Come dirlo al muro

Finalmente un post culturale. Entro certi limiti, ovviamente. I miei limiti. C’è chi discetta di filosofia, chi di critica letteraria. Altri san parlare di scienza. Qualcuno addirittura capisce i romanzi di David Foster Wallace (r.i.p.). Io, ispirato da questo post di LaNoisette (che di certo capisce i romanzi ecc. ecc.), racconterò qualche mia esperienza con le scritte sui muri.
Non è di sicuro un argomento originale su cui scrivere. Ricordo un libricino pubblicato anni fa da Stampa Alternativa, dal titolo "Parole in ritirata", raccolta di scritte lette sui bagni pubblici. Non so se il libro è ancora in circolazione, dovrei averne una copia da qualche parte… no, non in bagno!

FIn da bambino ho letto con curiosità le scritte sui muri, generalmente non comprendendone il significato (capite perché non scrivo esegesi kantiane?).
Questa mia lettura senza comprensione andò avanti per un bel pezzo: ricordo ancora distintamente un criptico (per me) epigramma in caratteri cubitali scritto con vernice rossa su uno scrostato muro di fronte all’ingresso del liceo. Era il 1980, e la scritta sembrava alludere all’allora preside, M.R.
Il messaggio era: "R. si specchia e vede Dio. Goganga goganga mi specchio anch’io".
La cosa più inquietante per me, ingenuo ragazzino di campagna venuto a studiare nella cittadina di provincia, era quel "goganga goganga", che mi faceva immaginare gli autori della scritta come giganti barbuti, irridenti ed aggressivi, sorta di Mangiafuoco acculturati e dissacratori. Solo parecchi anni dopo venni a sapere dell’esistenza della canzone di Giorgio Gaber dal titolo, appunto, Goganga.

Le scritte sui muri di oggi mi paiono spesso opera di gente priva di fantasia. Soliti slogan, solite frasi romantiche copiate dai titoli dei libri di Moccia (ma come cazzo si fa ad andare sopra il cielo, di due metri o di due centimetri?). Meglio, allora, quella frase, altrettanto scopiazzata, che, da neopatentato, mi distraeva mentre impostavo una curva a gomito. La frase era scritta su uno di quei tabelloni catarifrangenti che indicano la curva pericolosa: "ciao grande piccolo amore". Romantico saluto o tentativo di far uscire di strada un/una fidanzato/a fedifrago/a?

Una delle letture murali più divertenti e curiose l’ho fatta pochi mesi fa, a spasso per Napoli con l’amica Roby. Era la pubblicità di una clinica veterinaria. Ma non la solita banalità, come quelle che si vedono qui in padania. Questo ambulatorio prometteva agopuntura (suppongo non per ricci e istrici), visite omeopatiche (come, visite omeopatiche?), zooantropologia applicata (eh?). Ma il capolavoro, la frase che colpì la mia sensibilità di cultore di gatti e di fisica (più gatti che fisica) fu il pensiero del fondatore della clinica, tal C. Longo:

"Mi piace immaginare che la famosa radiazione fossile a bassa frequenza proveniente da tutte le parti dell’universo, estremo residuo del big bang, non sia altro che le fusa del gatto cosmico."

Bellissimo! Un omaggio ai gatti, un intrigante riferimento ad un suggestivo fenomeno astrofisico, la cosiddetta radiazione fossile che riporta ancora oggi l’eco del big bang, il fiat lux che sancì l’inizio del tempo e dello spazio.

Finisco questo excursus nell’affascinante mondo delle scritte murali citando una canzone dedicata a graffiti e graffitari: "A Poem on the Underground Wall", brano di Paul Simon inciso nel 1966 nel disco "Parsley sage rosemary and thyme" ("prezzemolo salvia rosmarino e timo", non si capisce se per un filtro d’amore o per un minestrone).

La canzone la potete ascoltare QUI, interpretata da Simon & Garfunkel.

