Vittorina

La incrocio mentre esce dalla chiesa.
"Ciao, Mario".
"Buongiorno, Vittorina, come sta?"
"Insomma… a regola, bene"
Poi, abbassando la voce, aggiunge:
"Quest’anno sono ottantasette!"
E mi sorride. Un sorriso che, come un sapiente gioco di luci operato da un abile cineasta, fa svanire, ai miei occhi, la ragnatela di rughe posata sul simpatico viso dell’anziana donna.
Mentre la guardo allontanarsi lentamente, la lattiginosa luce di questa domenica mattina, le voci dei fedeli che chiacchierano dopo la funzione si dissolvono, per lasciar posto, nel mio immaginario un po’ assonnato, alla fresca penombra della chiesa, al profumo dell’incenso. E soprattutto, alla voce del sacerdote che intona:

QuestoGrande_1

a cui fa seguito il coro delle donne, a due voci:

QuestoGrande_2

Queste poche note, armonizzate per terze, mi ha sempre emozionato. Era così quando avevo dieci anni e partecipavo alla funzione delle Quarant’ore, è così anche ora, al semplice ricordo.

La Vittorina, da che ho memoria, è sempre stata la voce principale del coro spontaneo delle donne in chiesa. Diversamente da tante sue omologhe, Vittorina non canta con impostazione "da mondina", sparando le note come se fosse necessario farsi sentire fin sulla sponda opposta del Po. Ha una bella impostazione naturale da mezzosoprano, un’emissione di potenza adeguata, un timbro caldo. In qualche modo, è riuscita a indirizzare in modo simile anche le sue "colleghe" di coro.
Il talento di questa donna è apprezzato, in paese da ben più di mezzo secolo. Lei mantiene una modestia accompagnata da una sorridente ironia, qualità che la rendono simpatica fin dal primo momento che la si incontra.
Mio padre, appassionato di musica, mi aveva sempre parlato con entusiasmo delle doti di Vittorina.
Ora che la parrocchia ha un coro moderno, con organo, chitarre, altre voci, le ormai anziane cantanti dei tempi della mia infanzia non fanno quasi mai sentire la loro voce Vittorina, come mi ha ricordato recentemente, ha ottantasette anni, fa fatica a cantare. L’ultima volta che l’ascoltai fu al funerale di mio padre. La sua voce era ferma e forte, come l’avevo sempre sentita, anche se aveva gli occhi arrossati dalle lacrime. Alla fine della funzione, mi avvicinai a lei e la ringraziai per il suo canto, al babbo sarebbe certamente piaciuto udirlo ancora una volta.

nota: i cultori di musica che dovessero soffermarsi su questo post non inorridiscano per le mie dozzinali trascrizioni: le ho fatte alla svelta, scrivendo le note con un rudimentale programma e trasformando il tutto in immagine, per inserirle in Splinder.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

63 risposte a Vittorina

  1. Sogliolin ha detto:

    Che emozione Coyotìn 🙂

    Adoro le tue domeniche paperate… tutte tue 🙂

    Ti abbraccio forte, dormi bene :****

  2. wilcoyote ha detto:

    (ma le divido anche con te, Sogliolìn!)
    Buonanotte, ricambio l’abbraccio :)))
    :***

  3. AgapeMark ha detto:

    Bellissimo post cao Mario, in cui riesci a fondere il ricordo e la poesia….
    Sono piacevolmente sorpreso…complimeni
    agape

  4. lo_struzzo_nero ha detto:

    Bellissimo tutto e pure il ricordo del Tuo adorato Papà…
    ciao ciccio

  5. wilcoyote ha detto:

    Buongiorno, Struzzo!
    Grazie :)))

    Grazie, amico Agape :)))
    Ciao!

  6. Dear ha detto:

    Quando fai di questi post così mi fai venire da piangere dalla commozione. A volte sei di una tenerezza infinita.
    Quei ricordi della tua famiglia che metti qua e là nei tuoi post, sono dei veri e propri omaggi alla loro memoria. La tua correttezza e grande educazione è certamente anche frutto loro, hanno fatto davvero u nbel lavoro con te!
    Un forte abbraccio.

