Angeli stazzonati

"Ci sono uomini, tenente, che non vogliono apparire come un letto sfatto"

E’ una frase che ho sentito stasera, mentre preparavo la cena e mio padre guardava l’ennesima replica di un vecchio telefilm del tenente Colombo. Queste parole hanno attirato la mia attenzione ed ho seguito gli ultimi minuti dell’episodio, cercando di capire il contesto di quella affermazione.
Non sono un grande appassionato di film polizieschi, ma il personaggio "tenente Colombo" mi piace. Non tanto per il suo quasi inverosimile acume nel registrare dettagli e nell’elaborare ingegnose soluzioni ai casi più intricati, quanto per il fatto che nasconde tutto questo dietro un’apparenza sciatta, più che insignificante. Mi piace la più o meno velata critica che in molti telefilm traspare verso la civiltà dell’apparire in cui viviamo. Non è un fustigatore di costumi, un alternativo coatto. La sua conoscenza degli esseri umani, formata alla scuola dell’indagine poliziesca, lo ha portato a non considerare le apparenze. Una lezione che applica anche nel suo modo di essere: non vuole dare un’idea preconcetta di sé da come si presenta, per come si veste, per quello che dice. Dunque, l’impermeabile stropicciato e di dubbia pulizia, la pettinatura di chi si è appena tolto un elmetto antinfortunistico, la rasatura approssimativa, il presentarsi come un ingenuo allocco. Oltre che scelta di vita, vien da pensare che questo approccio gli sia utile anche per abbassare le difese dei sospetti, che spesso credono di avere a che fare con un perfetto impiastro. Ma a me interessa soprattutto la rinuncia all’apparire. Una cosa che sento molto mia, una scelta che forse ho pagato più cara di Colombo, probabilmente perché non ho neanche il dieci per cento del suo acume. Ma non importa. Più passa il tempo, meno ho da perdere. Per cui scelgo di tenermi una certa integrità ("e a culo tutto il resto", come canta il buon Guccini). Per chi vuole conoscermi, sono un libro aperto. Chi insiste nel volerlo chiudere e giudicare dalla copertina, sgualcita, segnata, un po’ scollata, faccia pure. Io continuerò a stare con Colombo.
Mi aveva commosso veder Peter Falk (per i pochi che non lo sapessero, l’attore che impersona Colombo) nella parte di angelo in "Così lontano, così vicino"; bellissimo film di Wim Wenders. Falk recita la parte di sé stesso, ma è conciato come il tenente dei telefilm. Un angelo che non ha nulla della grazia, della divina perfezione rappresentate della tipica iconografia
. Un angelo stazzonato, dunque. Un angelo che ha scelto di condividere luci e miserie umane, con un sorriso malinconico e partecipe.

Ci sono uomini che non vogliono apparire come un letto sfatto. Dite che dovrei almeno cambiare le lenzuola?

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Senza categoria e contrassegnata con , , , , , , , , . Contrassegna il permalink.

122 risposte a Angeli stazzonati

  1. Sogliolin ha detto:

    Le tue lenzuola vanno benissimo così, Coyotìn-caro :)))))))

    E poi i libri sgualciti sono più intrigantiiiiiiiiii…. uauauauauauauuuaauauuaua!!!!

    😉

    Buonanotte sexy, mondoooooo!! :DDDDD

    :))))))

    :*****

  2. KatherineM ha detto:

    Stavo scrivendo un commento e ad un certo punto, mentre scrivevo, è sparito…boh?
    Comunque, non so se apparirà oppure no, ma stavo dicendo che a me, che sono anche casalinga, il letto sfatto dà sempre una sensazione di disordine e appena posso lo rimetto in sesto…però c’è anche il sistema dei miei due “ometti” che lo rifanno sempre con le coperte che pendono da una parte e qualche avallamento. Probabilmente tu puoi paragonarti a questo tipo di letto, un po’ informale, non troppo perfetto, magari con qualche piegolina di troppo, ma sicuramente piacevole e con le lenzuola che vanno bene così come sono! 😉

  3. wilcoyote ha detto:

    Ok, Sogliolìn! Grazie! :)))))
    Non lo faccio apposta a sgualcire i libri (in senso metaforico e non)… ma mi capita spesso!
    Buongiorno!
    :******

    Ciao Katherine! Pensa che anch’io faccio il casalingo (non nel senso dell’utensile da cucina, neh?)… e rifaccio pure il letto, più o meno bene. Ma solo quello… :)))

  4. FireArrow ha detto:

    Caro Wil, ti scrive una persona che odia tutto quanto è soltanto apparenza e niente sostanza. Detesto chi non è mai se stesso, chi indossa una maschera, chi si camuffa soltanto per non far capire al prossimo chi sia in realtà.
    Come tu hai scritto in altro luogo, dietro la vetrina è possibile fare qualsiasi trucco, anche mettere dei pasticcini di gesso.
    Ecco, a me i pasticcini di gesso, seppur belli e invitanti a prima vista, non interessano (con tutti i soldi che ho speso dal dentista, poi! :D) a me interessano le persone VERE, reali, che non hanno paura di mostrare i propri sentimenti, di esprimere i propri pensieri anche, e specialmente, se in controtendenza con la maggioranza, con la moda….
    Ho già scritto in altro mio post che “l’abito non fa il monaco” e continuerò a pensarlo, a scriverlo a dichiararlo al mondo intero. E finché incontrerò persone come te, Wil, ho la speranza di non essere l’unico essere su questa terra ad interessarsi al cuore, all’anima e alla mente del prossimo, anziché ai vestiti (più o meno firmati e alla moda), all’auto che guidano (non sempre di loro proprietà) a quello che mangiano o alle persone che frequentano.
    E sono felice che il destino mi abbia portato ad incrociare te, Wil. :****
    Credo di non avere abbastanza vita per ringraziarlo e per ringraziarti.
    Grazie Wil, grazie di esistere e di esserci per me. :**** :))))

  5. Sogliolin ha detto:

    E buongiornooooooooooo :))))

    Rifatto il letto, Coyotìn??? :DDD

    Vardaaaaaaaaaaaaa!!!!!! :DDDDDDD

    :*********

  6. wilcoyote ha detto:

    Buongiorno, Sogliolìn! :)))
    Il letto l’ho rifatto, ho aggiunto una coperta, che qui comincia a far freschetto.
    Io sono stropicciato come al solito, tanto qui mi centrifugheranno ancor di più :DDD
    :***