Ecco il testo:

A Poem on the Underground Wall
(Paul Simon)

The last train is nearly due,
The underground is closing soon,
And in the dark deserted station,
Restless in anticipation,
A man waits in the shadows.
His restless eyes leap and scratch,
At all that they can touch or catch,
And hidden deep within his pocket,
Safe within its silent socket,
He holds a colored crayon.

Now from the tunnel’s stony womb,
The carriage rides to meet the groom,
And opens wide and welcome doors,
But he hesitates, then withdraws
Deeper in the shadows.

And the train is gone suddenly
On wheels clicking silently
Like a gently tapping litany,
And he holds his crayon rosary
Tighter in his hand.

Now from his pocket quick he flashes,
The crayon on the wall he slashes,
Deep upon the advertising,
A single worded poem comprised
Of four letters.

And his heart is laughing, screaming, pounding
The poem across the tracks rebounding
Shadowed by the exit light
His legs take their ascending flight
To seek the breast of darkness and be suckled by the night.

e la traduzione:

Una poesia sui muri della metropolitana

L’ultimo treno sta per arrivare,
la metro sta per chiudere,
e nella stazione buia e deserta,
in inquieto anticipo,
Un uomo attende nell’ombra.
Il suo sguardo irrequieto si sposta e scalfisce
tutto ciò che può raggiungere e quasi toccare,
e nascosto in fondo ad una tasca,
chiuso con il suo silenzioso cappuccio,
egli tiene un pennarello colorato.

Ora dal grembo di pietra del tunnel
il treno corre incontro al gentiluomo
e gli spalanca le porte accoglienti,
ma lui esita, e si ritira
nascondendosi nell’ombra.

E repentinamente il treno se ne è andato
portato dal ticchettare delle sue ruote,
come una delicata e cadenzata litania,
E l’uomo tiene il suo pennarello-rosario
stretto nella mano.

Ora lo estrae veloce della tasca,
sferza il muro con il pennarello,
proprio sulla pubblicità,
una poesia composta di una sola parola
di quattro lettere.

Ed il suo cuore ride, grida, martella
la poesia riecheggia fra i binari.
Le luci dell’uscita delineano la sua ombra,
le sue gambe iniziano la rampa di scale
per fargli raggiungere il cuore delle tenebre e venire assorbito dalla notte.

Ma insomma, qual è la parola di quattro lettere, la poesia che ‘sto tipo ha scritto su un manifesto pubblicitario del metrò di New York?

Love?

…shit?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

86 risposte a Come dirlo al muro

  1. lanoisette ha detto:

    work?
    hard?
    mine?

    🙂

    comunque, la miglior frase che ho visto scritta sui muri è Berlusca, mannace Piersilvio, in Afghanistan!

  2. lo_struzzo_nero ha detto:

    La migliori frasi che ho letto sui muri sono sempre quelle contro il nano… Che dici, sarò comunista?

    Ciauz bello!

  3. Sogliolin ha detto:

    Poi leggo…

    Baci volanti :*

    🙂

  4. AgapeMark ha detto:

    Ho letto con piacere il tuo post, le scritte sui muri a volte sono delle vere espressioni artistiche (ovviamente non canore come il il "Goganga" dedicato al preside del tuo liceo…).
    Pensa che nella mia scuola abbiamo fatto "dipingere" (si fa per dire) dei muri dell’edificio interno (il cortile per intenderci) da alcuni "Graffittari" o disegnatori di murales…..
    Pensa abbiamo invitato il sindaco e abbiamo addirittura fatto una dimostrazione alla stampa.
    Ovviamente abbiamo dato un tema alla rappresentazione (abbiamo chiesto disegni contro l’inquinamento), ai quali han partecipato anche i bimbi con molta creatività.