  7. wilcoyote ha detto:

    Grazie, Dear. Le persone vivono nella memoria e nelle storie. Non ho nessuno cui tramandarle, per cui ne scrivo. Chi legge, porta con sé una scheggia di queste memorie e mantiene vive le persone di cui racconto, anche se non sa chi sono.
    Ciao!

  8. Sogliolin ha detto:

    Sono qui, stanca morta e incicciolata di due kg due (ODDIOOOOOOO!) ma sono qui!!

    Che giornata schifusa… 😛

    Bacini bacini bacini :*

  9. wilcoyote ha detto:

    Sogliolìn, quei due chili di ciccioli non possono che renderti più sirenetta :)))
    Bacini a te :***

  10. lanoisette ha detto:

    anche mio nonno cantava nel coro “spontaneo”. un vocione… però non so se basso, baritono o tenore.
    quei cosi neri sulle righe per me sono puntolini! 😛

  11. wilcoyote ha detto:

    Invece per me rappresentano il passaggio dalla suggestione all’emozione.
    Ciao, Noisette! :)))

  12. DamadelSole ha detto:

    Che splendido post, Mario….. tenero, commovente… come spesso mi accade leggendo ciò che scrivi…

    Un abbraccio, fortissimissimo.

    Roby

  13. wilcoyote ha detto:

    Un abbraccio a te, RobyCara :)))
    …e dormi, di notte! :DDD

  14. lo_struzzo_nero ha detto:

    Buondì ciccio amico mio 🙂

  15. Sogliolin ha detto:

    Coyotìn… GRRRRRRRRRRRRRR

    Ora sono a pane e acqua, praticamente… :PPP

    hahahahhahahahahahahahahha

    Che pinneeeeeeee

    Baci stanchissimi :*

  16. wilcoyote ha detto:

    Sogliolìn, non sogliolizzarti troppo! :)))
    Buongiorno!
    :***

    Buondì, Struzzo! :)))

  17. MaudeandHarold ha detto:

    Che bello questo racconto di coro 😉 e quei ricordi appena accennati..
    Bellissssimo post Wil. Smack!

  18. wilcoyote ha detto:

    Grazie, Maude. Supponevo che i due pentagrammi avrebbero attirato la tua attenzione :)))
    Ciao!

  19. utente anonimo ha detto:

    Coyotìn adesso però son tonnificata… ODDIOOOOOOOO

    Sogliolìn

  20. LaVostraProf ha detto:

    Un bel ritratto

    (e mi ha fatto ridere l’accenno alle impostazioni da mondina; il mio vecchio parroco ci diventava matto, diceva che le vecchiette lo facevano apposta, di strillare così 🙂

  21. wilcoyote ha detto:

    Sogliolìn, al massimo sarai tonnata… con maionese light! :DDD

    Grazie, NostraProf :)))
    Il realtà, a me piacciono i canti delle mondine. Ma solo nel loro contesto!

  22. Sogliolin ha detto:

    Coyotìnnnnnnnnnnn

    Coyotìnnnnnnnnnnn

    Coyotìnnnnnnnnnnn

    SONO LIBERAAAAAAAAAAAA (e quasi guarita… )

    SIIIIIIIIIIIIIIIIII

    Mi devo maionesare per davvero, lo immaginavi eh? 😛

    Speriamo bene… speriamo bene… 🙂

    Bacio un po’ felice :)))

  23. wilcoyote ha detto:

    Sogliolìn maionesata, sono felice con te, allora! :)))
    :***

  24. Sogliolin ha detto:

    🙂 lo so Coyotìn… per questo ti voglio benissimoooo!

    🙂

    Poi ti racconto meglio 🙂

    Bacio-ninna! :*

  25. wilcoyote ha detto:

    :)))))
    Buongiorno, Sogliolìn!
    Smack! :***

  26. AgapeMark ha detto:

    ciao mario, come và?
    IO finito lavori, oggi mi trasferisco, poi ti chiamo…
    saluti

  27. Sogliolin ha detto:

    Ma che fa… piove?

