Infallibile? settima parte

Padre Bordin si versò un abbondante bicchiere di grappa e fece per riempire quello di Paolo, fermandosi in tempo

– Scusa, Paolo, dimentico sempre che non bevi alcolici.
 
– Versa, versa… ogni tanto ne ho bisogno anch’io
 
Non troppo sorpreso, con un sorriso paterno il sacerdote riempì a metà il bicchiere del più giovane confratello. Bordin era solito dire che i suoi bicchieri erano decisamente troppo abbondanti per i non veneti.

Paolo trangugiò un sorso dell’apparentemente innocuo liquido, mentre il suo viso assumeva una vasta gamma di tonalità di rosso. Posò il bicchiere, strizzando gli occhi.

– Gennaro, proprio non so più che cosa fare. Credimi, ero convinto di aver raggiunto un equilibrio, un distacco ben maggiore!
 
– Ti riferisci alla dottoressa Ferrari, ad Emma, immagino.
 
– Ti giuro, davvero non ci pensavo più da anni. E quando l’ho rivista… come saltare indietro nel tempo!
 
– Non giurare, Paolo! Ho sempre dubitato che tu potessi riuscire a strapparti dal cuore quella donna. Ma questo non è necessariamente un male! anche i religiosi sono uomini, lo sappiamo bene!
 
– Ma per me è un male! Sei il mio confessore, la mia guida spirituale, a te posso dire quali desideri ha risvegliato in me… pensieri che ho paura di confessare a me stesso!
 
– Ah, Paolo! Una vecchia amica, per niente religiosa, una volta mi disse questa frase, forse un po’ forte, ma efficace: “forse che se uno vuole essere un buon prete deve tagliarsi obbligatoriamente l’uccello?”
 
– E con questo cosa vorresti dire? Abbiamo fatto dei voti, sapevamo che alcuni erano duri da mantenere…
 
– Sì, e per noi, caro Paolo, i più duri sono quelli di obbedienza!
 
– Certo. Ma il mio problema è un altro. Fino a che punto è coerente con le mie scelte di vita nutrire sentimenti tutt’altro che fraterni per una donna?
 
– Andiamo, essere sacerdoti non mette al riparo da cose come innamorarsi!

– E’ proprio questo il punto! Non si tratta solo di desideri carnali, è qualcosa di più profondo e radicato. Qualcosa che c’era ben prima che prendessi gli ordini. Forse così ho mancato verso la Chiesa, in un certo senso ho barato…

– Ricordi? Eri ancora diacono quando parlammo di queste cose. Avevo cercato di capire se la tua scelta fosse solo un tentativo di fuga da un mondo che trovavi scomodo. Ma tu fosti capace di convincermi che la tua vocazione era ben salda.
 
– Già. Ed era vero. Tuttavia il sentimento è rimasto. Sopito, fino ad ora.
 
– Paolo, fondamentalmente hai due scelte: resisti a questa prova, un tremendo esercizio spirituale, o lasci la Chiesa militante, chiedi le dispense del caso e la sposi.
 
– Gennaro… E’ sposata!
 
– Ah! Non porta l’anello… ma ovviamente la cosa non è probante… Allora il problema è più serio. E le strade da seguire si riducono a una.
 
– …e non solo è sposata, ha pure una relazione extraconiugale!
 
– …
 
– Sì, è sempre stata… ecco… decisamente esuberante! Ma non è una persona malvagia!
 
– Certo, certo… chi l’ha mai detto? Però… matrimonio, relazione clandestina… e tu le interessi ancora?
 
– Non lo so, non l’ho mai saputo capire… forse. Forse.
 
– E pensi che per te provi qualcosa di differente rispetto al marito… o all’amante?
 
– Chi può dirlo? Forse. Forse…
 
– Ah, quante certezze… ma finisci la tua grappa, che io finisco la mia, ahahah!
 
E vuotò in un colpo il bicchierone. Paolo prese un altro sorso, stavolta con più prudenza. Ma anche stavolta cambiò colorito e strizzò gli occhi.
 
– Cosa pensi di fare, figliolo?
 
– L’unica cosa possibile. Resistere e cercare di prendere le distanze. Anche in senso letterale, se necessario.
 
– Sarà un grande e faticoso tormento! Che lo Spirito Santo ti assista in questo difficile cammino!
 