    Questo è solo un esempio ….
    saluti
    agape

  5. wilcoyote ha detto:

    Agape, bello quello che avete fatto in quella scuola. I muri colorati sono senz’altro più allegri e stimolanti di quelli grigi o scrostati (sebbene ci sia un certo fascino in certi vecchi muri di mattoni).
    Grazie per il contributo!
    Ciao! :)))

    Ciao Sogliolìn Sirenetta volante :)))
    Baci :***

    Struzzo, tranquillo, qui di comunisti non ce ne sono :DDD
    Ciao, buona giornata!

    Hola, Noisette. Non male la scritta citata (ma vuoi mettere il gatto cosmico? eheheh!).
    La sai la faccenda che gli americani chiamano le parolacce "four-letter words", visto che un sacco di espressioni triviali sono di quattro lettere? …ecco 😉

  6. Dear ha detto:

    La seconda che hai detto!

    Come te trovo noiosissimi quelli che vogliono librarsi metri e metri sopra il cielo.
    Oh non l’hanno capito che l’uomo non ha le ali?Ci vuole la storia di Icaro per fagli entrare questo concetto in testa a quelel zucche vuote! Poi "io e te tre metri sopra il cielo", mi par di ricordare che sia finito veramente di merda. Meglio un amore un pochino meno pindarico e molto più terreno no? 
    E con questa mia massima ti saluto.
    Dear, la pratica.

  7. utente anonimo ha detto:

    Vabbè va… quando l’amore sarà davvero cosa pratica qualcuno forse riuscirà anche a convincermi del big bang felino, via!

    Sogliolìn

  8. utente anonimo ha detto:

    ‘notte ‘ninna Coyotìn :*

    Sogliolìn

  9. riuriuchiu ha detto:

    and the words of the prophets are written on the subway walls…

    Ma non è che coi muri della metro simon and garfunkel erano un po’ fissati?

  10. wilcoyote ha detto:

    Riu, ora che mi ci fai pensare, pare di sì. Diciamo che entrambe le canzoni sono state scritte nello stesso periodo. "Sounds of silence" è più profonda (è il caso di dirlo, trattandosi di metropolitana, eheheh!).
    Ciao! :)))

    Buonanotte, Sogliolìn! :)))
    Il gatto cosmico è più reale dell’amore. E a volte più simpatico :)))
    Sogni felini :***

    Hola, Dear! :)))
    Sì, "3MSC" finisce di merda. E, peggio ancora, ha lasciato scie di vuoti emuli. Va be’… che l’uomo può aver le ali già ne parlava Leonardo. Ma che esiste la gravità a far crollare tutto a terra è noto già dal vecchio "Giro giro tondo casca il mondo ecc.".
     

  11. utente anonimo ha detto:

    Sono ADOLESCENTI…

    Questo discorso è ridicolo e senza senso… Mario non condivido una sola parola di quello che dici

    Sogliolìn

  12. wilcoyote ha detto:

    Buongiorno Sogliolìn! :)))
    Immagino tu alluda al commento precedente. Probabilmente hai ragione tu: si tratta di adolescenti. Cambiano i tempi, cambiano i clichés. Il post parla di tutt’altro, e anche a questo riguardo è più indulgente (c’è il confronto fra i sedicenni di oggi che guardano a Moccia con quelli di vent’anni fa che pensavano a Baglioni: la sostanza è la stessa, per il resto è questione di gusti).

  13. Sogliolin ha detto:

    Ma che esiste la gravità a far crollare tutto a terra è noto già dal vecchio "Giro giro tondo casca il mondo ecc.".

    No, non lo dico qui quello che penso. Ma ti risponderò… m’ha fatto troppo incazzare l’idea di fondo Mario… troppo.