    Fire, sei troppo gentile :)))
    Lo sai, mi sono tenuto alla larga dai pasticcini di gesso, belli da vedere ma immangiabili. Solo pane e salame, tagliato male, per giunta. O pane e formaggio, per i vegetariani (c’è qualche vegano in giro?).
    Baci :***

  7. FireArrow ha detto:

    Wil…non sono stata gentile 🙂
    Sono stata sincera, come al solito :))))
    E se ho scritto quello che ho scritto, è perché lo dettava il mio cuore, come sempre :***

    p.s.: a me il salame tagliato male (e anche bello spesso) piace un sacco….. quindi ci andremo giù pesanti con i nostri “bocconcini alla piemontese”…. sai cosa sono, vero? 😉
    Vegano???? Abitante di Vega? (ammesso che sia abitato)…. ehm…. delucidazioni, please!!! 😛

    Non farti centrifugare troppo….. :****

  8. utente anonimo ha detto:

    Caro Wil ho letto questo post e mi ci sono ritrovata come se lo avessi scritto io e tu che un pò mi conosci sai che è vero però vorrei dire una cosa a te e a tutti quelli che bazzicano qua ormai da tanto tempo a proposito di come ci si sente ad essere “giudicati” dall’apparenza. E’ tanto bello proclamarsi contro chi ostenta l’apparenza ma poi, verso chi scrive da anonimo pur firmandosi si resta sempre diffidenti. Bè trovo che anche questo voglia dire basarsi sull’apparenza e chi non ce l’ha come voi, chi non ha un blog dove “esibirsi” e rendersi visibile a tutti non viene considerato degno di nessuna attenzione. Il modo di essere, di presentarsi e di uniformarsi agli altri purtroppo conta eccome ancora oggi, e solo in pochissimi possono affermare che non gli danno peso. Tu Wil sei davvero così, lo so con certezza, tutte le altre invece per me sono solo chiacchiere ed un modo ulteriore di mettersi in mostra con le parole più belle che trovano per colpire chi legge…..
    Un abbraccio dalla “solita”
    Laiza

  9. manuelscorpione ha detto:

    azz…

    perchè si cambiano le lenzuola???

    😀

  10. Sogliolin ha detto:

    Io mi trovo d’accordo con Laiza, Coyotìn…

    … gli utenti anonimi sono spesso ignorati…

    Ricordi le mie mail? 🙂

    E’ così…

    … ed è veramente crudele.

    Baci

  11. FireArrow ha detto:

    Scusa Wil, mi permetto di rispondere qui a Laiza soltanto perché (in quanto frequentatrice) mi sento compresa in una descrizione.

    Laiza, io ho un blog da circa un anno anche se questo su splinder è da pochi mesi che l’ho aperto. Il motivo per cui ho un blog è più personale che per mettermi in vetrina. Mi piace pensare di avere una specie di diario dei miei pensieri e delle mie emozioni e non lo tengo privato (cosa che potrei fare) solo perché spesso mi domando “ma lo penso solo io? sono solo io ad essere così?”. Il fatto che poche o tante persone passino e leggano e, qualche volta lascino dei commenti, mi occorre più che altro per capire se ci sono persone che condividano i miei punti di vista, anche se sinceramente mi fa piacere. In certi casi sono nate amicizie sincere (es. con Wil) in altri no; ma non è questo il punto.
    Tu dici che agli anonimi non viene data credibilità oppure non vengono ritenuti degni di commentare solo perché privi di blog.
    Io non ritengo di essere fra queste persone, rispetto il pensiero degli anonimi come quello di utenti registrati (con o senza blog). Quello che, piuttosto, non rispetto è l’anonimo che strumentalizza la sua posizione a danno di chi, da registrato, è più facilmente bersagliabile.
    Non parlo sicuramente di te ma, nel tempo, ho visto spesso molti utenti registrati e detentori di blog colpiti solo in funzione di quello che scrivono.
    Qui, credo che più lampante sia il fatto di affidarsi ad apparenze per colpire la sostanza.
    Da parte mia, ho apostrofato gli anonimi soltanto in tali circostanze. E mai perché commentino nei blog altrui.
    Dopodiché ognuno è libero di esprimere i propri pensieri, io rispetto le opinioni altrui se non strumentalizzate; anche di dire che le mie siano chiacchiere più o meno utilizzate per mettermi in mostra. Io non sono nessuno per dimostrare il contrario. Solo che mi vuole conoscere veramente potrà giudicare, se lo desidera, con il tempo.
    Un saluto.
    Paola

  12. utente anonimo ha detto:

    Ciao Paola, felice di conoscerti e grazie per avermi risposto. Quando ho iniziato a bazzicare da queste parti ho chiesto a tutti perchè avessero aperto un blog e le risposte sono state quasi sempre simili alle tue. Non volevo assolutamente criticare chi lo ha, anzi a me piace molto leggerne alcuni dove appunto trovo dei punti in comune con quelle che sono le mie idee. Mi riferivo più che altro al fatto che è un anno che commento su questo blog e spesso ho “provocato” discussioni partendo da un post o un commento e sono stata quasi sempre ignorata. Perchè non ho il blog? Perchè non piace la mia firma? Perchè non riesco a comunicare simpatia? Non lo so, non l’ho mai capito. Forse sono troppo diretta e non riesco ad entrare nel gioco ed essere come gli altri? Per il resto sai sono d’accordo con te e anche a me danno fastidio quelli che insultano senza firmarsi tanto per dire qualcosa. Io non ho blog perchè non mi sento di scrivere in questo modo visibile a tutti o forse non mi sento nè pronta nè capace. Preferisco farlo con le persone con cui entro in sintonia. Non ho nessun motivo di dubitare della tua sincerità ed anzi se ti ho dato questa impressione me ne scuso con te. Volevo solo dire che non tutti sono davvero in grado di andare oltre le apparenze,e a volte forse è soltanto più comodo così.

