestra la parte dei carabineri è svolta dai violisti, che sono considerati lenti e perciò bersaglio della maggior parte delle barzellette a tema.
    La migliore che mi ricordi è questa:

    C’è un maestro, prima viola di un’orchestra, che è ammirato da tutti. Il suo rito prima di entrare in buca è quella di andare vicino al suo armadietto, dare una sbirciatina e poi andare a suonare.
    Alla sua morte i suoi colleghi non riescono a resistere alla curiosità, e quindi aprono il suo armadietto per carpire il segreto.
    Trovano un biglietto su cui c’è scritto: destra – archetto sinistra – viola

  43. wilcoyote ha detto:

    Ahahahah! Grandissimo, il violista. Meno male che c’è umorismo… forse a livello di orchestra. Per un po’ avevo provato a suonare come secondo mandolino in un ensemble di mandolini, ed è stato divertente (a parte la musica, un po’ paccosa).
    Nel mondo del rock, jazz, folk… sono tutti grandi geni, non si scherza! 😉

    …ma tu hai avuto esperienze in orchestra?

  44. lilith979 ha detto:

    la r moscia è sintomo di intelligenza fuori dal comune: così mi diceva mia madre quando mi prendevano in giro gli altri bambini ;))

  45. wilcoyote ha detto:

    Lilith, chi credi che avessi in mente? eheheheh!

  46. manuelscorpione ha detto:

    weeeeeeeeeeeeee….fratellone…

    lo fai vibrare da me il tuo famoso bastore di rovere….

    se non ne hai te ne presto uno io…

    TAMARRAZZI UNITI……

  47. wilcoyote ha detto:

    Grazie, Manuel… preferisco qualcosa di meno elaborato, ma efficace, come un buon palo da vigna…

  48. manuelscorpione ha detto:

    HAHAHAHAHAAH…

    il palo da vigna non ti vuole proprio aiutare….

    ;oD

  49. monicamarghetti ha detto:

    telefono spento ma cuore acceso anche grazie alla tua amicizia!
    un bacio
    monì

  50. Pralina ha detto:

    Esiste il violino, la viola, il violoncello e il violento.

  51. wilcoyote ha detto:

    Pralina, questa battuta è degna di un altro paio di tuoi amici: Albatros e Roby ;))

    Manuel, tranquillo: sarò io ad aiutare il palo da vigna!

    Monì, sai come la penso: il cuore acceso vale più di tutti i telefoni del mondo.
    Un bacio.

  52. trotter ha detto:

    Eh.. ora non esageriamo.. è una mia grande amica che suona per l’appunto la viola in orchestra… è lei che mi tiene aggiornata! E che si autoprende per il culo!

  53. wilcoyote ha detto:

    A me non dispiace il suono della viola.
    …la tua amica deve essere una tipa in gamba, anche per il senso dell’umorismo!

    Ecco il mio contributo, come chitarrista acustico:

    – Quanti chitarristi acustici ci vogliono per cambiare una lampadina?
    – Neanche uno: nessuno vuole avere a che fare con cose elettriche

  54. trotter ha detto:

    Lo è decisamente! Sia per il lavoro che fa (Che le invidio) che per il senso dell’umorismo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...