    Sogliolìn

  14. Sogliolin ha detto:

    … cmq sì… il post parlava d’altro… ma non ho iniziato io a dire che tutto è una merda di tutto…

    Torno in momenti migliori

    Sogliolìn

  15. wilcoyote ha detto:

    Certo, Sogliolìn 🙂
    Il mio intento era di fare dell’ironia a scopo umoristico, mi dispiace se ho ottenuto risultati opposti 😦
    :***

  16. Cosimopiovasco ha detto:

    Ma sai che non la conoscevo quella canzone di S & G?!… credevo di conoscerle tutte…
    Parsley sage rosemary and thyme fa parte del ritornello di Scarborouh fair, che il duo riprese da una ballata molto antica, e sembra contenere allusioni simboliche… se ne parla QUI
    Le migliori frasi sui muri le ho lette nei bagni dei maschi del mio liceo, ma sono in genere irriferibili… un paio di esempi, abbastanza innocui…
    La terza scrollata va considerata SEGA!
    Fanciullo, ricorda che stai tenendo in mano il tuo futuro.

    Un salutone, tuo
    Cosimo

  17. Sogliolin ha detto:

    Buongiorno Coyotìn-tesssssssssoro :*

    Ti voglio bene :*

    Ti scrivo stasera :****

    :)))))

    MUAHHHHHHHHHHHH

  18. Sogliolin ha detto:

    No, non è una minaccia 😛

    :)))

    :*

  19. wilcoyote ha detto:

    Sogliolìn, se fosse una minaccia vorrei essere la vittima e ricambiare come carnefice! :)))
    …sorbole, che frase letteraria… dovrei scriverla su un muro :DDD
    Buongiorno, Splendore, e tanti bacini :***

    Cosimo, in effetti è un disco immeritatamente poco noto. Non dubitavo che avresti colto il riferimento all’antica ballata. Sui simboli in quel tipo di composizioni c’è un sacco da dire… chissà, potresti scriverne ancora (lo hai già fatto), o potrei scriverne io.
    Ciao!
     

  20. utente anonimo ha detto:

    hahahahahahahhahahahahahahaha

    hahahahahahhahaahhahaahhahaah

    hahahahahahahahahahahhahahaah

    Non farmi ridere che mi fa male la testa :DDDD

    Sogliolìn

  21. wilcoyote ha detto:

    Sogliolìn, spero che il mal di testa ti sia passato. In compenso ce l’ho io, dopo dieci ore nette di lavoro. Sono rientrato alle otto e mezza!
    ‘notte!
    Baci :***

  22. Sogliolin ha detto:

    Mmmmmmmm… qual era la domanda? 😛

    Buongiorno buongiorno buongiorno copertoso Coyotìn mio bello :***

    Tu come stai oggi, meglio?

    🙂

  23. wilcoyote ha detto:

    Buongiorno Sogliolìn! :)))
    Sto meglio, ma sono innaturalmente stanco (o naturalmente, considerato il mio status di marmotta, eheheh!)
    Baci :***

  24. Sogliolin ha detto:

    Cucuù sogliolatiiiiiiiiiiiiiii :DDD

  25. Sogliolin ha detto:

    ‘Notte ‘ninna mostrolataaaaaa Coyotìn-mio!!

    :******************

  26. wilcoyote ha detto:

    Ecco, sono proprio così (più o meno) :)))
    Grazie, Sogliolìn-mia :)))
    Buonanotte di Halloween
    :***

  27. Sogliolin ha detto:

    Sei gattoso Coyotìn??? 😀

    Non posso dormireeeeeeeeeeee, non pinno la pecora giustaaaaaaaaaa!! Mannaggiaaaaaaaaaaaa

    Dove sei?? Aiutoooooooooooooo !!!

    Ghghghghhgghhghghghghhg

    Non posso farcela !!!

  28. wilcoyote ha detto:

    Ussignur! Io invece ho pinnato la pecora giusta :)))
    …però a quell’ora mi ero svegliato.
    Buongiorno, Sogliolìn!
    :***

  29. Sogliolin ha detto:

    Ti voglio bene Coyotìn :*

    Una carezza

  30. wilcoyote ha detto:

    Grazie, Sogliolìn.
    Un sorriso e tanti bacini :***

  31. Sogliolin ha detto:

    Coyotìn vai già a ninna?