    Sogliolin…ci credo che mi capisci con quel modo strano di parlare che usi!!
    Buona giornata a tutti
    Laiza

  13. FireArrow ha detto:

    Chiedo scusa ancora una volta a Wil, per l’utilizzo indebito del suo blog. :***

    Cara Laiza, non c’è nessun problema, non mi hai dato nessuna impressione :))))
    E, anche se fosse, tu hai più che mai diritto di dubitare di chiunque, non solo di me!
    Infatti, nonostante io (come altri) abbia un nick da registrata ed un blog, non c’è nessuno che possa certificare che quanto io scriva o dica di me corrisponda alla realtà. Questo è un discorso che è stato affrontato più o meno diverse volte in giro in vari post e commenti.
    Solo continuando a leggere sia post che commenti forse (e ribadisco forse) ci si può fare un’idea della sincerità di una persona. E, spesso, non basta neppure quello.
    Per il resto ti capisco. E non credere che sia solo riservato agli anonimi, questo trattamento. A volte anche i registrati non conosciuti (perché nuovi o perché piuttosto riservati e poco inclini a commentare in altri blog) vengono squadrati male; pare, a volte, di individuare tra le righe un “ma chi ti conosce? ma chi sei?”, quindi posso capirti benissimo.
    Il blog non dev’essere un modo per qualificarsi o per “essere”. Ognuno è libero di averne uno o più d’uno, oppure di limitarsi a leggere quelli altrui e di commentare, se lo desidera e come lo desidera.
    Spero che ci potremo conoscere meglio, con il tempo, e che riusciremo ad abbattere alcune pareti tra l’apparenza e la sostanza :)))
    Un caro saluto.
    Paola

  14. utente anonimo ha detto:

    No, Laiza non è il mio modo strano di parlare…

    Ma non importa, chi mi conosce sa cosa intendo dire.

    Io sto dalla tua parte perchè ci sono passatata, tutto qui.

    Baci

    Sogliolìn

  15. nuriape ha detto:

    Peter Falk e’ un mito!!! 🙂

  16. lilith979 ha detto:

    Caro Wil, è un post bellissimo, mi ha colpita molto.
    Personalmente ho verso l’estetica lo stesso approccio che uso per tante altre questioni “di principio” nella mia vita: ho la mia idea, il mio modo di essere e di agire, ma non pretendo che sia la stessa per gli altri. Forse perchè amo la diversità, mi mette quella curiosità e quella meraviglia nel confrontarmi con l’altro che rende la vita degna di essere vissuta.
    Ad esempio, io non esco di casa se non ritengo, guardandomi allo specchio, di avere un aspetto gradevole (e sono spesso più severa di chiunque altro). Mi piace essere in ordine, pulita e vestita bene (ovviamente il mio concetto di bene è personale anch’esso, principalmente significa che i colori siano accostati in un certo modo e non escano rotoli di ciccia).
    Riguardo alle persone di cui mi circondo, non mi interessa assolutamente che abbiano lo stesso approccio che ho io. Non trovo interesse nel classico gruppo “a concerto”, i vestiti tutti allo stesso modo e le pettinature simili le lascio volentieri agli adolescenti che ne hanno bisogno per sentirsi forte – credendo a torto che nelle apparenze ci sia qualcosa di “collante”.
    Ho scritto un papiro…
    😉

  17. KatherineM ha detto:

    Laiza, leggo ora il tuo commento che tratta la sensazione di sentirti poco considerata.
    Per quello che mi concerne, spesso sono di fretta, leggo il post del blogger conosciuto, commento e ritorno leggendo soltanto la risposta che il padrone di casa mi ha dato. Non sempre ho il tempo di leggere tutti i commenti!
    D’altra parte, è un po’ come se mi trovassi a casa di un amico e lo trovassi coinvolto in una conversazione con un’altra persona. Tocca all’amico, se vuole, coinvolgermi nella discussione, chiedere un mio parere, diversamente, avrei timore di intromettermi in quella che ritengo una sua discussione e non interverrei.
    Spetterebbe quindi, secondo me, al padrone di casa ( in questo caso del blog) dare voce alle idee dei suoi amici magari scrivendo un nuovo post che tratti proprio quell’argomento.
    Anche da me vengono diverse persone, ma è abbastanza infrequente che interagiscano tra loro, mentre è più facile che si rivolgano e aspettino una risposta da me.
    Per questo tu puoi avere l’impressione di sentirti ignorata, ma non è sicuramente un’intenzione voluta. Chissà quanti altri, come me, presi dalla fretta, leggono soltanto le risposte del padrone di casa non accorgendosi di eventuali discussioni proposte da un ospite!
    Il fatto di avere un blog è un po’ come avere un salotto personale nel quale ospitare i propri amici, gestendo le conversazioni come si ritiene più opportuno. Magari potresti provare anche tu. E’ facile e non costa niente!Ciao!

  18. Sogliolin ha detto:

    Coyotìn mi sento morireeeeeeeeeee.

    Tu non puoi renderti conto in che condizioni sono costretta a lavorare oggi!!!!!!

    Poi di dico… oddiooooooooooo…

    😀

  19. vnnvvvn ha detto:

    Vedo ora il post ed il principio di dibattito… torno dopo con più calma tanto Wil sto post ce lo terrà un paio di mesi, faccio in tempo 😛

  20. InvisibleKid ha detto:

    Datemi un utente anonimo e vi trollerò il mondo. 😉

  21. lilith979 ha detto:

    Tra l’altro, tornando alla frase citata allìinizio ed alla tua domanda in calce, ti risponderei che ci sono uomini a cui piace non apparire stazzonati, a altri a cui non interessa. Vanno bene entrambi, ma se ti fai la questione forse hai voglia di cambiare look 😉

  22. vnnvvvn ha detto:

    Ok ho cenato, bevuto un bicchiere di greco di tufo e sono pronta a rispondere a Mario e Laiza (e non chiedo permesso… ho visto Mario in mutande non ne ho bisogno :-P)