– Gennaro, sai capirmi come nessun altro. Ora vado, mi aspettano per una riunione. A presto!
 
– Ciao!
 
Rimasto solo, padre Gennaro Bordin si versò un altro bicchiere abbondante di grappa e lo scolò in un fiato.
 

– Come potrei non capirti, ci sono passato almeno due volte… ho resistito sempre. Quasi. Bah! facciamoci un altro bicchiere, va!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , . Contrassegna il permalink.

64 risposte a Infallibile? settima parte

  1. wilcoyote ha detto:

    Grazie, Kayna. Che chitarra è quella che ha meritato il nome che usi come nick?
    Ciao!

  2. wilcoyote ha detto:

    Grazie, Kayna. Che chitarra è quella che ha meritato il nome che usi come nick?
    Ciao!

  3. perifabio ha detto:

    Ciao Will,
    Minchia!! e che è sta storia dell’infallibile?
    c’è un riassunto delle puntate precedenti? mi sa di no eh!!
    ok dammi tempo che ora ho sonno

  4. perifabio ha detto:

    Ciao Will,
    Minchia!! e che è sta storia dell’infallibile?
    c’è un riassunto delle puntate precedenti? mi sa di no eh!!
    ok dammi tempo che ora ho sonno

  5. riuriuchiu ha detto:

    il “quasi” annaffiato di grappa di padre bordin è un capolavoro!

  6. wilcoyote ha detto:

    Ciao Perifabio. Dici che dovrei mettere un riassunto? Dai, dai, non è lunghissimo ed è scritto in caratteri grossi… ma prima dormi! 😉

    Riu, ormai lo sai che mi piacciono questi accenni vagamente manzoniani ;))

  7. wilcoyote ha detto:

    Ciao Perifabio. Dici che dovrei mettere un riassunto? Dai, dai, non è lunghissimo ed è scritto in caratteri grossi… ma prima dormi! 😉

    Riu, ormai lo sai che mi piacciono questi accenni vagamente manzoniani ;))

  8. lilith979 ha detto:

    quella del “tagliarsi l’uccello” te l’ho ispirata io…;)
    molto immedesimevol-appassionante.
    bacio

  9. lilith979 ha detto:

    quella del “tagliarsi l’uccello” te l’ho ispirata io…;)
    molto immedesimevol-appassionante.
    bacio

  10. alebenfenati ha detto:

    ahhh!
    è sempre più intrigante!!!

  11. alebenfenati ha detto:

    ahhh!
    è sempre più intrigante!!!

  12. kayna ha detto:

    forse lo pubblicherò..
    prima devo renderlo più comprensibile…

    la mia kayna è una yamaha pacifica, suona punk, rock e metal..

  13. kayna ha detto:

    forse lo pubblicherò..
    prima devo renderlo più comprensibile…

    la mia kayna è una yamaha pacifica, suona punk, rock e metal..

  14. QueenIshtar ha detto:

    uppperbacco :))) si fa curiosa la questione ….
    voglio leggere di più di più!
    Un bacino

  15. QueenIshtar ha detto:

    uppperbacco :))) si fa curiosa la questione ….
    voglio leggere di più di più!
    Un bacino

  16. monicamarghetti ha detto:

    ;)) sì un bicchiere di vino ci vuole …mi piace Wil il tuo scrivere ho finito ora di parlare con Vivi e sono a leggere il tuo racconto che mi prende davvero!!
    un bacione per quando ritorni;)
    monì

  17. monicamarghetti ha detto:

    ;)) sì un bicchiere di vino ci vuole …mi piace Wil il tuo scrivere ho finito ora di parlare con Vivi e sono a leggere il tuo racconto che mi prende davvero!!
    un bacione per quando ritorni;)
    monì

  18. wilcoyote ha detto:

    Sì, LILITH. Più che ispirato, l’ho copiata pari pari. Volevo scrivertelo, poi non ho fatto in tempo. Grazie per il contributo! ^__^
    Bacio a te!

    Mia cara ALE, intrigante ed intricato, sarà un casino condurre tutto al finale.

    KAYNA, ottima idea: se pubblichi è giusto che chi legge capisca senza doverti leggere il pensiero! 😉
    Una buona chitarra, l’avevo usata anche per blues, rock’n’roll e country.