    Per me è stato un weekend lunghissimo. Sono stata proprio male :(((

    Non passa più…

    Buonanotte, dormi bene :*

  32. wilcoyote ha detto:

    Mi dispiace, Sogliolìn :(((
    Ho avuto una settimana tanto difficile che non sono riuscito a riposarmi abbastanza sabato e domenica (anche perché qualche ora l’ho dedicata al lavoro, sigh!).
    Ma… ugualmente buongiorno! :)))
    :***

  33. utente anonimo ha detto:

    Mmmmmm :(( Mi dispiace…

    Baci d’incoraggiamento 😛

    😉

    Sogliolìn

  34. MaudeandHarold ha detto:

    Carino questo post Willettìn, e anche Goganga ihihihi
    Le scritte sui muri affascinano anche me. Però è vero, di quelle di Moccia non se ne può davvero più.
    Abbraccione, torno presto a sentire la canzone

  35. wilcoyote ha detto:

    Grazie, Sogliolìn. L’incoraggiamento mi serve :)))
    Buongiorno! :***

    Ciao Maude! Grazie per l’apprezzamento :)))
    Spero che la tua bambina stia meglio!

  36. Sogliolin ha detto:

    ‘Notte Coyotìn :*

    🙂

  37. wilcoyote ha detto:

    ‘notte Sogliolìn!
    :***
     

  38. lo_struzzo_nero ha detto:

    Buongiorno e buon martedì ciccio bello

  39. Sogliolin ha detto:

    Coyotìn quando hai tempo ci sentiamo?

    Sheila

  40. DamadelSole ha detto:

    Ricordo quell’insegna, Wil! :))
    Bellissimo il post, io anche son sempre stata affascinata dalle scritte sui muri, all’epoca della scuola le più belle le trascrivevo sul mio diario.
    Ancora adesso non riesco a fare a meno di leggerle, quando le vedo.
    Se me ne torna in mente qualcuna di quandoe ro ragazzina te la scrivo! Altro che i 3MSC di oggi!!!!

    Inceve adesso, ogni giorno tornando a casa, leggo una scritta su un muro, breve, ma che mi piace un sacco.
    "Quella sera lui (pseudonimo che nn ricordo 😦  ) non c’era, era altrove. Guardava la luna"
    La adoro. Anch’io spesso nn ci sono, guardo la luna, realmente o metaforicamente… 🙂
    Un abbraccio strettissimissimo!

    Roby

  41. DamadelSole ha detto:

    Io comunque avevo pensato che la parola di 4 lettere fosse love, ovviamente…..

  42. Sogliolin ha detto:

    Il mio tessssssssssssssssssssssssoro goloso!!

    Coyotìnnnnnnnnnnnnnnn buoneeeeeeeeeeeee, tutte mie !!!  :DDDD

    ‘Notte ‘notte notteeeeeeeeeeeeeeeeeee

  43. utente anonimo ha detto:

    Buongiornooooooooooooooooo 😀

    Sogliolìn

  44. wilcoyote ha detto:

    Buongiorno, Sogliolìn!
    Non avrai fatto fuori tutte le patatine, eh? :)))
    :***

    Buondì, Struzzo! :)))

    Eh, sì, Roby, ci avevamo riso su abbastanza, su quell’annuncio!
    Un abbraccio :)))

  45. Sogliolin ha detto:

    hahahhaahhahahahahhahahahah

    Me le ha mangiate tutte Manuelìn!!