    Venendo al post: il tenente Colombo è quello che descrivi tu ma fai attenzione, non vorrei sbagliare, Peter Falck dovrebbe essere dentro per omicidio ed ha problemi di alcolismo… sicuro che non lo confondi con tuo fratello???
    (ahahhaha)
    Essere od apparire: questo è il dilemma :-P, per qualcuno forse, ho raggiunto una stabilità che mi permette di essere senza dover apparire. Preferisco la sostanza alla forma.
    E qui mi aggancio per rispondere a Laiza.
    Io sono una che gira poco e qui da Mario se c’è quella pazza della Benfenati in giro ci vuole poco a perdere il filo dei commenti.
    Il non avere un blog in parte ti penalizza è vero, ma non per una forma di “razzismo”. Il punto diventa “se voglio capire questa persona devo spulciarla nei commenti” inoltre non c’è la possibilità di mandarti un pvt.
    Io ho aperto un blog perchè mi stava sul cazzo un giornalista della rai che aveva un blog e sosteneva che lui ci metteva la faccia e noi eravamo solo dei nick, è nato per sfida, poi è diventato mio ed oggi è una sorta di cammino fatto negli ultimi quattro anni
    Sono nate, con il tempo e senza fretta, splendide amicizie che di virtuale non hanno nulla, tra le quali annovero il padrone di casa.
    Non aprire un blog se non te la senti, non deve essere un obbligo, ma fatti un account per dare modo a chi vuole di approfondire la tua conoscenza (è solo un suggerimento eh!)
    Viv

  23. wilcoyote ha detto:

    Ussignur!!! :)))

    Scusate, gente! Oggi al lavoro ho avuto tempo a malapena per andare in bagno. E per mangiare, of course!
    Che dibattito!
    Inizierò dal contrario, ovvero da Viv. Che in effetti mi ha visto in mutande (ovviamente mi ha costretto con il fucile spianato a calarmi i pantaloni, che credete).
    Non so se Falk sia alcolista (dalla faccia, in effetti…) o in galera per omicidio. Lo stile del personaggio però mi si addice, eheheh!
    Per me la fase dell’apparire si è conclusa vent’anni fa… e non mi manca 😉
    A te e a me, Viv, non frega niente se chi scrive ha un blog su splinder, in panetteria, al bar o non ce l’ha. E lo abbiamo dimostrato, non c’è più nulla da aggiungere. Ah, preciso che Laiza ha un account su Splinder, anche se non sempre lo usa. Quindi c’è modo di scriverle 🙂

    Ciao Lilith! Bello leggere ancora le tue parole, nel tuo stile. E pure la tua ironia. Ovviamente NON ho nessuna intenzione di cambiare “look”. Esiste uno stile finto-trasandato, che non amo troppo. Be’, non è il mio. Se ho una macchia sulla maglia, non ce l’ho messa apposta, eheheh!
    Ti conosco di persona, mi sa che l’aspetto gradevole ce l’avresti anche appena uscita da una centrifuga 🙂
    Però ti immagino a fare tutte le operazioni che descrivi, prima di uscire.
    Un bacione! :)))

    IK, sai bene che chi vuole rompere le scatole non ha bisogno di essere anonimo. Basta un nick qualsiasi.

    Katherine, una buona analisi. Al solito, occorre guardare caso per caso. Qui c’è sempre stata una certa anarchia, uno scambio di battute fra commentatori. Non c’è bisogno che introduca gli uni agli altri. Ovviamente, il tutto nella massima libertà.
    Be’, stavolta hai letto i commenti degli altri e hai interagito! :)))
    Ciao!

    Ciao Nuria! Concordo! :)))

    Laiza, Fire & Sogliolìn: interessante dibattito, su argomenti già trattati ma che a quanto pare non hanno portato a conclusioni. Ogni blog è un caso a parte. Ce ne sono, è vero, di quelli che ignorano gli sconosciuti oppure considerano solo chi è alla pari con il “livello culturale” dell’autore.
    Ce ne sono, non ci possiamo far nulla. Qui non è così, direi di non stare a menarcela tanto!
    Ognuno è libero di interagire o meno, nessuno è dissuaso dall’esprimersi liberamente.
    Quanto poi alla possibilità di mascherarsi, nascondersi dietro un nick ed un avatar… be’, sono abbastanza ingenuo e credulone, sì. Ma non (ancora) rincoglionito. Siccome non mi fermo al “virtuale” ma cerco di concretizzare la conoscenza di chi mi interessa, prima o poi capisco chi c’è dietro le parole di un bel commento. E spesso, credetemi, c’è una bella persona.

    Ok, ora posso andare a nanna! :)))

    Ah, Fratellazzo… no, tranquillo, le lenzuola non si cambiano! E’ una perversione da parrucconi! :DDD
    Ciao!

  24. utente anonimo ha detto:

    :))))

    Buonanotte Coyotìn :))))))

    Sogliolìn

  25. lo_struzzo_nero ha detto:

    Ogni tanto magari cambiale…

    ciao ciccio 🙂

  26. Sogliolin ha detto:

    Buongiornoooooooooo stramazzanteeeeeeeeee, Coyotìn!!!

    😛

  27. albatros900 ha detto:

    (Peter Falk era anche nel primo “capitolo”, Il cielo sopra Berlino: perdona l’aggiunta da rompip*** cinefilo!).
    ciao wil!
    PS gli angeli veri sono sempre stazzonati, per poter essere simili a noi; quelli in ordine, sono finti angeli. secondo me 😉

  28. maestrobuitre ha detto:

    A quanto ne so Peter è invecchiato molto male, delira per strada conciato peggio di un barbone e forse ha pure l’alzheimer. Ma a noi piace ricordarlo dentro quell’impermeabile nonché in tutti gli altri film dove ha sempre saputo cavarsela con personaggi che pare noi siano nemmeno recitati ma ripresi nella loro quotidianità.
    Le lenzuola io le cambio, ma neho solo due, via uno messo l’altro. E sono uguali.
    Potrebe essere un’idea.

    Saluto!

  29. Sogliolin ha detto:

    Albìnnnnnnnnnnnnnnn :)))

    MIAOOOOOOOO!!!

  30. wilcoyote ha detto:

    ‘giorno, Sogliolìn! Oggi stramazzo davvero, se va avanti così :)))
    :***

    Struzzo, dici? Buongiorno! :)))

    Alb, hai ragione! Come ho fatto a dimenticarmene? E’ uno dei miei film preferiti. Falk fa il cinematografaro americano, se non sbaglio.
    Ciao!

    Maestro, anch’io ho due (o tre, forse) lenzuoli, che alterno. Però non sono uguali! :)))
    Mi spiace se Peter Falk è ridotto così male (be’, potrei essere io da vecchio, eheheh!). Però, giusto!, ricordiamolo com’era, in una parte in cui secondo me metteva un po’ di se stesso.

    …e ancora un saluto al gatto-Sogliolìn e al gatto-Albatros :)))

  31. Sogliolin ha detto:

    Coyotìnnnnnnnnn Lale mi ha lasciato un messaggio subliminale inquietante…

    … cmq… go mia temp, go mia temp… go mia… UHHHHH MAMMAAAAAAAA!!!