    ZANO, non sapevo avessi aperto un ferramenta. La catena è un gadget in regalo?

    IRY, leggerai, leggerai. Ultimamente scrivo “in diretta”, neanche lavorassi agli episodi di una soap opera!
    Un bacino anche a te!

    MONI’, questi però vanno giù di grappa…
    Sono tornato, ricambio il bacione!

  19. wilcoyote ha detto:

    Sì, LILITH. Più che ispirato, l’ho copiata pari pari. Volevo scrivertelo, poi non ho fatto in tempo. Grazie per il contributo! ^__^
    Bacio a te!

    Mia cara ALE, intrigante ed intricato, sarà un casino condurre tutto al finale.

    KAYNA, ottima idea: se pubblichi è giusto che chi legge capisca senza doverti leggere il pensiero! 😉
    Una buona chitarra, l’avevo usata anche per blues, rock’n’roll e country.

    ZANO, non sapevo avessi aperto un ferramenta. La catena è un gadget in regalo?

    IRY, leggerai, leggerai. Ultimamente scrivo “in diretta”, neanche lavorassi agli episodi di una soap opera!
    Un bacino anche a te!

    MONI’, questi però vanno giù di grappa…
    Sono tornato, ricambio il bacione!

  20. katana78 ha detto:

    te ne vuoi annà a dormì?
    che giornata, che stress sti matrimoni caro will se magna se magna se magna

  21. katana78 ha detto:

    te ne vuoi annà a dormì?
    che giornata, che stress sti matrimoni caro will se magna se magna se magna

  22. KatherineM ha detto:

    Io ho conosciuto una ragazza che aveva fatto innamorare un tipo che intendeva diventare sacerdote…beh…il suo dilemma interiore era così forte che a quella ragazza, mentre lui si struggeva, rintronavano tutti i muri e di notte non poteva dormire per la paura…
    e non è una storia inventata!
    Quella ragazza andò a confidarsi da un prete ed egli le disse di non parlare con nessuno del fatto, perchè lui non si rendeva conto di provocare un simile trambusto in casa sua e, quando avrebbe smesso di torturarsi tutto sarebbe scomparso, come infatti avvenne.

  23. KatherineM ha detto:

    Io ho conosciuto una ragazza che aveva fatto innamorare un tipo che intendeva diventare sacerdote…beh…il suo dilemma interiore era così forte che a quella ragazza, mentre lui si struggeva, rintronavano tutti i muri e di notte non poteva dormire per la paura…
    e non è una storia inventata!
    Quella ragazza andò a confidarsi da un prete ed egli le disse di non parlare con nessuno del fatto, perchè lui non si rendeva conto di provocare un simile trambusto in casa sua e, quando avrebbe smesso di torturarsi tutto sarebbe scomparso, come infatti avvenne.

  24. monicamarghetti ha detto:

    nooooooooo io la grappa no mi rovescio se la bevo!!!
    due bicchieri di chinotto o coca cola;))
    notte
    bacione

  25. monicamarghetti ha detto:

    nooooooooo io la grappa no mi rovescio se la bevo!!!
    due bicchieri di chinotto o coca cola;))
    notte
    bacione

  26. utente anonimo ha detto:

    carissimooooooooooooooooooooo, appena ho un po’ di tempo leggerò il settimo capitolo della saga!
    intanto, ti auguro una bellissima giornata
    🙂
    alb

  27. utente anonimo ha detto:

    carissimooooooooooooooooooooo, appena ho un po’ di tempo leggerò il settimo capitolo della saga!
    intanto, ti auguro una bellissima giornata
    🙂
    alb

  28. zanocom ha detto:

    Più o meno come il chiodo arrugginito per gli automobilisti molesti.

    Ciao

  29. zanocom ha detto:

    Un po’ come il chiodo arruginito per gli automobilisti maleducati.

    Ciao

  30. zanocom ha detto:

    Più o meno come il chiodo arrugginito per gli automobilisti molesti.

    Ciao

  31. zanocom ha detto:

    Un po’ come il chiodo arruginito per gli automobilisti maleducati.

    Ciao

  32. anarcadia ha detto:

    Sono ancora in attesa di riuscire a recuperarvi, sigh…

  33. lilith979 ha detto:

    non ho capito la storia di Katherine: rintronavano i muri a causa di una presunta ira divina?
    Ciao a tutti!