    Pinnettìnnnnnnnnnnn :DDD

    Allora domani s’è deciso per il sole… Coyotìn!!! 😉

    ‘Notte ‘ninna tesora :***

    :)))))

  46. wilcoyote ha detto:

    Buongiorno, Sogliolìn! :)))
    …dobbiamo aver sbagliato la richiesta, non c’è il sole 😉
    :***

  47. Sogliolin ha detto:

    E siamo ancora quaaaaaaaaaaaaaaa impinnogorgolati come sempre!!! 😀

    Cucucucucucucucuucucucucuucucucu miao!!! :*****

  48. wilcoyote ha detto:

    Ehm… buona giornata a te. Ma dove accorriamo? 😉

    Sogliolìn, è proprio così: "impinnogorgolati" è l’espressione giusta :)))
    Buona…sera! :)))

    Ciao Struzzo, buona serata! :)))

  49. utente anonimo ha detto:

    Dov’è il mio msg?

    Dicevo che mi sento l’influenza Coyotìnnnnn, proprio adesso che domani devo fare quella roba robosa!!!

    Ma ci pensi?

    Stancaaaaaaaaaaaa io!!

    Sogliolìn

  50. wilcoyote ha detto:

    Sogliolìn, metti da parte l’influenza, devi fare quella roba robosa di cui parli! :)))
    Buonanotte!
    :***

  51. lo_struzzo_nero ha detto:

    Buon fine settimana bello!

  52. wilcoyote ha detto:

    Buon fine settimana a te, Struzzo. Qui la giornata è lunga e dura (e se ci vedi una qualche metafora sodimitica… è così) :)))

  53. Sogliolin ha detto:

    COYOTÌNNNNNNNNNNNNNNNNN
    COYOTÌNNNNNNNNNNNNNNNNN

    COYOTÌNNNNNNNNNNNNNNNNN-MIOOOOOOOOOOOO !!!!!!

    :)))))))))))))))))))))))))))))

    Siiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii !!!!!!!

    Quando avrò le foto te le pinno (se son venute guardabbbbbili !!)
     
    Ti voglio beneeeeeeeeeee, t’ho pensato lo sai !!

    SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII !!!!!!

  54. Sogliolin ha detto:

    Buonanotte Coyotìn 🙂

    Sogni ninnosi :*

  55. wilcoyote ha detto:

    Sogliolìn, ti ho pensata anch’io :)))))
    (aspetto le foto!)
    Buonanotte :***

  56. Sogliolin ha detto:

    Coyotìn ho mangiato come un criceto… mi sento maleeeeeeeeeeeee !!

    ODDIOOOOOOOOO ODDIOOOOOOOO ODDIOOOOOOOOOOOOOO

  57. wilcoyote ha detto:

    Sogliolìn, non sei abituata a mangiare tanto… dovevi chiamare me, eheheh! :)))
    Buongiorno! :***
     

  58. Sogliolin ha detto:

    Coyotìn… il mio messaggio notturo è stato un po’ criptico!

    Mi sono alzata alla due del mattino a svuotare il frigo!!!

    ODDIOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO

    Mi sto incricetanto, mi sto incricetando!!!!! 

  59. LaVostraProf ha detto:

    La scritta che ricrodo io era in una via laterale della sede centrale dell’Università di Pavia: "Non c’è rivoluzione senza liberazione della donna".
    E qualcuno, il giorno dopo, la corresse così, con delle belle pennellate nere: "Non c’è rivELAzione senza liberazione della Gonna"

  60. wilcoyote ha detto:

    Sogliolìn, non è sano saccheggiare il frigo alle due di notte 😉
    (meglio vuotarlo sistematicamente lungo la giornata)
    :)))

    NostraProf, anch’io bazzicavo quei paraggi (un ventennio fa), ma non ho fatto in tempo a vedere la scritta. Concetti a parte, direi che l’esecutore della modifica è stato più creativo dell’autore 😉
    Chissà se l’apostolo Giovanni condivide questa versione contemporanea dell’Apocalisse :DDD
    Ciao!

  61. Sogliolin ha detto:

    Buongiornoooooooooooooo secsi 😛

    Ghghghghghghhghghghghghghgh

    Buongiornoooooooooooooooooooooo Coyotìn!!!! 