    😀

  32. alebenfenati ha detto:

    è importante anche sapere se il letto è sfatto per movimento ondulatorio o sussultorio

  33. wilcoyote ha detto:

    Sogliolìn, ho visto. Ma tranquilla, la controllo io, eheheh! :)))

    Dici, Ale? Vuoi venire a verificare di persona nel caso del mio letto? :)))

  34. Sogliolin ha detto:

    … che vuol dire sussultorio? :PPPPP

  35. utente anonimo ha detto:

    un messaggio subliminale anonimo anche per wil:

    se non vuoi la lilli ridotta in pappa preiscriviti al futuro gioco dell’ale

  36. wilcoyote ha detto:

    Ussignur, Ale! Più minacciosa di così… guarda che vengo a cercarti assieme a Sogliolìn e ti diamo un sacco di legnate!

    Sogliolìn, è il movimento di Ale presa a randellate!

  37. alebenfenati ha detto:

    non è vero sogliolìn!
    è dialetto pavese
    lo dice wil quando si porta una preda a letto: tradotto sarebbe: su su salta sul mio toro

    (almeno così si narra, ma non ho esperienza personale)

  38. utente anonimo ha detto:

    le patate del povero: un bicchiere di olio di oliva, 3 o 4 patate gialle tagliate e non sbucciate, 1 cipolla rossa a fette spesse, peperoni rossi e gialli, il tutto ad amalgamarsi quanto basta, servire con poco sale e accompagnato da barbera dei colli piacentini, da consumare nelle giornate fresche autunnali in abbigliamento da letto sfatto.
    ciao……. Aloisio

  39. Sogliolin ha detto:

    Ho da imparare questo dialetto pavesino…

    … mmmmmm….

  40. Sogliolin ha detto:

    Mi ma par una roba aerobico-dimagrante!

    SOGLIOLINOOOOOOOOOOOO!!!

    Uauauauauauauauuauaauau…

    … mia maa!!!

  41. Sogliolin ha detto:

    Coyotìnnnnnnnnnn… ma perchè quel gatto l’è croissantato??

  42. wilcoyote ha detto:

    Sogliolìn, il gatto croissantato è un tentativo di minaccia dell’Ale (ma noi ci preoccupiamo? Nooo!)
    Interessante la ricetta, vero? :)))
    Ehm… non penserai che sia proprio come dice la Benfa, eh? Sono un po’ più aggraziato, io! (se vuoi sperimentare…)

    Gran bella ricetta, Aloisio. Ma… le patate non sbucciate?
    L’abbigliamento da letto sfatto è la regola da me, lo sai.

    Non essere timida, Ale, racconta la tua esperienza personale con il tuo pavese preferito.

  43. FireArrow ha detto:

    A proposito di “pavese preferito”….io preferisco il pavesino :))))
    Da noi, poi, molto utilizzato per la preparazione del “fritto misto alla piemontese”…. Wil, tu che abiti a ridosso della provincia di Alessandria, lo conosci?
    Due pavesini con in mezzo uno strato di marmellata di albicocche (oppure….slurp! ….nutella) impastellati e fritti……
    Non fatemici pensare….potrei immaginarmi il mio pavese preferito (!!!) in versione pavesino alla piemontese….:DDD Wil…ehm…. :***** sorry!!!! 🙂

  44. Profmath ha detto:

    carinissimo post will….
    sei delizioso… :))))

    per le lenzuola?? beh una volta l’anno van cambiate.. come le mutande! :-PPPP

  45. Sogliolin ha detto:

    Interessante queste questione del pavenito pavesato fritto!!! :))))))

    Mmmmmm…

    Buonanotteeeeeeeeeeeeeeeee :DDD

    :******

  46. wilcoyote ha detto:

    Buonanotte, Sogliolìn! :)))
    Fino alla marmellata (o nutella) la cosa poteva sembrare erotica. Ma fritto… mmm…. :DDD
    :***

    Ciao Profmath! Ma… anche le mutande vanno cambiate? Che sia per questo che si chiamano così? :DDD

    Fire, hai dato pericolose idee a Sogliolìn! Vedo che mi state immaginando impastellato e fritto! :DDD
    :***

  47. FireArrow ha detto:

    Mmmmm Mario……la marmellata (o Nutella) ti ispira immagini erotiche??? Ma non è che sei ancora legato al vecchio stereotipo di “Nove settimane e mezzo”??? 😛
    In realtà, la mia visione era prettamente gastronomica e culinaria (da leggersi rigorosamente tutto d’un fiato e senza fraintendimenti :DDD)…evocata dall’idea di un pavesino (o tanti pavesini) preferito…..
    E poi, no no…..impastellato forse sì, ma fritto non ti voglio immaginare :-PPPPP
    Ma cambiamo argomento, neh!!!!
    A proposito….buongiorno Wil :*****

  48. Sogliolin ha detto:

    Buongiorno latitanti e non!!!

    :DDDD

  49. CapitanJoe ha detto:

    Ciao, ho letto che giovedì suoni al Mag Mell e farò di tutto x venire. Complimenti x il blog 😉

  50. Sogliolin ha detto:

    Coyotìn è atroce!!

    ODDIOOOOOOOO :)))

    Passami quel cioccolatino che tieni là nascosto nel cassetto…

    … dai veloceeeeeeeeee… adess che ma ved nessun!!!

  51. wilcoyote ha detto:

    Sogliolìn, come fai a sapere che ho un cioccolatino nel cassetto? E’ un cremino Caffarel gianduia e noci :)))
    Te lo cedo volentieri.
    Ma… latitanti o latinanti? :DDD
    :***

    Grazie, CapitanJoe! Sarà un piacere incontrarti.
    Ciao!

    Fire, no, no! Non mi ha mai ispirato farmi impiastricciare! :DDD
    E neppure farmi friggere, non lo trovo erotico!
    Baci :***

  52. Sogliolin ha detto:

    Coyotìn… tu sì che hai la mente chic… 😛

    Incompreso!!!

  53. wilcoyote ha detto:

    Ah, se si tratta di roba da mangiare sono pure chic (ma che vuol dire?) :)))
    Baciolinì, Sogliolìn :***

  54. utente anonimo ha detto:

    Buonanotte Coyotìn 🙂

    Sogliolìn

  55. Sogliolin ha detto:

    BUONGIORNOOOOOOOOOOOOO

    suonati, suonanti e non!!!!!!!!