  34. lilith979 ha detto:

    non ho capito la storia di Katherine: rintronavano i muri a causa di una presunta ira divina?
    Ciao a tutti!

  35. wilcoyote ha detto:

    Buondì NICKY! Ci sono andato a dormire, tranquilla, lo sai che non sono un nottambulo!
    Vero, i matrimoni son uno stress… tranne quando “se magna se magna se magna”

    KATHERINE, anch’io, come LILITH, non ho capito bene l’episodio dei muri che rintronavano… parli di un fenomeno soprannaturale?
    Conosco sacerdoti che hanno vissuto più serenamente questo genere di cose. Per esempio, sposandosi ;DDD

    MONI’, anch’io mi limito al chinotto e alla coca cola. Il nostro padre Gennaro Bordin, invece, ha altri gusti…
    Bacione a te!

    Grazie, ALB, buona giornata anche a te!

    ZANO… eheheheheh! vedrò di fare al più presto il mio dovere

    ANARCADIA… ci riuscirai!
    Ciao.

    LILITH, buona giornata (il tuo dubbio è anche il mio)

  36. wilcoyote ha detto:

    Buondì NICKY! Ci sono andato a dormire, tranquilla, lo sai che non sono un nottambulo!
    Vero, i matrimoni son uno stress… tranne quando “se magna se magna se magna”

    KATHERINE, anch’io, come LILITH, non ho capito bene l’episodio dei muri che rintronavano… parli di un fenomeno soprannaturale?
    Conosco sacerdoti che hanno vissuto più serenamente questo genere di cose. Per esempio, sposandosi ;DDD

    MONI’, anch’io mi limito al chinotto e alla coca cola. Il nostro padre Gennaro Bordin, invece, ha altri gusti…
    Bacione a te!

    Grazie, ALB, buona giornata anche a te!

    ZANO… eheheheheh! vedrò di fare al più presto il mio dovere

    ANARCADIA… ci riuscirai!
    Ciao.

    LILITH, buona giornata (il tuo dubbio è anche il mio)

  37. katana78 ha detto:

    te devo fa vede’ le foto di una parte di quello che me so maganta e magnata e magnata ieri :o)
    un bacione

  38. katana78 ha detto:

    tra l’altro m’è costato 200 € che dovevo fare la dieta secondo te?

  39. katana78 ha detto:

    te devo fa vede’ le foto di una parte di quello che me so maganta e magnata e magnata ieri :o)
    un bacione

  40. wilcoyote ha detto:

    Sì, sì, fammi vedere le foto, KATA, così mi verrà ancora di più appetito! 😉
    …200 euro? ‘sticazzi! No, no, che dieta! Hai fatto bene a scofanare!
    Un bacione a te!

  41. wilcoyote ha detto:

    Sì, sì, fammi vedere le foto, KATA, così mi verrà ancora di più appetito! 😉
    …200 euro? ‘sticazzi! No, no, che dieta! Hai fatto bene a scofanare!
    Un bacione a te!

  42. DamadelSole ha detto:

    Oh, questo racconto è troppo carino…… ma scrivi così poco, ogni volta!!!! ://///

    Un bacio grande, Wil, ed un abbraccio fortissimo!!!!

    Roby

  43. DamadelSole ha detto:

    Oh, questo racconto è troppo carino…… ma scrivi così poco, ogni volta!!!! ://///

    Un bacio grande, Wil, ed un abbraccio fortissimo!!!!

    Roby

  44. wilcoyote ha detto:

    Grazie Roby. Altri avevano detto che i miei post sono troppo lunghi, eheheh!
    non che mi faccia scrupoli, neh? Diciamo che così la mia pigrizia non ostacolerà la scrittura della storia.

  45. wilcoyote ha detto:

    Grazie Roby. Altri avevano detto che i miei post sono troppo lunghi, eheheh!
    non che mi faccia scrupoli, neh? Diciamo che così la mia pigrizia non ostacolerà la scrittura della storia.

