Caledonia

Ultimamente ho poco tempo ed energia da dedicare alla scrittura di nuovi post. Soprattutto, poco spazio per me. Troppo rumore, troppa agitazione. Casini sul lavoro e non, stanchezza… insomma, un po’ un periodaccio. In attesa che passi (o che io mi adatti), abbandono la Befana e lascio qui un po’ di musica.
Oltretutto -sfiga!- il pc stasera fa le bizze, mi si è spento già tre volte. Per cui taglio corto.

In questi giorni mi è venuta in mente una vecchia ballata di Dougie MacLean, cantautore e chitarrista scozzese. Una canzone di amore per la sua terra. Caledonia, l’antico nome della Scozia. Il brano è molto intenso, con una melodia che rimane impressa nella memoria e nel cuore, nonostante il suono dell’esecuizione live che pubblico non sia il massimo (la chitarra ha un suono troppo metallico, causa una cattiva amplificazione… ma dal vivo, suonare la chitarra acustica è una tragedia!).
Per i "tecnici", mi pare che  lo strumento di MacLean abbia una accordatura di open C, con capo al IV tasto, per ottenere la tonalità di E.

Ascoltate…

Stavolta vi rifilo il testo senza traduzione

Caledonia
Dougie MacLean

I don’t know if you can see
The changes that have come over me
In these last few days I’ve been afraid
That I might drift away
So I’ve been telling old stories, singing songs
That make me think about where I came from
And that’s the reason why I seem
So far away today

Oh, but let me tell you that I love you
That I think about you all the time
Caledonia you’re calling me
And now I’m going home
If I should become a stranger
You know that it would make me more than sad
Caledonia’s been everything
I’ve ever had

Now I have moved and I’ve kept on moving
Proved the points that I needed proving
Lost the friends that I needed losing
Found others on the way
I have kissed the ladies and left them crying
Stolen dreams, yes there’s no denying
I have traveled hard with coattails flying
Somewhere in the wind

Oh, but let me tell you that I love you
That I think about you all the time
Caledonia you’re calling me
And now I’m going home
If I should become a stranger
You know that it would make me more than sad
Caledonia’s been everything
I’ve ever had


Now I’m sitting here before the fire
The empty room, the forest choir
The flames that could not get any higher
They’ve withered now they’ve gone
But I’m steady thinking my way is clear
And I know what I will do tomorrow
When the hands are shaken and the kisses flow
Then I will disappear

Oh, but let me tell you that I love you
That I think about you all the time
Caledonia you’re calling me
And now I’m going home
If I should become a stranger
You know that it would make me more than sad
Caledonia’s been everything
I’ve ever had.


Tutto quello che ho mai avuto…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

15 risposte a Caledonia

  1. Sogliolin ha detto:

    Coyotìnnnnnnn a me poi devi pure raccontare com’era quel cd che hai compratoooooooo con noi!! :PP

    :DDD

    Bacioli della buona ninna per te!!! :****

    MUAH!!! :*

  2. wilcoyote ha detto:

    E’ vero! E’ bello, sai? Un genuino quartetto di Santiago de Cuba… ti dirò!

    Buonanotte, Sogliolìn!
    :***

  3. FireArrow ha detto:

    Secondo me ci hai preso gusto :)))
    Hai scoperto che io adoro Scozia, Irlanda e compagnia bella e vuoi farmi magonare….. 😛

    Non capisco niente di tasto, capotasto, C o E….
    So solo che è molto bella…. Grazie 🙂

    Notte Wil :***

  4. Sogliolin ha detto:

    Buongiornoooooooooo sonnolinooooo!!!

  5. zanocom ha detto:

    Ciao Mario,
    è importante avere il tempo per sè, senza interferenze.
    Quando vorrai scrivere io sarò lì a leggerti.

    Alla prossima.

  6. lanoisette ha detto:

    tieni botta!
    un abbraccio

  7. Sogliolin ha detto:

    Abbracciolo, baciolo, miciola…

    … mmmmmm… c’è tutto??

    NOOOOOOOOOOOOOOOO

    ‘Notte ninnaaaaaaaaaaa!!!!! :))))

    Ecco fatto!!! :))

    A domani, Coyotìn :))))

    MUAH!!! :****

  8. Pralina ha detto:

    Mi sento tutta la primavera addosso.

  9. Sogliolin ha detto:

    ECCOMIIIIIIIIIIIIIII !!!! :******

    Buongiornìn Coyotìnnnnn !!!!

    :))))))))

  10. militante ha detto:

    bella canzone. la farò ascoltare a mio nipote che si è sposato una scozzese e vive a glasgow! 🙂

  11. Sogliolin ha detto:

    :*

    🙂 bacio notteeeeeeeee

  12. Sogliolin ha detto:

    :))))

    Buongiornoooooooooo!!!

  13. lo_struzzo_nero ha detto:

    Buon fine settimana Coyotinn

  14. wilcoyote ha detto:

    scusate, è un periodo davvero movimentato, a casa e al lavoro

    Buon fine settimana, Struzzo (e tutti)!

    Sogliolìn, tanti bacioli a te :***
    (e se vuoi ti spedisco pure la miciola…)

    Ciao Militante! Mi sa che la moglie scozzese di tuo nipote già conosce questa canzone 🙂

    Pralina, hai addosso la primavera? Ecco perché qui fa freddo, ti sei tenuta la bella stagione!

    Grazie, LaNoisette!
    Un bacione.

    Zano, hai ragione. E’ sempre più difficile ritagliarsi un po’ di tempo.

    Fire, in effetti ti avevo pensata, pubblicando questa canzone molto scozzese
    :***

  15. Sogliolin ha detto:

    🙂

    Grazie dell’intervento Coyotìn :))) Ah… :))))

    Buonanotte buonanottosa!!! Dormi bene e riposati!!! :***

    A domani :***

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...