    :)))))))))))))))))))))))))))

  56. maestrobuitre ha detto:

    Ho le federe gialline…
    Domattina si cambia!

  57. wilcoyote ha detto:

    Buongiorno, Sogliolìn!
    Suonato, suonato (e a volte anche suonante)! :)))))
    :***

    Maestro, io aspetto ancora un paio di settimane.

  58. FireArrow ha detto:

    Suonante….forse….anzi, sicuro 🙂
    Suonato….non direi ma, nel caso, averne di suonati così….. :)))

    Domani stirerò le mie (lenzuola)….se ti affretti a portarmele, stiro pure le tue!!! :-PPPP
    Ah….dimenticavo…..buongiorno Wil :*****

  59. riuriuchiu ha detto:

    Mario, oggi il tecnico è in malattia: indovina cosa è successo?
    ahhhhhhhhrrrrgggggggggg…..

  60. Sogliolin ha detto:

    Smemorìn, smemorìn :)))

  61. riuriuchiu ha detto:

    Mario, è andata bene, per oggi: non ho neanche dovuto fargli la rianimazione bocca-a-bocca (non al tecnico, al server: cos’altro avrei potuto fare se non fosse ripartito?)

    Quanto al post:
    a) adoro il tenente colombo, ma in effetti i polizieschi in generale, purchè non troppo violenti
    b) meglio un letto sfatto con un materasso comodo e solido, che un letto dalle lenzuola di seta e doghe e materassi sfondati… 😉

  62. Sogliolin ha detto:

    Buonanotte Coyotìnnnnnnnn :***

    :)))))

  63. lanoisette ha detto:

    oh Wil, guarda che tra l’apparire e l’avere un impermeabile in ordine c’è una bella differenza! 🙂
    …e te lo dice una superpasticciona che puntualmente piazza una macchia grossa così quando si infila per la prima volta qualcosa di nuovo 😛

    adesso ho capito il riferimento all’aprire il libro sul mio blog: beh… io sul blog SONO un libro aperto, indipendentemente dalla mia copertina 🙂

  64. wilcoyote ha detto:

    Fire, allora ti mando le mie lenzuola.
    Ma… sarà il caso di stirarle? Tanto si stropiccino lo stesso…
    :***

    Riu, neanche a dirlo, si sarà schiantato un server… e infatti!
    Ma leggo che l’hai fatto ripartire.
    Non ti consiglio la respirazione bocca a bocca con un server, specie se non stacchi l’alimentazione! :)))

    Sogliolìn, buonanotte a te! :)))
    :***

    Lanoisette, hai ragione, ma io non ho neppure l’impermeabile in ordine!
    Anzi, non ho neppure l’impermeabile :)))
    Sì, credo che le pagine del tuo blog siano quelle di un libro aperto su di te. Io però avevo surrealmente immaginato di aprire un libro e trovartici dentro!
    ‘notte!

  65. Sogliolin ha detto:

    Buongiornooooooooooo vacanzieri e NON!

    😛

  66. wilcoyote ha detto:

    Buongiorno Sogliolìn! :)))
    (in ferie sì, ma ho già ricevuto due chiamate dal lavoro… che palle!)
    :***

  67. FireArrow ha detto:

    Buongiorno!!! 🙂

    Io appartengo ai “NON”….:(

    Beato tu, Wil… :***

  68. lanoisette ha detto:

    Wil, meglio: l’impermeabile fa tanto maniaco…
    e io son piccoletta, sì, ma non credo proprio di entrarci, in un libro… 😛

  69. FireArrow ha detto:

    Wil, hai perso la tua occasione…. 😛
    Ho stirato le mie lenzuola stamattina…..e delle tue se n’è persa traccia….. :***

    Giusto Lanoisette….infatti me lo immaginavo in giro per parchi pavesi vestito solo d’un impermeabile bianco….. no no, non può essere Wil!!!! :))))

  70. wilcoyote ha detto:

    E allora, Fire & Lanoisette!!! Non ce l’ho, l’impermeabile! Per i parchi faccio il maniaco con la chitarra: mi paro davanti alle fanciulle e le invito ad appartarsi dicendo loro: “ehi! psssst! vieni con me, ti faccio sentire una bella canzone!”. Quando qualcuna mi segue scelgo un angolo isolato, accordo la chitarra e poi eseguo impeccabilmente la canzone promessa.
    …non capisco perché se ne vanno tutte incazzate. Non suono così male!

    Noisette, in un libro, come sai meglio di me, ci entrano tante cose :)))

    Fire, pazienza per le lenzuola… Almeno un’ora di ferie l’ho passata al telefono con gli utOnti della rete aziendale, accidenti!
    :***

  71. FireArrow ha detto:

    Quindi :DDDDD tu giri i parchi “vestito” solo con la chitarra???? :-PPPPPPPP
    Era meglio l’impermeabile, a sto punto!!!! :DDDDDD
    Dai Wil….scherzo!!! :***

  72. utente anonimo ha detto:

    Di che si parla quaaaaaaaa????

    Oddioooooooooooo!!!

    Sogliolìn

  73. Sogliolin ha detto:

    Buon weekend Coyotìnnnnnnnnn!!!

    A DOMENICAAAAAAAA!!! :))))

    MUAH!!! :********

    :)))

  74. profemate ha detto:

    niaco con la chitarra.. 🙂 Mah…
    Sono convinta che tu stia passando una bella serata e sono felice

  75. wilcoyote ha detto:

    Ciao Profe! A dire il vero tra un po’ andrò a dormire :)))
    Però ho passato un bel tardo pomeriggio!
    Un bacione.

    Ciao Sogliolìn! Buon fine settimana anche a te!
    :***

    Fire, eheheh! avevo pensato anch’io a questa interpretazione.
    Una cosa simile c’è in “Forrest Gump”, se hai visto quel film…
    Ciao!
    :***

  76. alebenfenati ha detto:

    ecco! in un modo o nell’altro è riuscito a NON pagarmi la cena nemmeno ieri
    grrrrrr

  77. wilcoyote ha detto:

    Ale, raccontala giusta: la foto rappresenta una pantagruelica abbuffata che ti sei fatta prima del mio arrivo. Quando ti ho offerto una semplice caramella di menta hai assunto un grazioso color verde vomito e ti è sfuggito un elegante rutto, per cui ho perspicacemente intuito che non era sera da parlare di cena.
    Peccato, avevo duecento euro in budget per quello… sarà per un altra volta.

