Senza retorica

E senza parole.(ma con un link)

bandiera italiana

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria. Contrassegna il permalink.

16 risposte a Senza retorica

  1. RobertoilGrigio ha detto:

    Un link che si commenta da solo. Qui si tenta di resistere alle trote e agli elmi cornuti. Un saluto.

  2. RobertoilGrigio ha detto:

    Un link perfetto. Qui si tenta di resistere agli attacchi delle trote e agli elmi cornuti. Un saluto.

  3. wilcoyote ha detto:

    Grazie, Roberto. Ben detto, resistiamo a trote (che se ne vanno al bar mentre suona l'inno nazionale… ma forse facevano altrettanto durante le lezioni di storia a scuola) e agli elmi cornuti, che in questa povero nord imperversano.

  4. wilcoyote ha detto:

    Grazie, Roberto. Ben detto, resistiamo a trote (che se ne vanno al bar mentre suona l'inno nazionale… ma forse facevano altrettanto durante le lezioni di storia a scuola) e agli elmi cornuti, che in questa povero nord imperversano.

  5. povna ha detto:

    Bravo! Noi a scuola, come sempre, ne abbiamo parlato. E persino un po' di più!

    ps. ti segnalo questa iniziativa: per aderire basta postare il link al proprio post sui 150 anni: mi sembra una cosa bella!
    http://www.francescav.com/2011/02/francescav-chiama-italia/

  6. povna ha detto:

    Bravo! Noi a scuola, come sempre, ne abbiamo parlato. E persino un po' di più!

    ps. ti segnalo questa iniziativa: per aderire basta postare il link al proprio post sui 150 anni: mi sembra una cosa bella!
    http://www.francescav.com/2011/02/francescav-chiama-italia/

  7. wilcoyote ha detto:

    Grazie, 'povna. Leggerò il post riguardo l'inizativa di cui scrivi.
    Ciao!

  8. wilcoyote ha detto:

    Grazie, 'povna. Leggerò il post riguardo l'inizativa di cui scrivi.
    Ciao!

  9. utente anonimo ha detto:

    il mondo è di tutti, dei belli e dei brutti, cadranno le siepi fra gli orticelli…
    in vino veritas, italia?, francia?, germania? inghilterra….. preistoria, aprire gli occhi al domani, a chi per secoli ha vissuto e vive ancora nelle baracche, senza nessuna assistenza, anche per colpa di molti stati sovrani…
    ciao…. Aloisio

  10. utente anonimo ha detto:

    il mondo è di tutti, dei belli e dei brutti, cadranno le siepi fra gli orticelli…
    in vino veritas, italia?, francia?, germania? inghilterra….. preistoria, aprire gli occhi al domani, a chi per secoli ha vissuto e vive ancora nelle baracche, senza nessuna assistenza, anche per colpa di molti stati sovrani…
    ciao…. Aloisio

  11. wilcoyote ha detto:

    Eh, questa è la tesi di Elsa Morante in "La storia". Il problema è che le rivoluzioni le fanno gli idealisti, che spesso ci lasciano le penne, mentre a raccoglierne i frutti arrivano coloro che vogliono "cambiare tutto per non cambiare nulla" e mantenere il potere.

  12. wilcoyote ha detto:

    Eh, questa è la tesi di Elsa Morante in "La storia". Il problema è che le rivoluzioni le fanno gli idealisti, che spesso ci lasciano le penne, mentre a raccoglierne i frutti arrivano coloro che vogliono "cambiare tutto per non cambiare nulla" e mantenere il potere.

  13. lazorra ha detto:

    ecco…il tuo ultimo commento mi pare azzeccato purtroppo…oggi a Bologna grande notiza…la Cinzia Cracchi si candida a sindaco…mado' non so se piangere dal ridere o dalla disperazione…aiutooooooooooooooooo

  14. lazorra ha detto:

    ecco…il tuo ultimo commento mi pare azzeccato purtroppo…oggi a Bologna grande notiza…la Cinzia Cracchi si candida a sindaco…mado' non so se piangere dal ridere o dalla disperazione…aiutooooooooooooooooo

  15. utente anonimo ha detto:

    le rivoluzioni vengono da sè, il mondo va avanti e come molti sono caduti, altri cadranno, le rivoluzioni quasi sempre arrivano dalle pance vuote. Gli idealisti portano i vessilli fabbricati dal popolo.Siamo ancora nella preistoria, ma forse sarà così per sempre, in fondo siamo esseri umani malvagi.
    Come dice Tex: se apro il libro….
    Ciao, venga la primavera, …….Aloisio

  16. utente anonimo ha detto:

    le rivoluzioni vengono da sè, il mondo va avanti e come molti sono caduti, altri cadranno, le rivoluzioni quasi sempre arrivano dalle pance vuote. Gli idealisti portano i vessilli fabbricati dal popolo.Siamo ancora nella preistoria, ma forse sarà così per sempre, in fondo siamo esseri umani malvagi.
    Come dice Tex: se apro il libro….
    Ciao, venga la primavera, …….Aloisio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...