  46. KatherineM ha detto:

    Pare che questo tizio pensasse così intensamente al dilemma: amore o chiesa, da provocare vibrazioni nella casa dell’amata(che, tra l’altro, non ricambiava), Si sentivano colpi nei muri, rumori simili ad un bastone che percuotesse le ringhiere dei balconi e altri suoni simili. Noi eravamo andati nella casa di quella persona ( di cui eravamo parenti) e non avevamo sentito nulla…forse le vibrazioni arrivavano solo alla mente di quella ragazza e dei suoi genitori…non so. Una volta ne ho parlato con un mio collega, insegnante di religione, e lui mi aveva detto che anche un suo amico, studente di teologia, riusciva a far sentire ad una fidanzata, che lo aveva lasciato, dei rumori nei muri, tanto che loro stessi lo avevano pregato di smettere, per non farla impazzire.
    Non so bene spiegarti l’arcano, ma il fatto che ti ho raccontato è vero, tanto che quella ragazza per un po’ era venuta a dormire a casa mia perchè nella sua si sentivano quei rumori che la spaventavano e che, come aveva previsto il sacerdote, erano poi svaniti con il tempo e con la decisione presa dal ragazzo, che non era più diventato prete.

  47. KatherineM ha detto:

    Pare che questo tizio pensasse così intensamente al dilemma: amore o chiesa, da provocare vibrazioni nella casa dell’amata(che, tra l’altro, non ricambiava), Si sentivano colpi nei muri, rumori simili ad un bastone che percuotesse le ringhiere dei balconi e altri suoni simili. Noi eravamo andati nella casa di quella persona ( di cui eravamo parenti) e non avevamo sentito nulla…forse le vibrazioni arrivavano solo alla mente di quella ragazza e dei suoi genitori…non so. Una volta ne ho parlato con un mio collega, insegnante di religione, e lui mi aveva detto che anche un suo amico, studente di teologia, riusciva a far sentire ad una fidanzata, che lo aveva lasciato, dei rumori nei muri, tanto che loro stessi lo avevano pregato di smettere, per non farla impazzire.
    Non so bene spiegarti l’arcano, ma il fatto che ti ho raccontato è vero, tanto che quella ragazza per un po’ era venuta a dormire a casa mia perchè nella sua si sentivano quei rumori che la spaventavano e che, come aveva previsto il sacerdote, erano poi svaniti con il tempo e con la decisione presa dal ragazzo, che non era più diventato prete.

  48. lilith979 ha detto:

    questo è pane per i miei denti 😉
    penso che potrebbe non trattarsi solo della fantasia, ma di una situazione generata dall’energia delle persone che hanno creduto alla possibilità che Dio avrebbe potuto incaxxarsi per tale situazione…
    Pensate che paradosso: i preti non si sposano perchè credono che così facendo farebbero dispiacere a Dio, e magari invece sono loro che con questa credenza creano…l’incaxxatura di Dio! 😉

  49. lilith979 ha detto:

    questo è pane per i miei denti 😉
    penso che potrebbe non trattarsi solo della fantasia, ma di una situazione generata dall’energia delle persone che hanno creduto alla possibilità che Dio avrebbe potuto incaxxarsi per tale situazione…
    Pensate che paradosso: i preti non si sposano perchè credono che così facendo farebbero dispiacere a Dio, e magari invece sono loro che con questa credenza creano…l’incaxxatura di Dio! 😉

  50. Monicanta ha detto:

    Oh.. ma perchè settimana prox non ti rendi libero Lun o mar che ci si vede col panterozzo?

  51. wilcoyote ha detto:

    KATHERINE, grazie per aver raccontato la storia (devo dire, simile nelle modalità a parecchie altre).
    Ci si potrebbe scrivere un raccontino, stile storia di fantasmi 😉
    Devi perdonarmi, però: non credo proprio che l’evento abbia origine soprannaturale, piuttosto una forma di suggestione.

    LILITH, curiosa spiegazione, vicina alla tua formazione… che purtroppo in questo settore è lontana dalla mia ^__^

    Che dispiaccia a Dio se i preti si sposano non sta scritto da nessuna parte, sicuramente non nella Bibbia.
    Quella del celibato obbligatorio è una vera e propria “perversione” di origine tardo medioevale (cosa che non ha impedito a cardinali e papi di avere frotte di donne e di mettere al mondo figli; il limite, al solito, era per i poveri religiosi senza portafoglio). Anche dall’interno della Chiesa Cattolica ci sono movimenti che chiedono di abolire questa forzatura (di S. Paolo). Il nostro Paolo dovrebbe saperlo, da studente leggeva le opere “rivoluzionarie” di Hans Küng!

