Qualche altra seppia

Al termine di questo fine settimana allungato, trascorso soprattutto a poltrire, leggere, suonare e, ovviamente, mangiare, vedrò di riprendere a scrivere. Iniziamo in maniera soft, ché non vorrei rischiare un’ernia…

In attesa che l’editore o l’autore del libricino "Il buio oltre le seppie" mi diffidino dal pubblicare altri stralci, ecco ancora qualche chicca sentita in libreria:

"Vorrei Le Rane di Aristofane, edizione Amadori."
[Mo sòrbole, non credevo che Francesco Amadori confezionasse pure rane! Fritte, magari?]

"Cercavo Il Codice del Gratta e Vinci."
[Anch’io!]

Cliente: "Quanto me lo mette ‘sto libro?"
Libraio: "Dodici e novanta, signore. E’ scritto dietro."
Cliente: "Prendete i ticket restaurant?"
[La crisi non risparmia nessuno. Dovrei provarci pure io, con i ticket…]

"Vorrei Il Partigiano Jolly di Fenoglio."
[La poco nota vicenda di Randellazzi Serafino, detto Jolly, che in un’osteria di Bobbio sbaragliò
a ramino un intero manipolo di repubblichini, prima di essere vigliaccamente sodomizzato con due mazzi di carte]

"I mappamondi li avete solo rotondi?"
[No, anche a forma di supposta, venga che glie li faccio provare…]

Mmm… mi accorgo ora che i miei due ultimi commenti hanno qualcosa in comune, che deve essere freudianamente legato all’inizio della settimana lavorativa…

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , . Contrassegna il permalink.

45 risposte a Qualche altra seppia

  1. Sogliolin ha detto:

    Coyotìn una bacino un pochino malatino… :*

    A domani, speriamo meglio 🙂

    Dormi bene, sogni ninni 🙂

  2. wilcoyote ha detto:

    Oh, Sogliolìn… spero che questa mattina ti veda in forma e sorridente (almeno, prima del lavoro!).
    Buongiorno! :)))
    :***

  3. Dear ha detto:

    Eh mi ci volevano proprio le tue seppie di lunedì mattina, mi sembra già molto meno dura! Grandi i tuoi commenti!

  4. wilcoyote ha detto:

    ‘giorno, Dear! Felice di aver ammorbidito il tuo lunedì.
    Il mio è durissimo, accidenti…
    (il lunedì, intendo, neh? banda di maliziosi!) :DDD

  5. utente anonimo ha detto:

    🙂

    Grazie Coyotìn

    Sogliolìn

  6. wilcoyote ha detto:

    Sogliolìn… smack! :***

    Ciao Struzzo! :)))

  7. utente anonimo ha detto:

    A me in libreria chiesero Lo Zibellone del Leopardi, e Sequestro un uomo di Primo Levi…

  8. wilcoyote ha detto:

    “Sequestro un uomo” è fantastico (ma non male neppure “Lo zibellone”)… grazie per queste ghignate extra! :)))

  9. LaVostraProf ha detto:

    Sì, ecco, ho notato la deriva retro-grada, ma non avevo pensato al lunedì…

  10. wilcoyote ha detto:

    …un lunedì in cui mi aspettava una mortifera riunione, a cui sono sopravvissuto faticosamente. Adesso un po’ di impacchi al fondoschiena…

  11. FireArrow ha detto:

    …speriamo non nella parte del ricevente…. :-))))))

    Bacioni del lunedì sera :-***

  12. AgapeMark ha detto:

    ah ah ah quota paola fire….. speriamo non nella parte del ricevente, altrimenti sai il dolore….!!!

  13. lo_struzzo_nero ha detto:

    Ti auguro una buona giornata Mario 🙂

  14. Sogliolin ha detto:

    hahahahahhahaahahhaah

    Buongiorno fotofrafi e non :))

    hahahahhahahahahahahaah

    :))))

    Buongiorno Coyotìn :*

    🙂

  15. wilcoyote ha detto:

    Buongiorno, Sogliolìn! :)))
    :***

    Buona giornata a te, Struzzo! :)))

    Esatto, Pralina. Le foto rendono l’idea :DDD

    Agape & Paola: mi sa che, per un dipendente di azienda privata, la parte del ricevente è direttamente stabilita nel contratto!
    :)))

  16. AgapeMark ha detto:

    Sai wil…….

    la “parte ricevente” dipende SI dal contratto, ma dipende anche dalla lunghezza….. della contrattazione e dalla grossezza…… delle risorse messe in campo.

    Perchè se questi due fattori sono presenti entrambi…. ed ad essi si associa la DUREZZA….. della trattativa… allora si che le faranno un cul…… cioè volevo dire :un “culto” della personalità sia essa impiegatizia o operaia che sia….
    agape

  17. wilcoyote ha detto:

    Agape, vista la mia posizione nel settore in questione, dovrei essere io ad occuparmi di fare il cul…to 😉
    …ma non ci ho la stoffa!

  18. ultimoappello ha detto:

    … io forse me ne sono perso un pezzo: però vorrei sapere che strumento suoni.