  78. Cosimopiovasco ha detto:

    Che lo vogliamo o no, chi ci sta davanti non vede noi ma vede bensì l’immagine di noi che proiettiamo… Sicché la nostra esteriorità non è solo apparenza, è invece il nostro modo di rapportarci all’ambiente che ci circonda…
    Questo per dire che, secondo me, non sempre la trasandatezza è sinonimo di spontaneità né la cura della propria immagine significa – tout court – falsità…
    Certo lo è il seguire le mode, l’essere come gli altri ci vogliono, in una parola il conformismo… ma sarebbe un discors lungo e complicato, preferisco fermarmi qui…
    OT: ti ho controcommentato da FireArrow a proposito di scienza e tecnologia… e come sempre mi ha colpito la lucida precisione con la quale centri il nocciolo delle questione (alla faccia di Bertrand Russel! 🙂 )…
    Salutoni, tuo
    Cosimo

  79. wilcoyote ha detto:

    Certo, Cosimo. Infatti più che di spontaneità, concetto se vogliamo fumoso, volevo parlare di scelte: se dare o no importanza al dettaglio esteriore. Esiste pure il “finto trasandato”, se è per quello, e mi sta più antipatico del “vero elegante”.
    (ho letto il tuo commento da Fire, non avevo dubbi che avresti condiviso!)
    Ciao!

  80. FireArrow ha detto:

    Carissimi Cosimo & Wil…. non vi ha sfiorato neppure per un decimo di secondo che, quella frase di Russell, io l’abbia messa proprio per uno scopo preciso? 😉
    Forse per far capire a tanti “soloni” che si aspettano dalla scienza virtù miracolose, oppure la cura di ogni male del mondo, che spetta a ben altri “personaggi” stabilire certe priorità?
    Grazie, comunque, dei vostri commenti; spero che servano ad imprimere ancor meglio il Russell-pensiero nella mente dei profani.
    Un saluto ad entrambi :)))

  81. wilcoyote ha detto:

    Fire, ma certo che ho pensato che ci fosse uno scopo nella citazione di quella frase. La mia era una precisazione, mi pareva che Russell non fosse stato abbastanza chiaro.
    Soprattutto per chi si aspetta miracoli dalla scienza… più che un Solone è… ops, fa rima, ma non mi viene in mente… :DDD

    Aggiungo: distinguiamo la scienza dallo scienziato. La scienza è il metodo e non, come scrivi, la ricetta per la soluzione a tutti i problemi. In sé non è né buona né cattiva. L’uomo di scienza deve avere anche una coscienza e contribuire a determinare l’uso delle scoperte. Chi sviluppa dal punto di vista tecnico armi micidiali usa la scienza (che non ha colpa della sua applicazione) ma ha la coscienza di un assassino.

  82. FireArrow ha detto:

    Certo Wil….condivido…. :)))
    Anche la parola in rima che non ricordi… :***

  83. alebenfenati ha detto:

    FIRE che ci fa qui!?
    vada a fare l’animale da un’altra parte

  84. alebenfenati ha detto:

    (intendo da me nel gioco animal planet)

  85. wilcoyote ha detto:

    Ussignur, inizia il nuovo, perfido e deleterio gioco dell’Ale!

  86. FireArrow ha detto:

    Wil, qui dovremmo rifarci a quella canzone di Gino Paoli…… 😉
    “Chissà perché fra tanta gente hai scelto me…..”
    Dici che possiamo cantargliela in coro, alla perfida Ale???? :DDDDD

  87. manuelscorpione ha detto:

    qualcuno ha visto lenzuola pulite???

  88. wilcoyote ha detto:

    ‘azz’, Fratellazzo, pensavo le avessi lavate tu…

    Fire, più che cantargliela in coro dovremmo suonargliela. Anzi, suonargliele! :)))

  89. Sogliolin ha detto:

    :)))

    ‘Notteeeeeeeeeeee Coyotìnnnnnn!!!

  90. Sogliolin ha detto:

    ‘Giorno-meeting-gorgo, Coyotìn!!!

    Uhhhhhhhhhhh mamma!! :DDD

  91. FireArrow ha detto:

    Buongiorno Wil :***

    Un commentino veloce veloce al tuo post….un aggiornamento, diciamo…. 😉

    Sai quanto mi piacciano i libri, vero?
    Anche quelli un po’ sgualciti (in realtà mi interessa il contenuto, più che la copertina)……
    Sono felice di avere aperto “quel” libro…….la lettura coincideva esattamente con quanto promesso dal titolo 🙂

    Una metafora alternativa che uso spesso io, invece, è quella del pacchetto…..
    Una bella confezione lucida, brillante, curata, promettente….poi apri la scatola e dentro….è vuota!!!!
    Che delusione……
    Un piccolo involto di carta non preziosa, legato con lo spago….che dentro racchiude un gioiello di rara bellezza e di infinito valore, invece, quanta gioia può dare!!!!

    Io ho trovato un vero gioiello, e non me lo lascerò portare via…. :)))))

    Buon inizio settimana Wil :*****
    Per me lo è, stupendo….. 😉

  92. alebenfenati ha detto:

    WIL in animal planet tutta sta prudenza…
    non vale fare le dichiarazioni a mezzo
    o si lancia o si lancia oppure non si lanci
    insomma faccia come ritiene meglio
    ma ricordi che in amor vince chi si lancia!

  93. wilcoyote ha detto:

    Buongiorno, Sogliolìn in meeting :)))
    …qui solito macello ingorgato!
    :***

    Fire, mi confondi :)))
    Posso dirti che anch’io nel libro -tenuto bene- ho trovato il contenuto giusto e che nel pacchetto, avvolto con cura, ho trovato un degno gioiello.
    Ciao!
    :***

    Benfa, vedrò di provvedere, allora.
    Alea iactura est (mii, quanto suona male, così!).