    Uhhhhhhhhh mamma!!!

    Chi è stato?!!!!

    GRRRRRRRRRRRRRRRRRRR

    Buongiorno nuvolettati e non!

  28. wilcoyote ha detto:

    Buon…asera, Struzzo! :)))

    Sogliolìn, pioveva anche qui, ma poi è uscito il sole. Spero anche da te!
    :***

    Ciao Agape! Allora ti aspetto :)))

  29. Cosimopiovasco ha detto:

    Non sarò certo io a rimproverarti imprecisioni “pentagrammatiche”… sono praticamente analfabeta in materia…
    Mi sembra però di aver riconosciuto il “Tantum ergo”, e mi è venuto da sorridere al ricordo di quando, alle scuole elementari, tentavano di farcelo cantare in coro, ovviamente in latino…
    Un salutone, tuo
    Cosimo

  30. wilcoyote ha detto:

    Cosimo, ci avrei scommesso sulla tua identificazione delle parole. In realtà, l’inizio è lo stesso della versione italiana del “Tantum ergo”, ma il proseguimento cambia, come pure la melodica, che si discosta da quella gregoriana.
    Ciao!

    Agape… :)))

  31. Sogliolin ha detto:

    COYOTÌNNNNNNNNNNNNN

    Eccomiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

    Non mi sono persa (o forse sì… :P)

    ECCOMIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII

    Questa settimana è un macello-macelloso!!

    Ti penso ti penso ti penso ti penso ti penso ti penso e ancora di più!!

    Bacio mattutìn!! :***

    MUAHHHHHHHHHHHHHHHHHH

  32. wilcoyote ha detto:

    Sogliolìn! :)))))
    (anche per me settimana macellante… dai, cerchiamo di sopravvivere!)
    Buongiorno, tanti bacini :***

  33. riuriuchiu ha detto:

    Da noi il tantum ergo si intonava e si eseguiva sempre in latino, o meglio, in una lingua molto simile al latino con qualche storpiatura. Quanti ricordi…

  34. Sogliolin ha detto:

    Buonanotte MARPIONI e non! :*

  35. wilcoyote ha detto:

    Soprattutto NON, Sogliolìn! :)))
    Buonanotte a te! :***

    Riu, di recente ho stroncato il parroco che chiedeva canti in latino…
    Quella riportata non è la melodia gregoriana del Tantum Ergo, ma una versione popolare, con il testo in italiano.
    Ciao!

  36. lo_struzzo_nero ha detto:

    Buongiorno e buon fine settimana 🙂

  37. wilcoyote ha detto:

    Buongiorno, Struzzo! (il mio giorno è iniziato all’insegna del… venerdì 17)

  38. utente anonimo ha detto:

    hahahahahahhahahah

    Che t’è successo di terrificante Coyotìn stamani?

    :DD

    Cunta su!!

    Sogliolìn

  39. lunacresente ha detto:

    Ciao Will .) la semplicità espressa in questo post ha il sapore del buon pane . Buon Week End!

  40. wilcoyote ha detto:

    Sogliolìn, ti ho mailizzato 😉
    :***

    Ciao Luna, grazie! :)))

  41. Sogliolin ha detto:

    Usssssssssssignur!!! :DDD

  42. Sogliolin ha detto:

    Coyotìn l’unica sera che non ho acceso l’antizanzara (si chiama così, boh!) mi hanno massacrata qui in casa e ieri che ero in mezzo ad una palude nulla!!!

    Uhhhhhh che pinne, lo sai che sono allergica!! Adesso divenzerò una soglio-balena!!

    Mmmmmmmmmmmm…

    Pensami… STANOTTE :PPP

    hahahahahahahhahahahahahah

    Uffiiiiiiiiiiiiii !!!

    Bacio-ninno :*

    (sto per mailizzarti… :*)

  43. wilcoyote ha detto:

    Sogliolìn, anch’io sono stato zanzarato a ripetizione! :)))
    Eri in mezzo a una palude? Ussignur.
    E devo pensarti stanotte? Sotto forma di sogni erotici sogliolini? :DDD
    ‘notte! :***

  44. Sogliolin ha detto:

    :o?????