  62. luciorai ha detto:

    mi hai suggerito un argomento…dove lavoro, Rione Sanità a Napoli le scritte murali vanno oltre l’amore. Ci proverò…un saluto

  63. Sogliolin ha detto:

    Coyotìnnnnnnnnnnnn dispersooooooooo!!

    Dove sei? Dove sei? Dove seeeeeeeeeeeeeeei !!! :DDD

    🙂

    ‘Notte ‘notteeeeeeeeeeeeeee :***

    :))) 

  64. wilcoyote ha detto:

    Sogliolìn, ero disperso… ad una pizza con musicisti vari :)))
    Buonanotte!
    Baciottoli :***

    Lucio, leggerò volentieri quello che scriverai ispirato dalle scritte murali della tua città (come vedi, anch’io ho colto ispirazione da Napoli).
    Ciao!

  65. MaudeandHarold ha detto:

    Buongiorno Wil!
    Bella la  pizza con musicisti vari.. ci si diverte sempre, anche a me capita col gruppo vocale.
    Un abbraccione

  66. utente anonimo ha detto:

    🙂

    Uauauuauauaauuaauuauauaua

    Sogliolìn

  67. wilcoyote ha detto:

    Buongiorno Sogliolìn!
    Era uno sbadiglio o un’esultanza? :)))
    :***

    Ciao Maude! Eheheh! Era soprattutto un’accozzaglia di chitarristi blues, scombinati e sbevazzoni 😉
    Abbraccio anche a te :)))

  68. utente anonimo ha detto:

    hahahahahahahahahhahhahahahaha

    Beccata!!!

    :PPP

    😉

    Coyotìnnnnnnnnnnnn sbaglio a parte, dobbiamo parlare di biscotti noi due!!

    Pinna quando puoi eh… 😉

    Sogliolìn

  69. Sogliolin ha detto:

    Grazie Coyotìn, sei un tessssssssssoro 🙂

    ‘notte ‘notte a domani :***

    🙂

  70. wilcoyote ha detto:

    Buongiorno, Struzzo! :)))

    Buongiorno, Sogliolìn! :)))
    :***

  71. wilcoyote ha detto:

    Grazie, Accorriamo :)))

  72. Sogliolin ha detto:

    Coyotìn son già peluchata pronta marmottina 🙂

    :*

    A domani 🙂

  73. wilcoyote ha detto:

    Io invece torno ora dalle prove biondolate 😉
    Buonanotte, Sogliolìn marmottina peluchata :)))
    :***

  74. lo_struzzo_nero ha detto:

    Buongiorno ciccio, un sorriso

  75. wilcoyote ha detto:

    Buongiorno Struzzo! :)))

  76. DamadelSole ha detto:

    Marioooooooooooooo, ma anch’io vorrei sapere dove dobbiamo accorrere, con accorriamo! :ppp
    Al suo primo commento da me gli ho chiesto la stessa identica cosa! Ehehehehh!

    ACCORRIAMO RISPONDICIIIIIIIIIIIIIIIIII!!! :DDDDD

    Roby

  77. Sogliolin ha detto:

    Biondolate??

    PRRRRRRRRRRRRRR

    Io son l’unica e sola biondola originale al mondo, Coyotìn!!!!

    Come me nessuna sogliolina mai!!!

    Gghghghghhghghghghghhghggh

    :PPPPPP

    😉

  78. wilcoyote ha detto:

    Hai ragione, Sogliolìn! Martina è bionda, non biondola! :)))
    (e ovviamente sei l’unica sogliolina biondolata ^^)
    :***

    Roby, vedo che condividiamo anche questa comune curiosità :)))
    (ma forse dovremmo accorrere sul sito di Accorriamo per conoscere la risposta).
    Un abbraccione! :)))
     

  79. Sogliolin ha detto:

    Sarà megliooooooo!!! 

    🙂

    Buonanotte Coyotìn 🙂 Marmotta bene!

    :***

    🙂

    Sogni biondolati… ghghghghhghghgh :DDD

    A domani :))) 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...