  94. wilcoyote ha detto:

    …ma sì, qualche bacino anche alla perfida Ale! :***

  95. DamadelSole ha detto:

    W il tenente Colombo!!!
    Ci ho messo più tempo a leggere tutti i commenti che il post! Avevo iniziato giorni fa, ho finito oggi!
    Non ho nulla di più da aggiungere a ciò che già è stato detto sulle tue “lenzuola” :)))
    Sei splendido così e ciò che porti dentro si vede anche fuori, a prescindere dal tuo abito! 🙂
    Un abbraccio stritolante!

    Roby

  96. utente anonimo ha detto:

    COYOTÌNNNNNNN 🙂

    Mi son smittizzataaaaaaaaaa!!!

    :)))))

    Che pinneeeeeee :)))

    Sogliolìn

  97. wilcoyote ha detto:

    Caspita, Sogliolìn! Che meeting lungo! Io non avrei retto :)))

  98. Sogliolin ha detto:

    hahahahahahahahahahahah

    No, non è stato così lungo!!!

    Coyotìn mo vo’ a nanna… sto pinnolando dal sonnìn :)))

    MUAH!!!

    A domani :***

    Bacini soglio-marmottini :)))

  99. wilcoyote ha detto:

    Sto pinnolando dal sonno pure io… e pure io andrò a nanna! :)))
    ‘notte, Sogliolìn!
    :***

  100. wilcoyote ha detto:

    Sto pinnolando dal sonno pure io… e pure io andrò a nanna! :)))
    ‘notte, Sogliolìn!
    :***

  101. Sogliolin ha detto:

    Buongiornooooooooo :))))

  102. FireArrow ha detto:

    Buongiorno a tutti i libri di valore e ai pacchetti preziosi ma, soprattutto, al contenuto di entrambi…. :)))))

    Buongiorno Wil….:***
    Sono pronta per il mio Harakiri…..sigh!!! :)))

  103. FireArrow ha detto:

    Buongiorno a tutti i libri di valore e ai pacchetti preziosi ma, soprattutto, al contenuto di entrambi…. :)))))

    Buongiorno Wil….:***
    Sono pronta per il mio Harakiri…..sigh!!! :)))

  104. wilcoyote ha detto:

    Buongiorno, Sogliolìn! :)))
    :***

    Buondì, Fire! Per fortuna ce ne sono tanti, di libri sgualciti ma di valore (e di pacchetti preziosi) :)))
    :***

  105. wilcoyote ha detto:

    Buongiorno, Sogliolìn! :)))
    :***

    Buondì, Fire! Per fortuna ce ne sono tanti, di libri sgualciti ma di valore (e di pacchetti preziosi) :)))
    :***

  106. lo_struzzo_nero ha detto:

    Felice di allietarti coyotin

  107. utente anonimo ha detto:

    Uhhhhhhhhhhh mamma, che strachessssssssssa!!! :))

    Coyotìn, cosa mensiamo oggi???

    Ho il cervello emmentallizzato oggi!!!

    Sogliolìn

  108. utente anonimo ha detto:

    Uhhhhhhhhhhh mamma, che strachessssssssssa!!! :))

    Coyotìn, cosa mensiamo oggi???

    Ho il cervello emmentallizzato oggi!!!

    Sogliolìn

  109. lisolablu ha detto:

    Sogliolin…l’hai detto in sassarese!!!!
    Ciao caro Wil.
    Laiza

  110. lisolablu ha detto:

    Sogliolin…l’hai detto in sassarese!!!!
    Ciao caro Wil.
    Laiza

  111. monicamarghetti ha detto:

    ma gli angeli veri sono stazzonati e lo credo fermamente!
    un bacio grande per te!
    monì

  112. monicamarghetti ha detto:

    ma gli angeli veri sono stazzonati e lo credo fermamente!
    un bacio grande per te!
    monì

  113. wilcoyote ha detto:

    Monì, dopo una giornata lavorativa come oggi, se avessi incontrato il tenente Colombo mi avrebbe detto di darmi una sistemata! :DDD
    Un bacione!

    Ciao Laiza! :)))
    Sogliolìn è poliglotta, eheheh!
    Bacio!

    Sogliolìn, la mensa è stata l’unico momento per me, a parte andare in bagno :)))
    (per la cronaca: linguine pesto e patate, torta di pinoli, banana)
    Bacioli :***

    Ciao Struzzo! Tu allieti sempre :)))

  114. wilcoyote ha detto:

    Monì, dopo una giornata lavorativa come oggi, se avessi incontrato il tenente Colombo mi avrebbe detto di darmi una sistemata! :DDD
    Un bacione!

    Ciao Laiza! :)))
    Sogliolìn è poliglotta, eheheh!
    Bacio!

    Sogliolìn, la mensa è stata l’unico momento per me, a parte andare in bagno :)))
    (per la cronaca: linguine pesto e patate, torta di pinoli, banana)
    Bacioli :***

    Ciao Struzzo! Tu allieti sempre :)))

  115. Sogliolin ha detto:

    Uaaaaaaaaaaau che robe del nord mangi Coyotìn??? Che schivi!!!

    Mi ma piass mia le linguine pesto e patate!!! Bleahhhhhhhhhhh!!!

    Laizaaaaaaaaaa mon amour!!! So’ sassaaaaaaaarese, t’è vist come imparo presto!!! Vocabolarizzami l’emmellerizzato… :PPPP

    hahahahaahhaahhahahahaah

    Bacini della buonanotte mondo tutto!!! :***

    Sogni d’oro Coyotìn :))) :****

    A domani :)))

  116. Sogliolin ha detto:

    Uaaaaaaaaaaau che robe del nord mangi Coyotìn??? Che schivi!!!

    Mi ma piass mia le linguine pesto e patate!!! Bleahhhhhhhhhhh!!!

    Laizaaaaaaaaaa mon amour!!! So’ sassaaaaaaaarese, t’è vist come imparo presto!!! Vocabolarizzami l’emmellerizzato… :PPPP

    hahahahaahhaahhahahahaah

    Bacini della buonanotte mondo tutto!!! :***

    Sogni d’oro Coyotìn :))) :****

    A domani :)))

  117. wilcoyote ha detto:

    Sogliolìn, ci vivo, al nord! :DDD
    (diciamo che era un pranzo abbastanza ligure, quindi un po’ più mediterraneo del solito!).

    :***

  118. wilcoyote ha detto:

    Sogliolìn, ci vivo, al nord! :DDD
    (diciamo che era un pranzo abbastanza ligure, quindi un po’ più mediterraneo del solito!).

    :***

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...