    Coyotìnnnnnnnnnn!!!!! :DDDDD

    Oggi mi sono biondolata tripla… l’è mica che te tu m’hai pensato troppo intensamente??? M’hai ossigggggggggenata tutta!!!!

    :DDDDDDDDDDDD

    Tal lì!!!!

    :**********

  45. utente anonimo ha detto:

    Coyotìn 🙂

    Serata marmottina per me :)))

    Buonanotte e buon concertìnnnnnn :***

    A domani!!!

    😉

    Sogliolìn

  46. AgapeMark ha detto:

    Buona dopmenica mario

  47. wilcoyote ha detto:

    Buonanotte, Sogliolìn extra-biondolata! Ussignur… che ti abbia pensato troppo? :DDD
    :***

    Buona domenica a te, amico Agape! :)))

  48. AgapeMark ha detto:

    Mario sai cosa ho cenato ieri sera?

    NON CI CREDERAI!!!!!

    Allora ‘scolta’…torno a casa da lavoro, entro in camera, mi spoglio, faccio ua doccia rapidissima (nel frattempo mia moglie mi dice di sbrigarmi che la cena è pronta…).
    Esco in accappatoio, mi siedo a tavola…………………………….

    NOOOOOO “SOGLIOLA IN BIANCO CON MAIONESE….”

    gh gh gh gh ho avuto una certa titubanza a mangiarla… ad ogni boccone pensavo: “Chissà cosa dirà la mia amica!!!” oppure: “…e adesso cosa mi starò mangiando?””””
    ah ah ah
    Mia moglie mi fa: “Ma non ti piace?”
    ” Ehmm no no è buonissima…….”
    vabbè!!!!

  49. wilcoyote ha detto:

    Ussignur, Agape!

    Be’, però… “sogliola in bianco con maionese”… ci siamo:

    “sogliola in bianco” ≈ Sogliolìn non abbronzata ché quest’anno non va al mare
    “con maionese” ≈ Sogliolìn extra-biondolata

    :DDD

  50. Miciobastardo ha detto:

    No no, non vorresti vederlo, te lo assicuro…^__^
    (la “mia” Vittorina si chiamava Nerina, come cantava lei l’ Ave Maria non c’ era nessuno… che bei ricordi che mi hai fatto tornare in mente)

  51. Sogliolin ha detto:

    VI SPIEZZZOOOOOOO LE PINNEEEEEEEEEEE (… specie a Coyotìnnnnnnnnnn il simpaticònnnnn!!!! GRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRRR)

  52. wilcoyote ha detto:

    Sogliolìn… aspetta… ecco… non diventare violenta… in ogni caso sarò coraggioso: inizia a spezzare Agape :DDD

    Hola, MicioBastardo, che piacere 😉
    L’allusione al tremito del cliente mi aveva fatto pensare davvero a qualcosa di raccapricciante (sarà che sto leggendo un libro di Zafòn, piuttosto gotico).
    Bello sapere che le Vittorine sono diffuse, sono uno degli ignari baluardi contro la globalizzazione uniformante.

  53. Sogliolin ha detto:

    :))))

    Buonanotte mostrolletto-Coyotìn :***

    :)))

  54. wilcoyote ha detto:

    Sogliolìn, sei carina quando NON ti arrabbi! :)))
    ‘notte! Baciottini :***

  55. utente anonimo ha detto:

    Lo soooooooo, lo calma è la mia più belliscima qualità!!!

    Buongiorno Coyotìn il gorgo ci sorrideeeeeeeee sogliolino!!! :DDDDDDDDDDD

    MUAHHHH :*

    Sogliolìn

  56. wilcoyote ha detto:

    Buongiorno, Sogliolìn! :)))
    Proprio vero :***
    (a me il gorgo sorride come lo squalo della foto sotto…)

  57. monicamarghetti ha detto:

    ecco adesso ho gli occhi lucidi…mannaggia a te:)

  58. wilcoyote ha detto:

    Ti porto un fazzoletto? :)))
    Ciao, Monì cara!
    Un bacione!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...