    MONICANTA: non dirmi che NON ci sei per il “raduno” del 22 e invece sarai a Roma da lunedì? Le ferie le finisco questa settimana… 😦

  52. wilcoyote ha detto:

    KATHERINE, grazie per aver raccontato la storia (devo dire, simile nelle modalità a parecchie altre).
    Ci si potrebbe scrivere un raccontino, stile storia di fantasmi 😉
    Devi perdonarmi, però: non credo proprio che l’evento abbia origine soprannaturale, piuttosto una forma di suggestione.

    LILITH, curiosa spiegazione, vicina alla tua formazione… che purtroppo in questo settore è lontana dalla mia ^__^

    Che dispiaccia a Dio se i preti si sposano non sta scritto da nessuna parte, sicuramente non nella Bibbia.
    Quella del celibato obbligatorio è una vera e propria “perversione” di origine tardo medioevale (cosa che non ha impedito a cardinali e papi di avere frotte di donne e di mettere al mondo figli; il limite, al solito, era per i poveri religiosi senza portafoglio). Anche dall’interno della Chiesa Cattolica ci sono movimenti che chiedono di abolire questa forzatura (di S. Paolo). Il nostro Paolo dovrebbe saperlo, da studente leggeva le opere “rivoluzionarie” di Hans Küng!

    MONICANTA: non dirmi che NON ci sei per il “raduno” del 22 e invece sarai a Roma da lunedì? Le ferie le finisco questa settimana… 😦

  53. Monicanta ha detto:

    Nuuu il 22 suono quindi nun ci sono…. ma adesso Lunedì non sarò a Roma è il panterone che sarà a Milano 🙂

  54. KatherineM ha detto:

    Io non ho affatto parlato di soprannaturale…credo però che certe persone abbiano la capacità, innata o acquisita, di influire sulla mente delle persone, che so, una specie di ipnotizzatori. Secondo quel prete, quel ragazzo aveva in qualche modo ipnotizzato la ragazza facendole sentire rumori e suoni inesistenti ( in effetti noi non avevamo mai sentito nulla), senza però rendersi conto di averlo fatto.

  55. wilcoyote ha detto:

    Be’, è più facile pensare allora ad una potente autosuggestione, potenziata da sensi di colpa. Purtroppo una certa catechesi di vecchio stampo (ma sempre ben viva) conta parecchio su questo genere di condizionamenti.

    MONICANTA, io lavoro vicino a Milano, potrei cercare di raggiungervi dopo il lavoro… ne parliamo in pvt!

  56. wilcoyote ha detto:

    Be’, è più facile pensare allora ad una potente autosuggestione, potenziata da sensi di colpa. Purtroppo una certa catechesi di vecchio stampo (ma sempre ben viva) conta parecchio su questo genere di condizionamenti.

    MONICANTA, io lavoro vicino a Milano, potrei cercare di raggiungervi dopo il lavoro… ne parliamo in pvt!

  57. KatherineM ha detto:

    Salutatemi il panterone, visto che sarà in circolazione dalle vostre parti, Monicanta e Wil!

  58. monicamarghetti ha detto:

    Wil caro oggi ti ho un pò trascurato…perdona la monì:))
    ora sono stanca davvero e ho deciso di dormire (o almeno ci provo:)
    un bacionotte
    a domani

  59. monicamarghetti ha detto:

    Wil caro oggi ti ho un pò trascurato…perdona la monì:))
    ora sono stanca davvero e ho deciso di dormire (o almeno ci provo:)
    un bacionotte
    a domani

  60. wilcoyote ha detto:

    KATHERINE, lo farò senz’altro!

    MONI’, so che hai sempre un pensiero gentile per me, anche se non ti sento!
    Non ti preoccupare. Riposati, invece, ne avrai bisogno senz’altro!
    Un bacionotte!

  61. wilcoyote ha detto:

    KATHERINE, lo farò senz’altro!

    MONI’, so che hai sempre un pensiero gentile per me, anche se non ti sento!
    Non ti preoccupare. Riposati, invece, ne avrai bisogno senz’altro!
    Un bacionotte!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...