    °°_°°

  19. wilcoyote ha detto:

    Hai perso un pezzo di strumento? :)))
    Suono la chitarra, soprattutto acustica (ma ho un passato più rock’n’roll -senza sesso e droga, neh?). Suonicchio il mandolino (quello “americano”, non il classico), mi diverto con il dobro. E quando non ci sono alternative, oso cantare 😉

  20. Sogliolin ha detto:

    Anch’io voglio suonare la chitarra 😦 ce la farò mai Coyotìn??? Mmmmmmm :((((

    ‘Notte ninna artisti e NON! :*

    :))))

  21. wilcoyote ha detto:

    Ma certo che potresti farcela! Dai, prova, Sogliolìn! Sai a chi chiedere consulenza :)))
    ‘notte! :***

  22. Dear ha detto:

    Ti cimenti con il dobro che? Non si mangia vero? Un bacio

  23. Sogliolin ha detto:

    E’ un bel film Coyotìn 🙂

    Balliamooooooooooooo??? SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII :DDDD

    Gorgoliamoooooooooo???

    SIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIIII… mmmmmm… già!!! 😛

    😉

    Buona giornata :*

  24. FireArrow ha detto:

    ….quell’“oso cantare” sembrerebbe una minaccia, scritto così….
    In realtà sei dotato di una bellissima voce e canti magnificamente….:***

  25. wilcoyote ha detto:

    Dear, il dobro è ‘sta cosa qua:

    e si suona così:

    (quello della foto NON sono io, è Jerry Douglas, il guru di quello strumento)

    Buongiorno, Sogliolìn! :)))
    E’ un film? Interessante (sai che avevo già ascoltato un paio di tuoi consigli in materia ^__^).
    Sì, sì, balliamo anche se non sono capace!
    Al diavolo il gorgo! 😀
    :***

    Paola, sei troppo buona :)))
    Buona giornata!
    :***

  26. aModoMio1979 ha detto:

    Non ci credo ….il partigiano Jolly…
    IO mi schianterei dal ridere…penso che gli riderei in faccia

  27. Noemie ha detto:

    Incredibili! Mi hai fatto ridere davanti al pc come una matta!

  28. wilcoyote ha detto:

    Pralina, spero che nella scena successiva Barney Gumble rutti fragorosamente, a commento di qualche dichiarazione del Silvio.

    Thomas, in effetti per fare certi lavori occorre una buona dose di autocontrollo :)))

  29. wilcoyote ha detto:

    Ciao Noemie! Ben transitata da queste parti :)))
    (son contento di averti fatto ridere)

  30. Dear ha detto:

    ah ma è una chitarrada suonarsi storta!Le inventan proprio tutte!

  31. wilcoyote ha detto:

    Si suona “storta” (ovvero, appoggiata sulle gambe, se sei seduto) e strisciando sulle corde, molto alte sulla tastiera, una barra di metallo massiccio, come questa:

    per ottenere un caratteristico suono “hawaiano”. Lo strumento esiste dall’inizio del ‘900 😉

  32. Cosimopiovasco ha detto:

    Sentita tempo fa in un negozio di filatelia:
    “È uscita la serie di Martin Lùtero?”
    (mi verrebbe un commento, ma mi astengo)…
    Il dobro non lo conoscevo… come posizione (non so se come tecnica) mi ricorda un po’ il dulcimer…
    Salutoni, tuo
    Cosimo

  33. wilcoyote ha detto:

    Eheheheh! Cosimo, non astenerti, commenta, commenta! 😀
    Sì, più o meno il dobro si tiene come il dulcimer (sempre informatissimo, eh?). A differenza di questo, ha un suono aggressivo, non esattamente dolce.

    Per i curiosi, ecco il dulcimer di cui parla Cosimo, in una vecchia foto. Ora non si usa più la penna, per suonarlo…

  34. Cosimopiovasco ha detto:

    A dire il vero, il dulcimer l’ho visto solo in qualche video, suonato (sì, con un normale plettro, non con la penna) da folk singer più o meno dilettanti che si esercitavano in cose tipo “Turkey in the Straw”… e pure “Streets of Laredo”, se non ricordo male…
    Salutissimi, tuo
    Cosimo

  35. utente anonimo ha detto:

    ma il dulcimer si chiama dulcimer perchè la ragazza che lo suona è dulcimer??
    il “cortese ” dei colli Tortonesi si accompagna bene al pecorino sardo!
    ciao , Aloisio

  36. wilcoyote ha detto:

    Ottima scelta, Aloisio.
    Sicuramente è dulcimer anche la tipa 🙂

    Io e Aloisio, invece, conosciamo chi suona e costruisce quegli strumenti.
    Prima o poi me ne farò fare uno anch’io!

  37. riuriuchiu ha detto:

    saranno un po’ perversi, ma gli ultimi due commenti mi han fatta ribaltare sulla sedia!
    w le seppie commentate da wil!

  38. wilcoyote ha detto:

    Riu, sono i commenti che mi sono divertito di più a scrivere, eheheh!
    Ciao!

  39. lo_struzzo_nero ha detto:

    Ma quanto si vince al codice gratta e vinci?

    ciauz bello

  40. Dear ha detto:

    Tu non lo sai che l’eresia era un peccato da punir con il rogo????Voghera??? Fà atensiun eh!
    Dear l’inquisitrice!

  41. wilcoyote ha detto:

    Dear… eheheheheh! :DDD
    ‘giorno!

    Eh, Struzzo, quel codice è una gran sòla, come dicono dalle tue parti!
    Buongiorno! :)))

  42. ultimoappello ha detto:

    Ah, la chitarra! Scusa il ritardo eh, sono un po’ fuso, chiedo le cose e poi mi dimentico di averle chieste… anche io suono la chitarra. Poi il basso, un pochino, e il piano. Amen. Cantare… sì, beh, canto pure io. No comment.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...